La miglior Francia all’esame Australia: la preview dell’ultimo match di Summer Nations Series

Quella di Parigi è una sfida tra due squadre con stati di forma diversi, l’ultima prima della RWC

Damien Penaud Photo by Geoffroy VAN DER HASSELT / AFP)

Il percorso di avvicinamento alla Rugby World Cup di Francia e Australia volge al termine. Alle 17.45 di domenica 27 agosto è in programma l’ultimo atto delle Summer Nations Series, un appuntamento a cui queste due squadre arrivano con animi diversi.

Se da una parte c’è la Francia che ha vinto 2 partite su 3 dei test estivi e ha sempre dimostrato di essere in controllo dei propri mezzi, dall’altra c’è l’Australia a secco di vittorie dall’inizio del 2023.

Il nuovo corso targato Eddie Jones non ha portato fortuna agli Wallabies e il match di Parigi non sembra essere esattamente il migliore per invertire la tendenza.

Fabien Galthiè infatti ha scelto una formazione che si può tranquillamente definire titolare, piena di talento e molto vicina al XV che probabilmente inizierà la RWC tra meno di due settimane contro gli All Blacks.

Leggi ancheSummer Nations Series: le Fiji espugnano Twickenham e fanno la storia! Inghilterra demolita 30-22

La miglior Francia all’esame Australia: la preview dell’ultimo match di Summer Nations Series

Il punto focale del match è tutto là davanti, nella sfida tra i pacchetti di mischia. La Francia, anche senza Cyril Baille, ha un blocco di primi 5 uomini che sembra essere davvero superiore a quello australiano. In più, può contare su una panchina di alto profilo, pronta a dare un impulso consistente nel corso della gara.

Se Antoine Dupont sceglierà di logorare la difesa avversaria utilizzando a più riprese la potenza dei primi otto uomini, allora per gli uomini di Eddie Jones potrebbe essere difficile contrastare lo sviluppo del gioco affidato poi ad una linea dei trequarti, comunque ricchissima di risorse.

Per questa ragione il capitano Will Skelton, che vorrà ben figurare di fronte al pubblico francese, le terze linee Tom Hooper, Fraser McReight e Rob Valetini e tutti gli altri intepreti del pack saranno chiamati agli straordinari in difesa e nel gioco a terra.

Particolare attenzione andrà su Mathieu Jalibert, che dopo l’infortunio di Ntamack si deve giocare bene le sue carte in questo ultimo test. In poche parole è il collaudo finale della nuova mediana in vista dell’esordio dell’8 settembre.

Sul lato australiano, occhio alla brillantezza atletica dei trequarti Lalakai Foketi e Suliasi Vunivalu, entrambi titolari al posto di due frecce fondamentali per lo scacchiere tattico come Sami Kerevi e Marika Koroibete.

Le informazioni su Francia vs Australia

Il match sarà trasmesso in diretta su su Sky Sport Arena (canale 204) e in diretta streaming su NOW e Sky Go

Francia: 15 Thomas Ramos, 14 Damian Penaud, 13 Gael Fickou, 12 Jonathan Danty, 11 Gabin Villiere, 10 Matthieu Jalibert, 9 Antoine Dupont (c), 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon, 6 Francois Cros, 5 Paul Willemse, 4 Thibaud Flament, 3 Uini Atonio, 2 Julien Marchand, 1 Jean-Baptiste Gros
Sostituzioni: 16 Peato Mauvaka, 17 Sebastien Taofifenua, 18 Dorian Aldegheri, 19 Romain Taofifenua, 20 Cameron Woki, 21 Paul Boudehent, 22 Baptiste Couilloud, 23 Melvyn Jaminet

Australia: 15 Andrew Kellaway, 14 Mark Nawaqanitawase, 13 Jordan Petaia, 12 Lalakai Foketi, 11 Suliasi Vunivalu, 10 Carter Gordon, 9 Tate McDermott, 8 Rob Valetini, 7 Fraser McReight, 6 Tom Hooper, 5 Will Skelton (c), 4 Richie Arnold, 3 Taniela Tupou, 2 David Porecki, 1 Angus Bell
Sostituzioni: 16 Matt Faessler, 17 Blake Schoupp, 18 Zane Nonggorr, 19 Matt Philip, 20 Rob Leota, 21 Langi Gleeson, 22 Issak Fines-Leleiwasa, 23 Ben Donaldson

Arbitro: Luke Pearce (Inghilterra)
Assistenti arbitri: Christophe Ridley (Inghilterra), Craig Evans (Galles)
TMO: Tom Foley (Inghilterra)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

In Nuova Zelanda temono di aver regalato all’Irlanda un altro potenziale titolare internazionale

James Lowe, Gibson-Park e Bundee Aki: ora c'è lo spettro di un nuovo errore

item-thumbnail

Test Match Summer Series 2024: due partite verranno dirette da arbitri italiani

Una partita a fine giugno e una a metà luglio. Ci sono anche designazioni da assistenti

item-thumbnail

I primi convocati dell’Inghilterra per il raduno di preparazione ai Test Match estivi

Sette esordienti per Steve Borthwick, privo degli atleti impegnati nelle semifinali di Premiership

item-thumbnail

Springboks e All Blacks: l’idea di due tour completi fra Sudafrica e Nuova Zelanda

Le nazionali più titolate del mondo stanno cercando un accordo per il futuro

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...