Dal campionato all’allestimento della squadra, il futuro di Calvisano è ancora incerto

La situazione del club bresciano è ancora nebulosa

Il Calvisano in azione

Ufficialmente il Rugby Calvisano ha concluso la stagione 2022/23 del massimo campionato nazionale di Top 10 al settimo posto, dunque si è conquistato sul campo il diritto di esserci anche per la stagione 2023/24.

La società però ha fatto intendere senza troppi indugi che il prossimo anno non ci sarà, perchè ha scelto volontariamente di fare un passo indietro e rinunciare alla massima serie per ripartire dalle serie minori.

Ad oggi però non è dato sapere quale sarà il campionato a cui la società giallonera prenderà ufficialmente parte. L’ipotesi più accreditata dalla stampa locale è quella di una discesa in serie A, ma non si conoscono le dinamiche che dovrebbero portare i calvini in seconda serie.

Quello che invece si conosce con anticipo è il nome del tecnico che dovrebbe prendere le redini della squadra. David Dal Maso, ex giocatore e attuale tecnico della squadra cadetta, erediterà il posto lasciato libero da Gianluca Guidi.

Non c’è ancora un quadro completo dello staff che lo affiancherà (Marco Susio e Massimo Ravazzolo possibili assistenti), ma intanto un primo tassello è stato messo.

Leggi anche: Calvisano: addio al Top10, nel 2023/24 ripartirà dalle serie minori

I movimenti in uscita

Nonostante la stagione sfortunata, sono tanti i pezzi pregiati che il Calvisano va a mettere automaticamente sul mercato. Il tallonatore Massimo Ceciliani si è già accasato al Parabiago, mentre il numero 8 Samuela Vunisa, i piloni Riccardo Brugnara e Nicolò D’Amico dovrebbero approdare al Petrarca.

Oltre al blocco direzionato a Padova, se ne andranno anche il mediano Guglielmo Palazzani, l’apertura Schalk Hugo, il pilone Piermaria Leso e l’ala Poasa Waqanibau.

I possibili scenari futuri

Sul fronte societario, la prima scelta del nuovo corso è stata quella di affidare all’ex capitano Gabriele Morelli la direzione sportiva. In un quadro di profonda ristrutturazione economica dovrà essere lui a fare da collante fra il nuovo progetto tecnico e le rinnovate esigenze del settore dirigenziale.

La serie A, a prescindere dal criterio di accesso, potrebbe essere il nuovo palcoscenico d’azione, visto che anche la squadra cadetta ripartirà dalla serie C regionale e non è stata promossa in B.

A breve, secondo Bresciaoggi dovrebbe essere convocata una nuova conferenza stampa per illustrare le novità in vista del futuro, che al netto delle notizie divulgate sembra ancora incerto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: un pilone campione d’Italia per Mogliano

Dopo Ferraro e Pettinelli, un altro grande innesto fra gli avanti per i biancoblu

16 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: presentato il nuovo capoallenatore

Gli emiliani sono pronti a ripartire per la stagione 2024-2025

14 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Viadana, coach Pavan: “Ora è vietato fermarsi. Questa grande stagione dev’essere una base di partenza”

Il tecnico: "Prima eravamo una sorpresa, poi siamo diventati una realtà, adesso dobbiamo riconfermarci"

13 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli è ufficialmente un giocatore del Mogliano

L'organico dei biancoblù si arricchisce di un innesto importante per la stagione 2024/25

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Viadana: altri quattro rinnovi per la stagione 2024/25

Prende corpo l'organico della squadra finalista del campionato 2023/24

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite