Benetton, Pavanello: “I fratelli Cannone due guerrieri e due ragazzi esemplari”

Il direttore generale ha elogiato Niccolò e Lorenzo, appena rinnovati fino al 2026

Benetton, Pavanello: "I fratelli Cannone due guerrieri e due ragazzi esemplari"

Benetton, Pavanello: “I fratelli Cannone due guerrieri e due ragazzi esemplari” ph. Sebastiano Pessina

Il Benetton continua a blindare i suoi giocatori più rappresentativi: dopo il maxi-rinnovo per Federico Ruzza (fino al 2028) la società biancoverde ha rinnovato fino al 2026 Niccolò e Lorenzo Cannone. Il primo è ormai un punto fermo del Benetton da 3 anni, mentre il secondo dopo una prima stagione promettente è letteralmente esploso nel 2022, guadagnandosi anche la maglia della Nazionale.

Molto felice del rinnovo anche il direttore generale Antonio Pavanello, che ha commentato così il rinnovo dei due ragazzi ai canali ufficiali del Benetton: “Con i rinnovi di Niccolò e Lorenzo confermiamo altri due tasselli importanti della nostra rosa ed in particolare del reparto degli avanti. Due giocatori ricchi di verve che posseggono lo spirito combattivo dei guerrieri e che fanno dell’aggressività agonistica e della determinazione i loro punti di forza”.

Leggi anche: Benetton: due rinnovi di peso fino al 2026

“Niccolò è alla sua quinta stagione in biancoverde, un giocatore che abbiamo visto maturare, collezionare oltre 50 presenze con la nostra maglia, diventare un punto fermo anche della Nazionale Italiana e che considerata l’età ha ancora margini di miglioramento” ha poi continuato il direttore generale, parlando del fratello maggiore.

“Lorenzo invece, dopo un primo periodo di adattamento, dalla seconda parte della passata stagione in avanti ha trovato una continuità importante in termini di minutaggio, gran parte delle volte partendo proprio dal primo minuto, frutto delle ottime prestazioni mostrate che gli hanno consentito di entrare a fare parte anche del giro della Nazionale Maggiore e che lo identificano come uno dei profili più interessanti del palcoscenico italiano”.

Leggi anche: Italia e Italia A: le dichiarazioni di Crowley e Troncon

“Infine tengo ad evidenziare come Niccolò e Lorenzo siano due ragazzi esemplari sia sotto il profilo umano che professionale, rispecchiando in pieno i valori del club” ha concluso Pavanello.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto