Sei Nazioni: altro infortunio in casa Galles, una seconda linea fuori per il torneo 2023

Al solito i Dragoni sono falcidiati da una lunga serie di stop. Non inizia sotto la buona stella il lavoro di Warren Gatland

Sei Nazioni: altro infortunio in casa Galles, una seconda linea fuori per il torneo 2023 - ph. PHILL MAGAKOE / AFP

Sei Nazioni: altro infortunio in casa Galles, una seconda linea fuori per il torneo 2023 – ph. PHILL MAGAKOE / AFP

Per quanto gli è successo negli ultimi anni, il Galles non è sicuramente la squadra più fortunata del Sei Nazioni. Una sequela praticamente infinita di infortuni ha falcidiato, e continua a farlo, la Nazionale dei Dragoni che nel Championship 2023 sa già di dove fare a meno del seconda linea Will Rowlands. Il 31enne dei Dragons è stato di recente operato per un problema alla spalla e ritornerà solo a partire da aprile, saltando così il Sei Nazioni che inizierà il prossimo febbraio.

Leggi anche: David Sisi out per il Sei Nazioni 2023

Come detto però la situazione per Warren Gatland è delicata anche in altre posizioni, visto che ci sono altri “big” da tenere sotto grande attenzione a causa di problemi fisici. Justin Tipuric degli Ospreys è uscito malconcio dalla sfida del 26 dicembre contro gli Scarlets, ma coach Toby Booth ha detto che soffre di un problema alla schiena che sembra risolvibile in fretta.

Leggi anche: Galles, ecco gli esordienti che Warren Gatland potrebbe lanciare

Problemi arrivano anche da Cardiff (intesa come franchigia) visto che i Nazionali Rhys Priestland e Josh Adams hanno riportato infortuni a caviglia e ginocchio che verranno tenuti in osservazione nelle prossime ore per capirne l’entità. Infine c’è anche Ben Carter, anche lui dei Dragons, a rischio per l’esordio nel Sei Nazioni 2023 per una caviglia malconcia. Insomma, il lavoro non manca a Warren Gatland che sarà verosimilmente costretto a ridisegnare il suo Galles in base anche ai giocatori a disposizione.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: l’Inghilterra progetta novità per affrontare l’Italia

I quotidiani inglesi danno per certa una piccola rivoluzione tra i trequarti e in terza linea

8 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: dopo il Sei Nazioni due nuovi assistenti nello staff di Borthwick

Richard Wigglesworth e Aled Walters lasceranno i Leicester Tigers per unirsi alla nazionale

8 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: due rientri nell’Inghilterra che prepara il match di domenica con l’Italia

Innesti importanti nel reparto dei trequarti per aumentare le opzioni a disposizione di Borthwick

7 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, Irlanda: è allarme infortuni per la sfida con la Francia

I "Verdi" devono fare i conti con le assenze di tanti giocatori importanti. Sexton in dubbio

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia-Francia: ottimi ascolti tv per la prima partita del Sei Nazioni 2023

Il match fa registrare dati importanti nel combinato fra Sky Sport e TV8

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, la meta più bella della giornata è quella di van der Merwe

Ma non quella inserita nel lotto delle mete in lizza per il premio ufficiale

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni