Sevens World Series, doppietta della Nuova Zelanda a Hong Kong

La Nuova Zelanda si aggiudica la tappa di Hong Kong delle Sevens World Series 2023, sia nel torneo maschile che in quello femminile.

Nuova Zelanda Sevens Hong Kong

Vittoria per la Nuova Zelanda Sevens a Hong Kong 2023 (ph. World Rugby)

La Nuova Zelanda si aggiudica la tappa di Hong Kong delle Sevens World Series 2023, sia nel torneo maschile che in quello femminile, con le due selezioni tuttenere che rafforzano i rispettivi primati  in classifica.

Intanto, in terra asiatica, il circuito mondiale a sette di World Rugby annuncia altre due Nazionali femminili qualificate alle Olimpiadi di Parigi 2024: alle Black Ferns, che avevano centrato l’obiettivo già lo scorso appuntamento, si aggiungono anche Australia e Stati Uniti, matematicamente tra le prime quattro di questa stagione.

Leggi anche: Sevens World Series 2023, obiettivo Olimpiadi

Sul campo di gioco, l’ultima gara ad andare in scena è stata una splendida finale maschile tra All Blacks Sevens e Fiji. Primo tempo di marca neozelandese, con tre mete nei primi cinque minuti (Vai, Molia, Carter), la risposta dei campioni olimpici con Naduvalu e un ulteriore allungo dei tuttineri allo scadere del primo tempo grazie a McGarvey-Black. Squadre a riposo sul 24-7. Nella ripresa, il ritorno dei figiani, con due marcature firmate Talacolo, insufficienti però a colmare il gap. Sfida molto combattuta, senza praticamente un attimo di respiro, che laurea con merito la Nuova Zelanda Sevens quale vincitrice di tappa.

Al terzo posto la Francia, in una sfida tutta europea per il bronzo contro la Gran Bretagna. Gara sempre in equilibrio, con continui rovesciamenti di fronte, decisa dai transalpini allo scadere e grazie alla maggior precisione al piede. Quinta l’Argentina, che batte di misura il Sudafrica: anche in questo caso, decisiva è una trasformazione.

Seguono gli Stati Uniti e la Spagna, alla miglior prestazione stagionale, quindi Irlanda e Samoa, che si devono accontentare delle posizioni di rincalzo dopo un avvio opaco nella fase a gironi. Ancora più indietro l’Australia, che lascia così per strada punti preziosi nella lotta per le qualificazioni ai Giochi olimpici.

A tre tappe dal termine, con otto già disputate, la Nuova Zelanda Sevens rafforza il primato e l’Argentina resta al secondo posto, seguita da Fiji e Francia. Serrata la battaglia per la quinta posizione (che significa wild card olimpica, in quanto i francesi sono qualificati di diritto come Paese ospitante): il Sudafrica è lievemente avanti, ma Australia, Samoa, Irlanda e Stati Uniti hanno ancora tutte delle chances e saranno quindi determinanti gli appuntamenti ancora in calendario.

Prossimo round già il prossimo weekend, sabato 8 e domenica 9 aprile, a Singapore. Quindi tappe finali a Tolosa e Londra nel mese di maggio.

In campo femminile, invece, le Black Ferns sono a un passo dal loro settimo titolo. A Hong Kong hanno nuovamente battuto le rivali australiane, superandole innanzitutto grazie a Stacey Waaka, autrice di due mete e nominata Player of the Final. Per le neozelandesi si tratta della 30esima vittoria consecutiva.

Terzo posto, e prima medaglia di sempre nelle World Series, per la Gran Bretagna, capace di imporsi su Fiji nel final play, con una spettacolare meta in tuffo di Isla Norman-Bell ben due minuti dopo il gong, validata dopo la verifica del TMO. Quinta la Francia, che fatica a imporsi su un Canada in crescita, trascinato da Piper Logan. Settime le statunitensi, che vincono di un punto sull’Irlanda.

In classifica nulla si muove nelle parti alte, con la Nuova Zelanda a +16 sull’Australia: nell’ultima tappa, in programma a Tolosa a maggio, per vincere il titolo 2023 alle Black Ferns sarà sufficiente non classificarsi nelle ultime due posizioni. Cosa alquanto improbabile, contando i cinque ori e un argento conquistati nei sei appuntamenti finora disputati.

