La Spagna è fuori dalla Rugby World Cup 2023

World Rugby ha imposto alcune sanzioni per aver schierato Gavin van den Berg nonostante non fosse eleggibile

rugby world cup 2023

Rugby World Cup 2023

La Spagna non giocherà alla Rugby World Cup 2023 in seguito alla decisione di World Rugby sulla violazione dell’eleggibilità.

Nel pomeriggio di giovedì 28 aprile World Rugby ha comunicato che la commissione indipendente costituita da Nigel Hampton, Pamela Woodman e Frank Hadden ha riscontrato che la Spagna non aveva il diritto di schierare il giocatore Gavin van den Berg, poiché non erano stati soddisfatti i requisiti necessari per considerarlo eleggibile.

Gavin van den Berg, 26 anni, è un pilone sudafricano che da oltre tre anni milita nell’Alcobendas, una delle formazioni della Division de Honor, il massimo campionato spagnolo. Ha giocato due partite con la nazionale, entrambe valide per la qualificazione alla Rugby World Cup ed entrambe contro l’Olanda, nelle edizioni 2021 e 2022 del Rugby Europe Championship.

Il giocatore, che avrebbe dovuto essere eleggibile per residenza, ha infatti superato il limite dei 60 giorni consecutivi trascorsi all’estero quando ha trascorso il periodo della pandemia in Sudafrica, infrangendo così uno dei prerequisiti necessari per l’equiparazione.

World Rugby ha deciso pertanto di procedere a multare la federazione spagnola di 25mila sterline e di dedurre 5 punti dalla classifica aggregata del Rugby Europe Championship per ogni partita in cui van den Berg è stato schierato.

Leggi anche: Ecco dove si disputeranno le prossime edizioni della Rugby World Cup fino al 2033

I dieci punti di penalizzazione comportano l’esclusione della Spagna dalla Rugby World Cup a beneficio della Romania, che sarà qualificata direttamente nel girone B con Irlanda, Scozia e Sudafrica. Il Portogallo presenzierà al Torneo di Ripescaggio.

La Spagna, che fu esclusa dalla qualificazione alla Rugby World Cup 2019 per lo stesso motivo insieme a Romania e Belgio, ha 14 giorni per presentare ricorso a World Rugby.

La federazione spagnola ha scritto in una nota sul proprio sito ufficiale: “Dal momento che questa durissima sanzione si produce come conseguenza di una presunta falsificazione del passaporto del suddetto giocatore, la FER prosegue con il procedimento disciplinare straordinario iniziato a suo tempo e a breve convocherà una conferenza stampa per offrire tutte le spiegazioni che saranno richieste.”

Secondo alcune fonti, infatti, la federazione spagnola e World Rugby avrebbero entrambe dato il via libera all’eleggibilità del giocatore a suo tempo sulla base di documentazioni false prodotte dal giocatore stesso e dal suo club, che avrebbe potuto godere di un vantaggio derivante dallo status di eleggibile del proprio atleta. La FER avrebbe proposto di sanzionare questi ultimi, a quanto pare invano.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Italia ha scelto la sede del suo ritiro. Sarà Bourgoin-Jallieu

La cittadina francese sarà la base operativa degli Azzurri nel torneo iridato

1 Giugno 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Eddie Jones: “Felice di lavorare a fianco del mio successore durante la Rugby World Cup 2023”

La Federazione Inglese vorrebbe provare a ripetere l'esperimento fatto dalla Francia con Galthiè

18 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Warren Gatland tra i candidati per una “missione mostruosa”: la panchina degli USA

L'ex c.t. del Galles potrebbe cimentarsi in una nuova e difficile impresa: rendere competitivi gli Stati Uniti per i mondiali in casa del 2031

17 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC 2023: La Spagna fa ricorso, i giocatori chiedono le dimissioni ai dirigenti

Per Gavin van den Berg potrebbero esserci anche conseguenze penali

30 Aprile 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

“Abbiamo fatto la figura dei pagliacci”. Giocatori spagnoli furibondi con la Federazione

Delusione enorme per due elementi della rosa iberica, che per la seconda volta consecutiva si sono visti privati della partecipazione alla RWC

29 Aprile 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: mancherebbe solo l’ufficialità per l’esclusione della Spagna

Gli iberici potrebbero saltare nuovamente il torneo iridato. Al loro posto sarebbe pronta la Romania

26 Aprile 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023