Sei Nazioni 2023: assenze, rientri e novità per l’Inghilterra di Steve Borthwick

Alla vigilia delle convocazioni il coach inglese è alle prese con scelte importanti

Steve Borthwick coach dell’Inghilterra – Ph. Sebastiano Pessina

Per Steve Borthwick, nuovo head coach inglese, il Sei Nazioni 2023 costituirà un fondamentale banco di prova in vista della Rugby World Cup 2023 del prossimo settembre in Francia.

Me per l’ex seconda linea, che renderà noti domani in tarda mattina il gruppo per le prime due partite casalinghe del Torneo con Scozia prima e Italia poi, non ci sarà certo tempo e modo per fare troppi esperimenti.

Sul fronte giocatori come abbiamo già avuto modo di scrivere qualche giorno fa Borthwick dovrà fare i conti con tanti dubbi e infortuni  – Tom Curry, Cowan Dickie, giusto per citare due che dovrebbero essere sicuri assenti – ma la buona notizia è che Owen Farrell è stato autorizzato a giocare nella gara d’esordio del 4 febbraio a Twickenham. La RFU ha infatti comunicato ieri che dopo tre settimane di squalifica e il completamento del World Rugby Coaching Intervention Programme, Farrell sarà disponibile per Inghilterra-Scozia di sabato 4 febbraio 2023.

Al rientro di Farrell da una squalifica che ha fatto parecchio discutere – in quanto considerata troppo mite –  potrebbe però fare da contraltare la perdita del tre quarti centro Henry Slade che ieri a Pretoria è stato espulso per un placcaggio pericoloso durante il match di Heineken Cup tra Chiefs e Exeter.

Leggi anche: critiche feroci alla squalifica “soft” di Farrell: “È una presa in giro, serve una rivoluzione”

Una decisione quella presa dall’assistente arbitro Thomas Charabas – che ha ereditato la direzione della partita per un infortunio dell’arbitro Mathieu Raynal – in controtendenza al parere del TMO che aveva giudicato l’intervento da cartellino giallo.

Tornando all’Inghilterra anche sul fronte staff arrivano ulteriori novità. Dopo Matt Proudfott, Brett Hodgson e Danny Kerry ieri è stata comunicata la fine del rapporto con Martin Gleeson coach dell’attacco già nello staff dei Eddie Jones (dall’agosto 2021). Un addio abbastanza scontato dopo l’arrivo di Nick Ewans comunicato nei primi giorni del nuovo anno. Insieme a Gleeson lascia anche Jon Clarke, guru del fitness nella passata gestione.

Leggi anche: Inghilterra, inizia la rivoluzione Borthwick: via tre membri dello staff

Un compito non facile quello aspetta Steve Borthwick che, con tanta pressione addosso di opinione pubblica e media, un staff nuovo e qualche assenza pesante sarà chiamato a fornire subito prestazioni e risultati di livello.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nominato il nuovo amministratore delegato del Sei Nazioni, succederà a Ben Morel da aprile

Si tratta di Tom Harrison, ex capo dell'England and Wales Cricket Board (ECB) ed ex dirigente di IMG Media e ESPN STAR Sports

27 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni chiude la porta al Sudafrica: “Nessuna espansione in questo momento”

Il CEO di Six Nations, Ben Morel, ha messo le cose in chiaro

25 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Inghilterra, problemi di infortuni. Ben 4 cambi rispetto ai primi convocati

Il ct Steve Borthwick deve gestire un'infermeria già molto piena

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: Gatland vuole riconsiderare la regola dei 60 cap

L'allenatore del Galles stringe i tempi per discutere la regola sul numero di presenze necessarie a un giocatore che milita all’estero per essere conv...

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Gatland: “Con l’Italia bisognerà costruire di 3 punti in 3 punti”, e glissa sul cucchiaio di legno…

Il tecnico del Galles ha risposto alle nostre domande in conferenza stampa

23 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra, torna d’attualità la staffetta Smith-Farrell

Steve Borthwick deve decidere se metterli in campo insieme o preferire uno all'altro, Kevin Sinfield dà un indizio

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni