Benetton, Bortolami dopo Tolone: “Dura lezione da imparare”. Pavanello: “Bullizzati”

Deluso anche Lamaro: “Oggi non ha funzionato nulla”. Il presidente Zatta: “Sono emersi due livelli diversi”

Benetton, Bortolami dopo Tolone: "Dura lezione da imparare". Pavanello: "Bullizzati" (ph. Benetton Rugby)

Benetton, Bortolami dopo Tolone: “Dura lezione da imparare”. Pavanello: “Bullizzati” (ph. Benetton Rugby)

C’è tanta delusione in casa Benetton, dopo la sconfitta per 23-0 a Tolone nella semifinale di Challenge Cup. Una partita che sembrava potersi mettere su un binario diverso dopo l’espulsione al 7′ di Ollivon, ma che i francesi sono sempre riusciti a tenere in mano nonostante l’inferiorità numerica. Molto rammaricato anche il tecnico dei biancoverdi, Marco Bortolami: “C’è grande delusione per il risultato e per non essere riusciti ad eseguire quello che avevamo preparato” dice ai microfoni de La Tribuna di Treviso, che ha raccolto le dichiarazioni dei protagonisti.

“La differenza l’ha fatta l’approccio” continua il tecnico: “Ha inciso molto il fatto che per noi fosse la prima volta in una semifinale. È stata una grande lezione, dalla quale dobbiamo imparare. Il rosso? Alla fine non ha influenzato il match, anzi, ha fatto giocare meglio loro”.

Leggi anche: Challenge Cup: gli highlights di RC Toulon – Benetton Rugby

Molto deluso anche il direttore generale del Benetton, Antonio Pavanello: “Siamo stati bullizzati, c’è enorme rammarico e poco a cui aggrapparsi. Rimane certamente la stagione che ci ha portati fin qui sull’onda di belle emozioni, che purtroppo oggi sono spente. Dobbiamo fare tesoro di questa esperienza e ripartire da qui per la prossima stagione, che deve iniziare con la voglia di maturare e crescere ancora”.

Dello stesso avviso anche il co-capitano dei Leoni, Michele Lamaro: “Da partite come questa c’è solo da imparare. Inutile rammaricarsi, semplicemente non ha funzionato nulla. Al termine del match io e Duvenage abbiamo ringraziato tutti per il lavoro svolto, l’impegno e la passione”.

Leggi anche: Challenge Cup: Toulon è troppo per Treviso, in finale ci vanno Parisse e compagni

“Abbiamo colto buoni risultati, e in URC abbiamo lottato per i playoff fino all’ultima partita. Il bilancio poteva essere migliore? Sì” continua Lamaro: “Ma resta comunque una buona stagione”.

Dobbiamo essere obiettivi” dice il presidente Amerino Zatta: “All’inizio della stagione nessuno pensava di poter venire giocarsi la finale di Challenge qui. Abbiamo fatto un passo avanti. Ovviamente quando vedi partite come queste capisci la forza di squadre come Tolone. Sono emersi due livelli diversi, i ragazzi hanno commesso degli errori ma bisogna fare i conti con la realtà e farne tesoro”.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni