All Blacks: Robertson vuole “sfidare” la federazione sulla regola di selezione dei giocatori oltreoceano

Il nuovo headcoach vorrebbe togliere l’obbligo di giocare in un club in patria per essere eleggibile con la nazionale

British & Irish Lions Scott Robertson

All Blacks: Robertson vuole “sfidare” la federazione sulla regola di selezione dei giocatori oltreoceano

Scott Robertson, allenatore entrante sulla panchina degli All Blacks dopo la RWC, ha rivelato come vorrebbe aprire la possibilità di selezione in nazionale anche ai giocatori che militano in squadre oltreoceano. Infatti, la politica attuale di convocazione con i “Tutti neri” impone l’obbligo di giocare con uno dei club della federazione neozelandese per essere eleggibile.

Nella storia recente, l’unico caso di infrazione di questa norma fu quello di Matt Todd, che nel 2018 fu chiamato a sostituire Sam Cane dopo il grave infortunio al collo. Robertson ha dichiarato la sua posizione favorevole all’abolizione di questa normativa, con le discussioni tra lui e la federazione che sono in corso.

Leggi anche: Gli Springboks confermano lo staff della nazionale fino al 2027

“Una cosa che la federazione mi ha chiesto è stato di pensare al futuro e di sfidare le norme, e dunque abbiamo avuto una conversazione circa l’argomento,” ha detto l’allenatore dei Crusaders. “Questa potrebbe essere una delle tante cose che potrebbero cambiare dopo la RWC”.

Per rinforzare la sua posizione, Robertson ha portato l’esempio del Sudafrica e di Bauden Barrett e Ritchie Mo’unga, entrambi con le valigie pronte per il Giappone dopo l’evento iridato, che con le norme vigenti che lascerebbero gli All Blacks senza apertura. Il Sudafrica ha abbandonato le restrizioni simili a quelle ora vigenti in Nuova Zelanda nel 2018, con Cheslin Kolbe che, pur giocando a Tolosa, ha preso parte alla spedizione per il Mondiale in Giappone, ed è stato di vitale importanza per la vittoria dell’evento.

Mo’unga, sulla situazione attuale per la convocazione in nazionale, ha dichiarato: “La federazione si deve adattare più velocemente, altrimenti molti giocatori andranno via prima e non potrebbero più rappresentare il loro paese. Molti giocatori ogni anno stanno approdando in Giappone, e dunque c’è bisogno, presto o tardi, di un adattamento delle regole per le convocazioni. La nazionale non può essere un ostacolo all’andare all’estero e avere la possibilità di guadagnare di più, visto che la nostra carriera professionale è molto più corta di una normale”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Super Rugby Pacific: chi sono le finaliste dell’edizione 2024

Al termine della seconda semifinale giocata a Weelington è emerso il nome della squadra che sfiderà i Blues il 22 giugno

15 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Australia: un altro giovane talento molla i Wallabies per passare al Rugby League

Dopo Nawaqanitawase, un altro australiano lascia a piedi Joe Schmidt per passare al rugby a 13

12 Giugno 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: i risultati e gli highlights dei quarti di finale

Tre squadre neozelandesi qualificate per le semifinali del prossimo week-end

8 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific 2024: designati i quarti di finale

Conclusa la stagione regolare, le otto squadre qualificate si giocheranno un posto in semifinale

1 Giugno 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

I Melbourne Rebels esclusi dal Super Rugby 2025

La federazione australiana ha rigettato l'accordo di partecipazione proposto da una cordata per rilevare la franchigia da tempo in difficoltà economic...

30 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: sfuma l’opzione Beauden Barrett per i playoff dei Blues

Il board del torneo non ha potuto dare il via libera al ritorno del forte atleta degli All Blacks

27 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby