Irlanda: i 40 convocati di Farrell per il tour in casa degli All Blacks

Cinque sfide attendono i verdi nell’estate in Nuova Zelanda

Irlanda: i 40 convocati di Farrell per il tour in casa degli All Blacks

Irlanda: i 40 convocati di Farrell per il tour in casa degli All Blacks

Andy Farrell, capo allenatore dell’Irlanda, ha reso nota la lista dei 40 giocatori verdi – capitanati da Johnny Sexton – che affronteranno il tour in Nuova Zelanda. Cinque le sfide in tutto: le tre della serie contro gli All Blacks (2, 9 e 16 luglio) e le due infrasettimanali contro i Maori All Blacks (prima partita il 29 giugno, la seconda il 12 luglio).

Grandi assenti Ronan Kelleher (problema alla spalla) di Leinster a tallonatore e Robert Baloucoune trequarti di Ulster infortunatosi sabato nella semifinale di URC contro gli Stormers.

Cinque i possibili debuttanti: Ciaran Frawley, Joe McCarthy e Jimmy O’Brien di Leinster, Jeremy Loughman di Munster e Cian Prendergast, avanti di Connacht autore di una stagione brillante in quel di Galway.

Leggi anche: Inghilterra: il gruppo convocato per preparare la sfida ai Barbarians

Irlanda: i convocati per il tour in casa degli All Blacks

Avanti (club/provincia) caps
Ryan Baird (Dublin University/Leinster) 8
Finlay Bealham (Buccaneers/Connacht) 23
Tadhg Beirne (Lansdowne/Munster) 30
Jack Conan (Old Belvedere/Leinster) 27
Gavin Coombes (Young Munster/Munster) 2
Caelan Doris (St. Mary’s College/Leinster) 17
Tadhg Furlong (Clontarf/Leinster) 57
Cian Healy (Clontarf/Leinster) 116
Dave Heffernan (Buccaneers/Connacht) 6
Iain Henderson (Academy/Ulster) 68
Rob Herring (Ballynahinch/Ulster) 26
Jeremy Loughman (Garryowen/Munster) *
Joe McCarthy (Dublin University/Leinster) *
Peter O’Mahony (Cork Constitution/Munster) 84
Tom O’Toole (Ballynahinch/Ulster) 2
Andrew Porter (UCD/Leinster) 43
Cian Prendergast (Connacht) *
James Ryan (UCD/Leinster) 43
Dan Sheehan (Lansdowne/Leinster) 7
Nick Timoney (Banbridge/Ulster) 2
Kieran Treadwell (Ballymena/Ulster) 5
Josh van der Flier (UCD/Leinster) 40

Trequarti (club/provincia) caps
Bundee Aki (Galwegians/Connacht) 37
Harry Byrne (Lansdowne/Leinster) 2
Joey Carbery (Clontarf/Munster) 32
Craig Casey (Shannon/Munster) 5
Keith Earls (Young Munster/Munster) 96
Ciaran Frawley (Skerries/Leinster) *
Jamison Gibson Park (Leinster) 17
Mack Hansen (Connacht) 4
Robbie Henshaw (Buccaneers/Leinster) 57
James Hume (Banbridge/Ulster) 3
Hugo Keenan (UCD/Leinster) 20
Jordan Larmour (St. Mary’s College/Leinster) 30
James Lowe (Leinster) 12
Michael Lowry (Banbridge/Ulster) 1
Conor Murray (Garryowen/Munster) 96
Jimmy O’Brien (Naas/Leinster) *
Garry Ringrose (UCD/Leinster) 42
Jonathan Sexton (St. Mary’s College/Leinster) (capt) 105

*Possibili debuttanti

Leggi anche: World Rugby Ranking: cambia la classifica delle azzurre

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Test match: la Georgia ha perso contro l’Argentina XV

Finisce 24-30 il confronto a Kutaisi. Dopo un primo tempo scialbo, i sudamericani rimontano nella ripresa

item-thumbnail

Gli infortuni stanno condizionando i test match

Tanti i protagonisti usciti di scena nelle serie di maggior interesse, gli staff tecnici di fronte a dilemmi

item-thumbnail

Test match: l’Argentina si prende lo scalpo della Scozia

Pumas sempre avanti a Jujuy, ospiti che hanno solo una fiammata ad inizio ripresa. Finisce 26-18

item-thumbnail

Follia a Pretoria: il Galles sfiora l’impresa in 13, ma il Sudafrica vince 32-29 allo scadere

Un'ingenuità di un nervoso Biggar regala la vittoria agli Sprigboks, ma che partita dei gallesi

item-thumbnail

L’Australia in 14 fa il colpaccio: Inghilterra battuta 30-28

Tra cartellini, colpi proibiti e grandi giocate, i Wallabies tornano al successo contro gli inglesi con un grandissimo secondo tempo

item-thumbnail

La Francia vince il primo test contro un coriaceo Giappone

Cinque mete a due per i Bleus contro un Giappone rimasto pienamente in partita per la prima ora di gioco