URC: Il primato casalingo dei Glasgow Warriors di Franco Smith

Nel corso di questa stagione lo Scotstoun Stadium si è rivelato davvero amico per il club di casa

URC: la formazione di Glasgow che riceve le Zebre allo Scotstoun ph. Massimiliano Carnabuci

URC: Il primato casalingo dei Glasgow Warriors di Franco Smith – ph. Massimiliano Carnabuci

Nel corso dell’ultimo fine settimana si è conclusa la regular season per quanto riguarda lo United Rugby Championship. A chiudere la 18esima giornata c’è stato l’incontro tra Glasgow Warriors e Connacht in casa dei primi, allo Scotstoun Stadium.

Come testimoniato anche dal punteggio, si è trattato di un match molto fisico e combattuto. I padroni di casa sono partiti bene, poi un cartellino giallo ai danni di Carty ha rischiato di rimettere in gioco gli avversari irlandesi, che sono rimasti ad un passo dalla rimonta fino alla fine, quando l’arbitro ha fischiato la fine dell’incontro sul punteggio definitivo di 29-27 per i Glasgow Warriors.

URC: Il primato casalingo dei Glasgow Warriors di Franco Smith

Il club scozzese ha così terminato nel migliore dei modi un’ottima regular season, soprattutto grazie ad un’eccezionale seconda metà di campionato, che li ha portati a concludere al quarto posto in classifica con 63 punti.

Dalla nona giornata di URC, infatti, gli scozzesi allenati da Franco Smith hanno aperto una striscia di vittorie che dura fino ad ora. Ma c’è anche un’altra statistica curiosa riguardo la stagione dei Glasgow Warriors: tra le mura amiche dello Scotstoun Stadium non hanno mai perso, neanche nella fase di avvio di campionato, quando il club un po’ stentava a decollare.

Leggi anche: I verdetti dell’ultimo turno di URC: griglia playoff e qualificate in Champions Cup

E questo record di imbattibilità si può estendere anche all’altra competizione a cui ha preso parte quest’anno la franchigia scozzese, la Challenge Cup: pur macchiando la statistica con un pareggio, il 19-19 del 20 gennaio contro Bath, rimane il fatto che i guerrieri di Franco Smith non hanno mai perso nel proprio impianto.

Al temine dell’incontro con Connacht, proprio il tecnico ha voluto ribadire la soddisfazione di non essere mai stati sconfitti davanti al proprio pubblico: “È stato un incontro molto fisico ma nessuno dei nostri giocatori voleva perdere. Siamo estremamente orgogliosi del nostro record di imbattibilità qui a Scotstoun”.

“Esserci meritati la vittoria in una partita così combattuta era proprio quello di cui avevamo bisogno per andare ai playoff di URC e, settimana prossima, affrontare la semifinale con gli Scarlets”.

Leggi anche: Challenge Cup: data e ora delle semifinali, Benetton chiamata all’impresa con Tolone

Prima infatti dei quarti di finale di URC, in programma il 5 maggio allo Scotstoun Stadium contro Munster, i Glasgow Warriors si giocano l’accesso alla finale di Challenge Cup. Gli uomini di Smith dovranno affrontare il 29 aprile gli Scarlets, stavolta in trasferta a Llanelli. Come abbiamo visto, però, ultimamente giocare in casa o no non sta facendo grande differenza per la franchigia scozzese, che sta vivendo un ottimo periodo di forma che il tecnico spera duri il più a lungo possibile.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La battuta di Jake White su Andrea Piardi: “Fa vincere sempre la squadra in trasferta. Spero ci arbitri fuori casa”

Il tecnico ha provato a stemperare la tensione e l'amarezza in conferenza stampa, con un'uscita che la stampa estera ha definito "bizzarra"

item-thumbnail

URC: la preview della finale Bulls-Glasgow Warriors

A Pretoria i sudafricani cercano il primo successo davanti a 50000 spettatori, gli scozzesi per sorprendere ancora

item-thumbnail

A Pretoria tutto esaurito per la finale di URC: le formazioni di Bulls e Glasgow Warriors

I sudafricani recuperano un tassello importante nel XV, Duncan Weir unico superstite del 2015 nelle fila scozzesi

item-thumbnail

URC, finale Bulls-Glasgow Warriors: ufficializzate data, orario e sede

Per la terza edizione consecutiva la sfida decisiva si terrà in Sudafrica

item-thumbnail

URC: in finale senza irlandesi, volano Bulls e Glasgow Warriors

Nulla da fare per Leinster e Munster, sconfitte nonostante degli avvii favorevoli: la cronaca e gli highlights delle due semifinali

item-thumbnail

URC: le formazioni delle due semifinali Bulls-Leinster e Munster-Glasgow

Due partite di altissimo livello e 4 XV con il meglio del rugby celtico e sudafricano