Restano solidamente al terzo posto anche gli States, nonostante il peggior risultato stagionale, per la prima volta fuori dal podio. Quarta la Francia e, come per il maschile, l’attenzione è ora tutta rivolta al quinto posto, in chiave olimpica: l’Irlanda si presenta all’ultimo round con due punti di vantaggio su Fiji e quattro sulla Gran Bretagna.

Men’s Sevens World Series 2023 – Hong Kong

Gironi

  • Pool A: Fiji 9, Argentina 7, Samoa 5, Canada 3
  • Pool B: Francia 9, Gran Bretagna 7, Uruguay 5, Hong Kong 3
  • Pool C: Stati Uniti 7, Spagna 7, Australia 7, Giappone 3
  • Pool D: Nuova Zelanda 9, Sudafrica 7, Irlanda 5, Kenya 3

Quarti di Finale
Nuova Zelanda v Argentina 24-10
Francia v Spagna 19-14
Fiji v Sudafrica 10-7
Gran Bretagna v Stati Uniti 21-10

Semifinali
Nuova Zelanda v Francia 12-7
Fiji v Gran Bretagna 19-14

Finali
Bronzo: Francia v Gran Bretagna 19-17
Oro: Nuova Zelanda v Fiji 24-17

Classifica dopo l’ottava giornata: Nuova Zelanda 142, Argentina 121, Fiji 113, Francia 112, Sudafrica 101, Australia 99, Samoa 96.

Women’s Sevens World Series 2023 – Hong Kong

Gironi

  • Pool A: Nuova Zelanda 9, Gran Bretagna 7, Canada 5, Hong Kong 3
  • Pool B: Australia 9, Fiji 7, Irlanda 5, Brasile 3
  • Pool C: Francia 9, Stati Uniti 7, Giappone 5, Spagna 3

Quarti di Finale
Australia v Irlanda 24-5
Gran Bretagna v Francia 5-0
Fiji v Stati Uniti 19-14
Nuova Zelanda v Canada 45-14

Semifinali
Australia v Gran Bretagna 21-5
Nuova Zelanda v Fiji 31-5

Finali
Bronzo: Gran Bretagna v Fiji 22-19
Oro: Nuova Zelanda v Australia 26-17

Classifica dopo la sesta giornata: Nuova Zelanda 118, Australia 102, Stati Uniti 90, Francia 78, Irlanda 64, Fiji 62, Gran Bretagna 60.

Francesco Rasero

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La Francia di Dupont e l’Australia femminile vincono il SVNS 2024 a Madrid, prossima tappa Olimpiadi

A Madrid è andato in scena il Gran Finale del circuito mondiale di rugby Sevens: la Francia di Dupont e l'Australia femminile sul tetto del mondo. In ...

item-thumbnail

Madrid SVNS, tutto pronto per il gran finale del torneo mondiale 7s

Nel weekend si gioca a Madrid il gran finale del torneo SVNS 2024, ultimo atto prima delle Olimpiadi di Parigi. Dupont in campo con la Francia 7s

28 Maggio 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

HSBC SVNS 2024: sorteggiati le pool del gran finale di Madrid

Ultimo atto per le migliori 16 squadre al mondo nella capitale spagnola

item-thumbnail

SVNS: Pumas e Black Ferns vincono la League 2024

Primi verdetti del circuito mondiale di rugby a sette, con gli argentini e le neozelandesi che vincono la SVNS League 2024, in vista della gran finale...

item-thumbnail

A Singapore si conclude la regular season del torneo SVNS 2024

A meno di 100 giorni dall'inizio delle Olimpiadi di Parigi, dal 3 al 5 maggio è in programma a Singapore il settimo turno del torneo SVNS 2024

30 Aprile 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Hong Kong SVNS 2024, doppietta per la Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda torna a fare la voce grossa nel rugby a sette, conquistando una doppia medaglia d'oro nella tappa di Hong Kong del torneo SVNS 2024