Challenge Cup: la formazione delle Zebre per la sfida con i Bristol Bears

Conferme fra i trequarti, qualche modifica fra gli avanti. Ci sono Ruggeri, Volpi e Zambonin. In panchina si rivede Licata

(ph. Sighinolfi)

Challenge Cup: la formazione delle Zebre per la sfida con i Bristol Bears (ph. Sighinolfi)

Il tempo delle scelte è nuovamente arrivato per Fabio Roselli. L’head coach delle Zebre ha infatti reso nota la formazione che domani, 14 gennaio 2023, alle ore 21, in quel dello stadio Lanfranchi di Parma, sfiderà i Bristol Bears in un incontro valido per la terza giornata della Challenge Cup 2022-2023, con diretta tv su Sky Sport Arena e diretta streaming su NOW, Eleven Sport e sul sito di EPCR TV.

Challenge Cup: la formazione delle Zebre per la sfida con i Bristol Bears

Nella squadra capitanata da Enrico Lucchin, che al centro farà coppia con Tommaso Boni, il triangolo allargato sarà occupato dalle ali Simone Gesi e Pierre Bruno mentre Jacopo Trulla fungerà da estremo in un reparto trequarti diretto dalla regia di Alessandro Fusco e Tiff Eden.

Fra gli avanti invece, Davide Ruggeri occuperà la posizione da numero 8 avendo ai suoi lati Guido Volpi e e Matt Kvesic da flanker, con Josh Furno e Andrea Zambonin in seconda linea e il trio Paolo Buonfiglio-Luca Bigi-Matteo Nocera a prendersi gli slot da piloni e da tallonatore.

A disposizione, pronti a dare il loro contributo a partita in corso, vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Manfredi, Rizzoli, Hasa, Venditti e soprattutto Giovanni Licata, oltre a Jelic, Prisciantelli e Cronjè

Zebre
15. Jacopo Trulla (33)
14. Pierre Bruno (45)
13. Tommaso Boni (114)
12. Enrico Lucchin (Cap) (48)
11. Simone Gesi (14)
10. Tiff Eden (10)
9. Alessandro Fusco (23)
8. Davide Ruggeri (6)
7. Matt Kvesic (6)
6. Guido Volpi (5)
5. Andrea Zambonin (30)
4. Josh Furno (23)
3. Matteo Nocera (32)
2. Luca Bigi (40)
1. Paolo Buonfiglio (30)

A disposizione:
16. Marco Manfredi (35)
17. Luca Rizzoli (8)
18. Muhamed Hasa (7)
19. Gabriele Venditti (11)
20. Giovanni Licata (49)
21. Ratko Jelic (7)
22. Geronimo Prisciantelli (9)
23. Erich Cronjé (25)
All. Fabio Roselli

Non disponibili per infortunio: Taina Fox-Matamua, Gonzalo Garcia, Richard Kriel, Johan Meyer, Juan Pitinari, David Sisi, Dennis Visser
Squalificato: Lorenzo Pani

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Zebre, altra beffa. Gli Ospreys rimontano e vincono 28-24 al Lanfranchi

Dopo una partenza horror, la squadra di Roselli guadagna un massimo vantaggio di 10 punti, rimontato però dai gallesi nell'ultimo quarto di gara

item-thumbnail

La preview di Zebre-Ospreys: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

Occasione importante per la squadra di Fabio Roselli, che deve fare a meno di 6 nazionali ma ritrova Pani dal primo minuto

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol