Il weekend degli italiani all’estero: Top14 e Premiership

Cinque gli italiani che hanno calcato i campi di Francia e Inghilterra nel weekend di Natale, aspettando Allan

Italiani all’estero: Paolo Garbisi (ph Sebastiano Pessina)

Nel weekend di Natale, non si sono fermati i campionati maggiori francesi e inglesi. Si è giocata infatti la 13esima giornata sia di Top14 che di Premiership, e sono stati come al solito diversi gli italiani a calcare i campi di gioco all’estero.

Italiani in Top14

Due gli italiani scesi in campo in Francia. Paolo Garbisi ha giocato per 80′ nella perentoria vittoria casalinga del Montpellier sull’USAP. L’azzurro ha giocato per gran parte del tempo a primo centro, come d’abitudine in questa stagione. Dopo l’uscita di Louis Carbonel, al 63′, si è spostato all’apertura. Solido come sempre al placcaggio (9 riusciti su 10 tentati), nell’ultimo quarto Garbisi ha anche assunto il ruolo di piazzatore, trovando una trasformazione su due tentate, entrambe da posizione angolata. Il Montpellier scavalca La Rochelle in classifica, chiudendo il girone d’andata al quarto posto.

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario del Top14

L’altro italiano a giocare in Top14 è stato Pietro Ceccarelli, al centro di diverse voci di mercato. Il pilone azzurro ha giocato il primo tempo di Brive-Clermont, una gara tirata che vedeva affrontarsi due squadre che hanno deluso in questo girone d’andata. Alla fine a spuntarla è stato proprio il Brive, che ha segnato la meta decisiva a tempo ormai scaduto. I bianconeri interrompono così una striscia negativa di risultati che durava dal primo ottobre, portandosi ad un punto dalla penultima.

Italiani in Premiership

Venerdì sera, l’anticipo di Premiership ha visto fronteggiarsi due italiani in un derby londinese. Marco Riccioni è partito titolare per i Saracens, mentre Danilo Fischetti era seduto sulla panchina dei London Irish. I due piloni azzurri sono stati in campo assieme per qualche minuto del secondo tempo, dopo l’entrata di Fischetti, avvenuta al 46′, e prima dell’uscita di Riccioni (51′). I London Irish, che finora in questa stagione avevano raccolto poco nonostante il bel gioco, hanno battuto 29-20 i Saracens, che invece avevano vinto nove partite su nove disputate. Gli Exiles abbandonano così il fondo della classifica, sorpassando Bath e temporaneamente i Bristol Bears. I Saracens invece restano primi della classe, in vantaggio di dieci punti sul più vicino inseguitore.

Leggi anche: Premiership: Riccioni contro Fischetti, ecco com’è andata

Sabato, Stephen Varney ha disputato per intero la difficile partita del Gloucester, che è stato battuto senza appello a Leicester. Colpita da diversi infortuni nel corso del match, la squadra di Varney è stata costretta a giocare nel secondo tempo con una linea arretrata molto rimaneggiata. I cherry-and-white hanno così perso 28-13.

Leggi anche: Calendario, classifica e risultati della Premiership inglese

Domani, in quello che doveva essere il The Big Game, Tommaso Allan partirà titolare all’apertura nel posticipo contro i Bristol Bears. La gara doveva disputarsi a Twickenham ed erano già stati venduti più di 70’000 biglietti, ma lo sciopero dei mezzi pubblici ha costretto gli Harlequins a rimandare l’evento e ospitare il match contro Bristol nel più piccolo Twickenham Stoop.

A cura di Italian Rugby Players Abroad

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Dan Biggar: “Voci sul mio ritiro? Ci sono abituato. Il 2023 è stato veramente difficile”

Il gallese parla di tutto quello che ha attraversato negli ultimi sei mesi

12 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Sir Clive Woodward critica l’approccio “arcaico” della RFU

L'ex allenatore dell'Inghilterra campione del mondo ha detto la sua sulle norme dell'eleggibilità della Nazionale

10 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Bill Sweeney, CEO della RFU: “Non cambieremo le regole per chi gioca all’estero”

La Federazione inglese vuole mantenere le regole attuali sull'eleggibilità di chi gioca fuori dalla Premieship

10 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Saracens: il sostituto di Owen Farrell arriva dalla Nuova Zelanda

Il club rossonero ha scelto un talentuoso numero 10 dei Crusaders, eleggibile per l'Inghilterra e anche per la Scozia

3 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Nove italiani all’estero in campo nel weekend

Mori contro Garbisi per Pasqua a San Sebastian, mentre il Perpignan di Allan e Ceccarelli continua ad andare forte

2 Aprile 2024 Emisfero Nord