Italia A: i convocati di Alessandro Troncon per i test estivi

Sono 30 gli azzurri scelti. Fra loro vi sono anche Luca Bigi, Carlo Canna e Simone Gesi

COMMENTI DEI LETTORI
  1. massimiliano 30 Maggio 2022, 14:24

    Mi sembra che la novità sia Iachizzi. Bellini ha la sua occasione, bene

    • Turch 30 Maggio 2022, 14:57

      anche Fusco non scherza come sorpresa, speriamo trovi spazio almeno in ProD2

  2. Fabfab 30 Maggio 2022, 14:27

    Mori neanche qui. Forse avranno deciso di lasciarlo al club per la fase finale

  3. Totalmente incompetente 30 Maggio 2022, 14:27

    Quello che mi pare più fuoriposto è Sperandio. Speriamo bene

  4. matt82 30 Maggio 2022, 14:32

    VEDO che neanche qui c è campagnaro secondo meritava

    • Piriweepu9 30 Maggio 2022, 14:50

      Viste le sue ultime performance sono d’accordissimo con te.

  5. luke10 30 Maggio 2022, 15:03

    Seconda linea molto interessante. Spero che Venditti arrivi a livello, perchè ha un fisico devastante.
    Ho sentito che tempo fa avesse problemi di comportamente, se li ha messi a posto abbiamo un gigante con belle mani.

  6. mikefava 30 Maggio 2022, 15:15

    Qualcuno mi spieghi perché Casilio non può essere almeno il terzo mediano di mischia in maggiore…non è per dire, ma c’è gente che davvero non ha ancora dimostrato nulla o quasi (a livelli alti, si intende).

    • LiukMarc 30 Maggio 2022, 15:27

      Ci ho pensato anche io, ma evidentemente a KC non piace/convince.

      • cammy 30 Maggio 2022, 20:35

        Casilio è quello che ha avuto più chance di giocare ad un certo livello.. se gli vengono preferiti giocatori più giovani e senza esperienza.. probabilmente ritengono potenzialmente più forti altri giocatori..

        • mikefava 31 Maggio 2022, 00:43

          È quel “potenzialmente” il problema…

          • TheTexanProp 31 Maggio 2022, 04:23

            Casilio è il Rizzi dei numeri 9. Quello che poteva essere qualcuno ma non lo è diventato.
            La sua massima dimensione è questa IMO.

          • mikefava 31 Maggio 2022, 08:29

            Intanto Rizzi è stato il miglior giocatore delle Zebre, quest’anno, a mani piuttosto basse. Questo vizio di dare sempre addosso ai giocatori senza guardare anche al contesto in cui giocano e a certe condizioni, è un po’ riduttivo…per non dire altro. Abbiamo giocato con Callum Braley, voglio dire…con Marcello Violi e Guglielmo Palazzani (quando già non erano sicuramente più molto in palla)…e mi venite a fare i sofisticati con Casilio. Eddai.

  7. Atley73 30 Maggio 2022, 15:25

    Comunque non capisco come sia possibile che alcuni giocatori (tipo Alongi e Stoian) siano convocati sia con la A che con la Emergenti.

    • Atley73 30 Maggio 2022, 16:12

      alla fine sono ben 13 i giocatori condivisi tra nazionale A e emergenti
      Filippo ALONGI
      Muhamed HASA
      Emanuele LECCIOLI
      Mirco SPAGNOLO
      Tommaso DI BARTOLOMEO
      Cristian STOIAN
      Alessandro IZEKOR
      Davide RUGGERI
      Lorenzo CITTON
      Filippo DI MARCO
      Andrea DE MASI
      Michelangelo BIONDELLI
      Simone GESI
      … continuo a non capire

      • LiukMarc 30 Maggio 2022, 17:14

        La Emergenti gioca in un weekend dove non gioca nessun altra nazionale. Quindi poi i convocati nella A (e nella Maggiore, come Da Re) si aggregano all’altra squadra e giocano nei weekend successivi. Non c’è sovrapposizione di partite.

        • Atley73 30 Maggio 2022, 17:21

          capisco, grazie Liuk, resta il fatto che mi sorprende l’ambivalenza di alcuni giocatori che sono al contempo emergenti e in pre panchina 🙂

          • LiukMarc 30 Maggio 2022, 17:53

            Figurati 🙂
            Comunque io me la spiego banalmente pensando che gli Emergenti sono (gira e rigira) giocatori di Top10/permit, quindi li definisce la provenienza. Poi alcuni di questi (già prima di questi TM) erano nel giro della nazionale maggiore (vedi Da Re) quindi in questo caso è normale la doppia veste.
            Perchè fargli fare una partita con la Emergenti e non diretti in maggiore/A? Magari KC li vuole vedere all’opera prima per farsi qualche idea in più, o provarli con Troncon in un ruolo diverso dal loro solito.
            Posto che comunque la Emergenti senza i 13 che vanno in A (e chi va in Maggiore) non la facevi perchè non abbiamo 95 giocatori (considerando gli infortuni), quindi un minimo di sovrapposizione doveva esserci.

  8. Il Bonzo Tama 30 Maggio 2022, 15:26

    Un po’ sorpreso di non vedere Campagnaro, avrei scommesso che lo avrebbero chiamato stavolta. Contento di vedere Canna, molto contento 🙂
    Super curioso della seconda linea e dei trequarti 🙂 Questa nazionale A è molto stimolante

  9. Atley73 30 Maggio 2022, 15:28

    e comunque, in effetti, convocare Sarto ed escludere Mori e Campagnaro mi lascia perplesso..

  10. alibaba 30 Maggio 2022, 18:13

    Mi pare che la visione del Top10 da parte dello staff si limiti alle due finaliste Padova e Rovigo. Probabilmente giusto così, troppo il divario con il resto.
    Fuori da PD e RO solo Izekor, Gesi (peraltro già ammesso al livello superiore) e Bertaccini, che a me sembra troppo leggero come centro.

    Il mondo del rugby italiano appare, anche in queste convocazioni, molto segmentato: al primo livello Benetton e Zebre (per modo di dire), al secondo livello Petrarca e Rovigo. Poi tutti gli altri, che evidentemente giocano un campionato non competitivo se non amatoriale.

  11. yes nine 30 Maggio 2022, 18:18

    La mia impressione, visto gli avversari, è di una squadra ….posso scrivere deboluccia soprattutto nel reparto del triangolo avanzato. Certo la materia su cui lavorare è questa ma, mi pare, manchi una valutazione asettica e spesso entrino in ballo “sentimenti” a me sconosciuti

  12. eclipse 30 Maggio 2022, 18:41

    Opinione personale Gesi e Ruggeri sono da Nazionale maggiore.

  13. Parvus 31 Maggio 2022, 11:02

    mi sembrano equilibrate anche queste convocazioni.
    anche iachizzi…, poi!!!!
    dai mi pare che a rilento ma si sia messa un’altra marcia.

    • mikefava 31 Maggio 2022, 12:27

      Iachizzi mi sembrerebbe uno su cui puntare, essendo un seconda linea, tra l’altro

  14. Parvus 31 Maggio 2022, 13:57

    si vecio hai ragione saranno almeno 2-3 anni che lo scrivo…..
    dobbiamo portare in nazionale un pò di ragazzi che siano orgoglisi di giocare con la maglia zzurra……….

  15. Parvus 31 Maggio 2022, 13:59

    scusa maik me se partio el post…, si dicevo che bisogna portare a casa un pò di ragazzi foresti, tipo iachizzi……
    a breve fuser e sisi saranno un pò vecchiotti….., meglio rinforzare il reparto delle seconde, e non solo…

    • mikefava 1 Giugno 2022, 16:18

      Non seguo il Pro D2, però Iachizzi era stato opzionato in Francia dal Perpignan, quando era ancora U20, un po’ come sta succedendo a Sante ora con Montpellier…quell’anno il Perpignan fu promosso in Top14 ma Iachizzi giocò sempre con la selezione giovanile, poi passò al Vannes, di nuovo in Pro D2. Questo per dire che il ragazzo era promettente, poi ha avuto problemi fisici…ora sembra stia tornando. Speremo ben, magari se lo piglia Treviso, però vedo che chi è all’estero, ci rimane. L’importante sarebbe che almeno in nazionale diventasse un profilo su cui poter contare.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia Under 20: i convocati per l’ultimo raduno prima del Mondiale

Gli azzurrini di coach Santamaria a San Benedetto del Tronto, dove disputeranno anche il test con la Spagna

item-thumbnail

Italia, Under 20: i convocati per il raduno di fine maggio a Treviso

Un nuovo raduno in vista del Mondiale giovane che si terrà questa estate

item-thumbnail

Italia U20, coach Santamaria: “Responsabilità importante, siamo la selezione più impegnata a livello internazionale”

Il nuovo tecnico, braccio destro di Brunello, lavorerà nel solco del ciclo precedente

item-thumbnail

Italia U20: Roberto Santamaria è il nuovo capo allenatore

L'ex tallonatore sarà alla guida della nazionale giovanile già al World Rugby U20 Championship

item-thumbnail

Italia U20, disponibili i biglietti per il test con la Spagna a San Benedetto del Tronto

Sarà l'occasione per salutare gli Azzurrini in partenza per il World Rugby U20 Championship in Sudafrica

item-thumbnail

Italia Under 20: i primi convocati al raduno di preparazione al mondiale sudafricano

24 giocatori classe 2004/5 a lavoro da lunedì 22 aprile a Parma