World Rugby sulla squalifica spagnola: “Manomissione del passaporto di van der Berg deplorevole”

Secondo l’ente mondiale la responsabilità di quanto accaduto è dei dirigenti dell’Alcobendas, il club del pilone oggetto del misfatto

World Rugby sulla squalifica spagnola: "Manomissione del passaporto di van der Berg deprecabile" ph. Sebastiano Pessina

World Rugby sulla squalifica spagnola: “Manomissione del passaporto di van der Berg deprecabile” ph. Sebastiano Pessina

Il comitato indipendente di World Rugby ha comunicato le motivazioni che hanno portato all’esclusione della Spagna dalla prossima Coppa del Mondo. Una decisione maturata nelle scorse settimane che ha portato a fortissimi polemiche e feroci minacce nel paese iberico, tra giocatori pronti a lasciare la Nazionale e il presidente federale pronto a dimettersi. Inoltre manca solo l’ufficialità ma non si giocherà Spagna-Italia il prossimo 2 luglio.

Leggi anche: Situazione esplosiva nel rugby spagnolo

Ricordiamo che l’esclusione della Spagna è stata legata alla vicenda Gavin van der Berg, pilone di origine sudafricana che è stato schierato nei match del 2021 e 2022 contro i Paesi Bassi nonostante non avesse maturato i requisiti dell’eleggibilità. Troppo lungo un suo periodo in Sudafrica durante il periodo richiesto nel quale maturare l’eleggibilità.

World Rugby, ufficialmente, ha comunicato che la responsabilità è del club del giocatore (l’Alcobendas) che, all’insaputa della Nazionale e di Van der Berg stesso, hanno falsificato i timbri sul passaporto per far sembrare che il giocatore fosse rimasto fuori dalla Spagna per un periodo inferiore a due mesi. Queste falsificazioni sono state definite “deplorevoli” da World Rugby, che promette ulteriori provvedimenti per i responsabili.

Leggi anche: “Abbiamo fatto la figura dei pagliacci”. Giocatori spagnoli furibondi con la Federazione

Viene aggiunto anche che i tre responsabili dell’Alcobendas, presumibilmente i responsabili, si sono rifiutati di testimoniare. Inoltre il comitato di World Rugby ha espresso forti dubbi sulla funzionalità del sindacato giocatori spagnolo, che era già stato sanzionato in passato per la stessa situazione (eleggibilità dei giocatori) e si è dimostrato incapace di controllare la situazione legata ai giocatori eleggibili.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Dopo la squalifica, la Spagna accusa la Romania: scoppia il “caso Tomane”

Un caso molto simile a quello Van den Berg potrebbe riaprire i giochi per la Federazione iberica

2 Giugno 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Italia ha scelto la sede del suo ritiro. Sarà Bourgoin-Jallieu

La cittadina francese sarà la base operativa degli Azzurri nel torneo iridato

1 Giugno 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Per le qualificazioni alla Rugby World Cup Tonga chiama Folau e tre ex All Blacks

I pacifici sfruttano la nuova regola sul cambio di casacca e si riempiono di talento, rilanciandosi per lo sbarco in Francia

27 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Clara Munarini arbitrerà nella prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda

La direttrice di gara parmigiana entra nel panel delle nove che guideranno i match del prossimo evento iridato femminile

26 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Eddie Jones: “Felice di lavorare a fianco del mio successore durante la Rugby World Cup 2023”

La Federazione Inglese vorrebbe provare a ripetere l'esperimento fatto dalla Francia con Galthiè

18 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Warren Gatland tra i candidati per una “missione mostruosa”: la panchina degli USA

L'ex c.t. del Galles potrebbe cimentarsi in una nuova e difficile impresa: rendere competitivi gli Stati Uniti per i mondiali in casa del 2031

17 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023