Italia e Italia A: le dichiarazioni di Crowley e Troncon

I tecnici azzurri offrono i loro punti di vista all’inizio di un 2023 che sarà intensissimo

Italia e Italia A: le dichiarazioni di Crowley e Troncon – ph. Sebastiano Pessina

Le convocazioni per il Sei Nazioni 2023, ma anche quelle per il match che l’Italia A sosterrà a Viadana il prossimo 21 gennaio contro la Romania A.

Sarà un mese di gennaio molto intenso e fatto di lavoro e prove sul campo quello che caratterizzerà la nazionale italiana in vista del debutto nel Sei Nazioni 2023, fissato per domenica 5 febbraio, alle ore 16, in casa, contro la Francia; dove in palio vi sarà anche il trofeo Garibaldi.

Italia e Italia A: le dichiarazioni di Crowley e Troncon

A fotografare la situazione sono stati i tecnici della nazionale maggiore, Kieran Crowley, e dell’Italia A, Alessandro Troncon, che ai canali ufficiali della FIR si sono espressi sulle convocazioni e sulla partita.

Così Crowley: “Non vediamo l’ora di scendere in campo nel Sei Nazioni. Nell’ultimo anno abbiamo lavorato duramente per sviluppare un’identità come squadra e guadagnarci rispetto e credibilità. Abbiamo alcuni nuovi giocatori e altri di ritorno e questo torneo offrirà a tutti noi l’opportunità di continuare a costruire su quelle fondamenta che abbiamo creato”.

Leggi anche, I convocati dell’Italia per la prima parte del Sei Nazioni 2023

Leggi anche, Italia A: i convocati per la partita con la Romania

Queste invece le parole di Troncon: “Quello di Viadana sarà il nostro primo appuntamento del 2023. L’ampliamento della base a disposizione della nazionale maggiore resta un aspetto importante, ancora di più nell’anno della Rugby World Cup. Affronteremo un avversario che ci metterà alla prova soprattutto dal punto di vista fisico. In rosa abbiamo molti giocatori interessanti: giocando il nostro miglior rugby possiamo conquistare risultati importanti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia: missione compiuta a Tonga, ora la prova più difficile

Il successo di Nuku'alofa lancia gli Azzurri verso la sfida contro il Giappone, la più dura del trittico estivo

13 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le reazioni della stampa estera alla vittoria dell’Italia con Tonga. E i giornali “sbagliano” i fratelli Garbisi

Nonostante la copertura mediatica ridotta, i commenti sulla prestazione degli Azzurri sono positivi, con un piccolo particolare: in molti hanno confus...

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Gonzalo Quesada: “Soddisfatto della partita. Contro il Giappone ci aspetta una grande sfida”

Il capo allenatore analizza la prestazione azzurra contro Tonga e guarda già avanti alla sfida contro i nipponici. Problema fisico per Federico Ruzza

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come cambia il World Rugby Ranking dell’Italia dopo la vittoria su Tonga

Gli Azzurri ottengono un salto nella classifica per nazionali grazie al successo di Nuku'alofa

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series 2024: le pagelle di Tonga-Italia

Azzurri non brillantissimi e penalizzati da tanti errori di handling, ma dominanti in mischia e nel punto d'incontro: ne viene fuori comunque una vitt...

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

A Tonga l’Italia non brilla, ma vince senza patemi: finisce 36-14

Ikale Tahi battute dagli Azzurri grazie a una partita dominata nel possesso e nel territorio

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale