Lutto nel mondo del rugby: ci ha lasciato Battista Berra, icona di Mantova e Viadana

Dal 1998 “Bagega” è rimasto tetraplegico a causa di un infortunio in mischia

Lutto nel mondo del rugby: ci ha lasciato Battista Berra, icona del rugby mantovano – ph. Sebastiano Pessina

Uno dei simboli del rugby mantovano se ne è andato la scorsa notte. Battista Berra, ex tallonatore di Mantova e Viadana, è morto all’età di 56 anni per complicazioni dovute a una polmonite.

Lutto nel mondo del rugby: ci ha lasciato Battista Berra, icona del rugby mantovano

Una vera e propria icona del proprio territorio e della passione per la palla ovale. Cresciuto nel Mantova, ha poi militato con il Viadana raggiungendo il campionato A2. Per “Bagega”, il soprannome con cui era conosciuto da tutti, la carriera nel rugby giocato terminò lì.

Nel dannato pomeriggio del 10 ottobre 1998, mentre stava giocando un match di Coppa Italia contro Piacenza, nella ripresa una mischia ordinata crollò e il tallonatore rimase a terra. Fu immediatamente trasportato in ospedale a Parma dove fu operato per le fratture delle vertebre cervicali C4 e C5: il danno era però troppo grave e Berra rimase tetraplegico.

Nonostante ciò la sua vita, in famiglia e con la vicinanza degli amici, è andata avanti, togliendosi anche la soddisfazione di vedere il figlio Matteo seguire la passione per questo sport, prima nelle giovanili di Mantova e Viadana, poi come arbitro.

Un piccolo, grande esempio di un uomo che al rugby ha davvero dato tutto, non facendo mai venir meno questa passione.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Test Match: la nuova formazione del Galles per la sfida contro il Sudafrica

Warren Gatland costretto a cambiare in prima linea. Lo staff tecnico inoltre ha rilasciato un giocatore per infortunio

20 Giugno 2024 News
item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Argentina

Sono 34 i giocatori scelti, alcuni dei quali giocano nei club italiani

item-thumbnail

Italia, Mirco Spagnolo: “Mi sento un impact player. Devo continuare a sviluppare le mie capacità decisionali”

Il pilone della nazionale ha analizzato la sua stagione pensando ai prossimi impegni azzurri. Un percorso di crescita che non si vuole arrestare

20 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Il trequarti continuerà a fare parte del roster biancoverde

item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto TV e streaming dal 21 al 23 giugno

Weekend da non perdere, con le fasi finali di URC, Super Rugby, Top 14 e Test Match

20 Giugno 2024 Rugby in TV
item-thumbnail

Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra

Ecco la formazione scelta dal tecnico australiano: tra i titolari anche un giovanissimo della Waseda University