Gli Springboks confermano lo staff della nazionale fino al 2027

Dopo l’annuncio dell’addio di Jacques Nienaber, tutti gli assistenti sono stati messi sotto contratto fino alla prossima Rugby World Cup

Springboks – ph. Behrouz MEHRI / AFP

Gli Springboks hanno annunciato di aver prolungato gli accordi con lo staff tecnico della nazionale fino al 2027, anno della prossima Rugby World Cup.

Dopo l’inaspettato annuncio dell’addio del capo allenatore Jacques Nienaber, che si unirà al Leinster dopo il mondiale in Francia del prossimo autunno, la federazione sudafricana ha voluto dare un segnale di stabilità, confermando i contratti degli assistenti Mzwandile Stick, Daan Human, Deon Davids e del capo della preparazione atletica Andy Edwards.

“Siamo contenti di annunciare che Mzwandile, Deon, Daan e Andy hanno firmato dei prolungamenti contrattuali che li vedranno rimanere con gli Springboks fino alla Rugby World Cup 2027” ha detto Rian Oberholzer, numero uno del rugby sudafricano ad interim dopo le dimissioni dell’ex CEO Jurie Roux, coinvolto in uno scandalo di appropriazione indebita di fondi.

Leggi anche: Sudafrica: chi potrebbe sostituire Kolisi come capitano degli Springboks alla RWC 2023

“Questo gruppo è cresciuto tantissimo sotto la guida di Rassie [Erasmus] come director of rugby e sono fiducioso che la continuità nel nostro coaching staff sarà una risorsa per gli Springboks nel 2023 e nelle successive stagioni.”

Oberholzer dovrà comunque occuparsi di assumere un nuovo head coach della nazionale sudafricana, che perderà anche Felix Jones, destinato ad entrare nello staff dell’Inghilterra. Le speculazioni su una prossima partenza anche di Rassie Erasmus, invece, sono state scacciate.

“La pianificazione per annunciare un successore nel ruolo di capo allenatore degli Springboks è al momento in corso, mentre il contratto di Rassie lo lega al suo ruolo almeno fino alla fine del 2025” ha concluso il dirigente.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sam Whitelock non ha ancora finito: l’ultima è con i Barbarians

Il seconda linea chiude la propria carriera con il test match del club a inviti contro le Fiji

item-thumbnail

Summer Series 2024: Tommaso Boni convocato con gli USA

Dopo l'esordio dello scorso anno, ecco la conferma nel gruppo delle Eagles per il trequarti centro ex Zebre

item-thumbnail

Summer Series 2024, Sudafrica: 9 giocatori sono al momento fuori per infortunio

Rassie Erasmus deve fare i conti con un'infermeria pienissima

item-thumbnail

De Allende già carico per Sudafrica-Irlanda: “I media irlandesi ci mancarono di rispetto, ce lo riprenderemo”

Il centro sudafricano rievoca brutti ricordi del passato e avverte: "Sembrerà una guerra"

item-thumbnail

La Georgia under 20 ha demolito l’Inghilterra in un test pre-Mondiale

Sconfitta clamorosa per i detentori del Sei Nazioni di categoria, che affondano 45-17 contro i Junior Lelos

item-thumbnail

Summer Series 2024: i 37 convocati della Scozia

Gregor Townsend affronta il tour nelle Americhe con 10 esordienti