Monty Ioane potrebbe tornare a giocare in Europa

Il trequarti ala ha suscitato l’interesse del Lione in Top 14

Italia: novità sul programma tv dei Test Match di Novembre

Monty Ioane con la maglia dell’Italia ph. Sebastiano Pessina)

La stampa francese, direttamente dal portale Rugbyrama, ha ipotizzato un possibile ritorno in Europa per Monty Ioane. Il trequarti ala ex Benetton Treviso sta giocando il Super Rugby Pacific con i Melbourne Rebels e sembre essere finito nei radar del Lione.

La squadra di Top 14 è attualmente quinta in classifica e sta pianificando il suo futuro con un occhio attento a quello che succede nell’emisfero sud. I rossoneri allenati da Xavier Garbajosa sono già attivi nel mercato e hanno acquistato Semi Radradra e Vincent Rattez.

Se l’operazione con Ioane dovesse andare in porto, il Lione andrebbe a sostituire un trequarti di grandissimo impatto come Josua Tuisova (passato al Racing) con almeno due profili di grande fisicità e velocità come il già citato Radradra e appunto Ioane.

Secondo quanto riportato da Rugbyrama sulle tracce di Ioane ci sarebbero anche dei club inglesi e italiani. Un rumor tutto da confermare che letto fra le righe significherebbe un interessamento delle Zebre o un possibile ritorno a Treviso.

Monty Ioane potrebbe tornare a giocare in Europa

L’unica certezza al momento sono le prestazioni di Ioane a Melbourne, dove il trequarti ala con 17 presenze in azzurro ci ha messo poco a diventare un protagonista del piano di gioco dei Rebels. Per lui fino ad oggi 10 presenze ed 1 meta.

In caso di approdo in Francia o in Inghilterra, si aprirebbero nuove opportunità di coinvolgimento con la nazionale italiana. Ioane infatti ha saltato il Sei Nazioni 2023 proprio a causa della concomitanza con il Super Rugby Pacific e con la militanza in Europa non avrebbe sostanziali problemi (al netto di clausole contrattuali specifiche) di disponbilità nei confronti dello staff Azzurro.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Marco Riccioni: “Tornare in Abruzzo e in Italia è sempre bello”

Dopo l'allenamento allo stadio Fattori di L'Aquila, il pilone teramano ha parlato del suo legame con le sue origini

23 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Top14: il Bordeaux-Begles batte lo Stade Francais e raggiunge la finale di Marsiglia

I girondini raggiungono la finale del campionato per la prima volta nella loro storia

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

URC: gli highlights di Bulls-Glasgow Warriors

Le mete di Cummings, Turner e Jones regalano agli scozzesi il secondo titolo della loro storia

23 Giugno 2024 Foto e video
item-thumbnail

URC: Glasgow Warriors campioni! Impresa a Pretoria, Bulls battuti 16-21

Gli scozzesi sbancano il Loftus Versfeld conquistando il secondo titolo della loro storia

22 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: la preview della finale Bulls-Glasgow Warriors

A Pretoria i sudafricani cercano il primo successo davanti a 50000 spettatori, gli scozzesi per sorprendere ancora

item-thumbnail

Test Match: a Twickenham il Sudafrica supera il Galles 41-13

Cinque mete per i campioni del mondo in carica che travolgono i dragoni nel secondo tempo