World Rugby Ranking Femminile: l’Italia perde tre posizioni dopo il Sei Nazioni

L’unica vittoria del Sei Nazioni 2023 non è bastata alle Azzurre per mantenere la quinta posizione

World Rugby Ranking Femminile: l’Italia perde tre posizioni dopo il Sei Nazioni – ph. S. Pessina

Il Sei Nazioni 2023 dell’Italia femminile si è concluso con una sola vittoria, tra le mura amiche del Lanfranchi contro l’Irlanda. Prima dell’avventura europea, le Azzurre occupavano la quinta posizione nel World Rugby Ranking, ma le quattro sconfitte, in particolare con la Scozia e Galles, entrambe sotto l’Italia prima dell’inizio del torneo, sono costate caro alle ragazze di coach Raineri, che si ritrovano ora all’ottavo posto.

Infatti, per quanto riguarda il conteggio dei punti del World Ranking, pesano molto di più le sconfitte contro squadre più in basso nel tabellone, e per la stessa logica, in caso di vittoria in partite sulla carta sfavorevoli, si guadagnano in proporzione molti più punti.

Leggi anche: Italia femminile, Raineri: “Stiamo giocando al di sotto del nostro potenziale”

Nonostante le due partite perse con Inghilterra e Francia, nella top 3 del Ranking, l’Italia era ancora in quinta posizione, rafforzata ulteriormente dalla vittoria con l’Irlanda, al tempo nona. Dopo il match di Edimburgo, perso 29 a 21 con la Scozia, l’Italia era scesa di un posto, scivolando sesta e uscendo di fatto nella top 5 mondiale.
La discesa ulteriore è arrivata all’ultimo turno del Sei Nazioni, visto che la sconfitta col passivo ancora maggiore con il Galles (10 a 36) è costata ben due piazzamenti nel Ranking alle ragazze di coach Raineri, con le Azzurre che sono ora in ottava piazza, perdendo in poco più di una settimana tre posizioni.
Da segnalare sono le scalate delle stesse nazionali di Scozia e Galles, con la prima che scavalca l’Irlanda alla nona posizione, dopo averla battuta sul 36 a 10 nell’ultima giornata di Six Nations, e con le gallesi che conquistano due posti, ritrovandosi seste.

Il Top 10 del World Rugby Ranking Femminile

1 Inghilterra 94.55
2 Nuova Zelanda 93.19
3 Francia 89.62
4 Canada 84.67
5 Australia 78.00
6 Galles 77.00
7 USA 76.80
8 Italia 74.63
9 Scozia 71.19
10 Irlanda 71.09

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un Sei Nazioni in chiaroscuro e un gioco ancora da decifrare

L'obiettivo indicato alla vigilia - il podio - non è stato raggiunto, ed escludendo la storica vittoria di Dublino le Azzurre non sono mai riuscite ad...

28 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile