World Rugby Ranking: la classifica dopo la seconda giornata del Sei Nazioni 2024

La Francia torna a guadagnare punti, Italia sempre in undicesima posizione

World Rugby Ranking: la classifica dopo la seconda giornata del Sei Nazioni 2024 (Photo by Paul ELLIS / AFP)

I primi grandi appuntamenti con la palla ovale del 2024, Sei Nazioni e Rugby Europe Championship, tornano a far muovere il World Rugby Ranking, la classifica che dal 2003 monitora lo stato dell’arte del rugby internazionale.

Il podio attuale non ha subito mutamenti: nell’ordine sempre Sudafrica, Irlanda e Nuova Zelanda, con i Verdi che non guadagnano punti dal successo sull’Italia, dato il grande distacco nel punteggio tra le due squadre.

Leggi anche: Sei Nazioni 2024, gli highlights di Irlanda-Italia

La seconda giornata del Sei Nazioni 2024 ha mosso i punteggi del World Rugby Ranking per quanto riguarda le altre partite del turno. La vittoria della Francia sulla Scozia in trasferta, per quanto decisa da una controversa azione nel finale del match, è importante per far tornare a muovere in positivo il punteggio dei transalpini, staccando l’Inghilterra in quita posizione.

La vittoria risicata degli inglesi sul Galles vale infatti pochi centesimi di punto, essendo stata ottenuta in casa. Dragoni che hanno visto sfumare non solo il successo a Twickenham ma anche l’opportunità di superare l’Argentina in classifica, sorpasso che sarebbe sicuramente arrivato in caso di vittoria.

L’Italia, come già accennato, non perde punti dalla sconfitta in trasferta con l’Irlanda (troppo ampio il divario tra le due nazionali) e rimane in undicesima posizione, vicina alla decima piazza delle Fiji e con un piccolo margine sul Giappone, dodicesimo.

Questo turno di Rugby Europe Championship, a differenza di quello precedente, non porta novità di rilievo. I netti successi di Georgia, Romania, Portogallo e Spagna contro avversarie di caratura minore (rispettivamente Olanda, Belgio, Polonia e Germania) in pratica confermano posizioni e punteggi della scorsa settimana.

World Rugby Ranking: la classifica aggiornata

1 Sudafrica 94.54
2 Irlanda 92.11
3 Nuova Zelanda 89.80
4 Francia 87.39 (+1.12)
5 Inghilterra 85.89 (+0.08)
6 Scozia 83.33 (-1.12)
7 Argentina 80.68
8 Galles 79.54 (-0.08)
9 Australia 77.48
10 Fiji 76.38
11 Italia 75.58
12 Giappone 74.27
13 Georgia 72.68
14 Samoa 72.23
15 Tonga 71.57
16 Portogallo 70.78
17 USA 67.94
18 Uruguay 67.39
19 Spagna 63.46
20 Romania 63.42 (+0.02)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Tolosa in testa alla classifica

Il Benetton guadagna una posizione grazie ai risultati del campionato francese

29 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Le cose più belle di un grande weekend per il rugby Azzurro

La strada verso una continuità di rendimento è ancora lunga ma, tra il serio e il faceto, ecco qualche dettaglio

26 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

L’Italia torna tra le prime 10 del World Rugby Ranking: la classifica dopo la 3a giornata del Sei Nazioni 2024

Non accadeva dal 2013, e negli ultimi 2 anni gli Azzurri hanno rimontato dalla 15esima posizione: ecco la classifica aggiornata

26 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Inghilterra: ristrutturare Twickenham o spostarsi a Wembley? La RFU ha deciso

La casa del rugby inglese dal 1909 avrebbe bisogno di importanti e costosi interventi di rinnovamento

20 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Benetton resiste in top 10 nonostante l’ultima sconfitta

La ripresa dello URC e del Top 14 ha portato a non poche novità nella nostra classifica

20 Febbraio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Siya Kolisi ha le idee chiare sul suo futuro dopo il ritiro dal rugby

Il capitano degli Springboks ha svelato cosa farà dopo aver smesso di giocare

17 Febbraio 2024 Terzo tempo