In campo con tutti i sette figli: l’incredibile storia di Mike Ireland

Quando il rugby diventa una questione di famiglia, schierata al completo nel XV dell’Heaton Moor

In campo con tutti i sette figli: l'incredibile storia di Mike Ireland

In campo con tutti i sette figli: l’incredibile storia di Mike Ireland ph. Heaton Moor

Ci sono tanti modi per chiudere alla grande una carriera, ma quello scelto da Mike Ireland li batte tutti.

Mike è un giocatore di rugby amatoriale di Stockport, 56enne, che ha iniziato a giocare a 41 anni e che per 15 anni ha calcato i campi dei dilettanti, divertendosi e condividendo tutti i valori del rugby. Sabato scorso ha giocato l’ultima partita della sua carriera con l’Heaton Moor, il suo club, e lo ha fatto scendendo in campo insieme a tutti i suoi 7 figli.

Praticamente, metà del XV schierato dall’Heaton Moor era formato dalla famiglia Ireland. Mike ha infatti detto di aver ritardato appositamente il ritiro dal rugby per poter scendere in campo con tutti i suoi figli: il più grande ne ha 35, il più piccolo 18.

Ciliegina sulla torta, il suo Heaton Moor ha stravinto la partita di sabato contro Wythenshawe, per 65-7.

Leggi anche: Chris Ashton nella leggenda: due record in un giorno

Il signor Ireland, che come detto ha iniziato a giocare solo a 41 anni, ha detto: “Non facevo sport da bambino, ma è stato bello convincerli a fare qualcosa e farlo tutti insieme. Negli anni ho giocato con due, tre o massimo quattro dei miei figli, ma non li ho mai avuti in campo tutti insieme. Sono davvero grato alle persone del club che lo hanno reso possibile”.

“Non sono il giocatore di rugby più straordinario del mondo – ha continuato Ireland – e alcuni dei miei figli sono molto più bravi e giocano per la prima squadra, ma il rugby è anche questione di famiglia, soprattutto a livello di base, e tutti sono i benvenuti, a prescindere dalle capacità”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Le nuove regole di World Rugby per medici e portatori d’acqua

Dopo le polemiche della scorsa estate sul Sudafrica, la federazione internazionale restringe il campo d'azione del personale medico

17 Maggio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Michele Rizzo: dal campo allo staff della Verona Rugby Academy

L’ex pilone Azzurro racconta l’impegno di coach dei giovani avanti, ruolo che il prossimo anno rivestirà anche per la prima squadra scaligera

12 Maggio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European Onrugby Ranking: Leinster vola in vetta, crollo Leicester

Il weekend delle Coppe Europee causa diversi sconvolgimenti nella classifica settimanale. Benetton e Zebre ferme in attesa del derby di sabato

12 Maggio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European Onrugby Ranking: La Rochelle scende dal podio, Northampton Saints in risalita

Bene Ulster, Edimburgo perde addirittura dieci posizioni

3 Maggio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Aggiungere nuove regole non è la soluzione. Tanto finirai sempre con una squadra che è incazzata”

Il coach campione del mondo propone tre idee per rendere il rugby uno spettacolo migliore

2 Maggio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European Onrugby Ranking: La Rochelle vicina alla vetta, balzo in avanti degli Sharks

London Irish in risalita, mentre Montpellier perde addirittura 10 posizioni

29 Aprile 2022 Terzo tempo