Il calendario del Sei Nazioni 2023

Si comincia il 4 febbraio, si chiude il 18 marzo. Per l’Italia ci sarà la Francia all’esordio e la Scozia all’ultimo turno

Il calendario del Sei Nazioni 2023

Il calendario del Sei Nazioni 2023 (Ph. Sebastiano Pessina)

Da Dublino, arriva la notizia direttamente dal Board del torneo: ecco il calendario del Sei Nazioni 2023. Qualche settimana la fine dell’edizione 2022, ecco l’agenda verso l’anno prossimo.

Si comincia il 4 febbraio con l’apertura dedicata a Galles-Irlanda, per poi finire il 18 marzo col classico “Super Saturday”, nel quale la sfida fra Irlanda e Inghilterra chiuderà la kermesse.

Per l’Italia il calendario andrà a prevedere: la sfida contro la Francia (in casa), domenica 5 febbraio 2023 alle ore 16, poi la trasferta in Inghilterra, domenica 12 febbraio 2023 alle ore 16, successivamente il terzo turno sabato 25 febbraio 2023 alle ore 15.15, all’Olimpico di Roma, contro l’Irlanda, e infine la volata conclusiva.
Quarta giornata, sempre in casa, con Italia-Galles, sabato 11 marzo dalle ore 15.15, e quinto e ultimo turno contro la Scozia, in trasferta a Murrayfield, sabato 18 marzo alle ore 13.30. Di seguito il calendario completo del torneo

Il calendario del Sei Nazioni 2023

1a giornata

04/02/2023
Galles v Irlanda – ore 15.15
Inghilterra v Scozia – ore 17.45
05/02/2023
Italia v Francia – ore 16

2a giornata

11/02/2023
Irlanda v Francia – ore 15.15
Scozia v Galles – ore 17.45
12/02/2023
Inghilterra v Italia – ore 16

3a giornata

25/02/2023
Italia v Irlanda – ore 15.15
Galles v Inghilterra – ore 17.45
26/02/2023
Francia v Scozia – ore 16

4a giornata

11/03/2023
Italia v Galles – ore 15.15
Inghilterra v Francia – ore 17.45
12/03/2023
Scozia v Irlanda – ore 16

5a giornata

18/03/2023
Scozia v Italia – ore 13.30
Francia v Galles – ore 15.45
Irlanda v Inghilterra – ore 18

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il Sei Nazioni chiude la porta al Sudafrica: “Nessuna espansione in questo momento”

Il CEO di Six Nations, Ben Morel, ha messo le cose in chiaro

25 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Inghilterra, problemi di infortuni. Ben 4 cambi rispetto ai primi convocati

Il ct Steve Borthwick deve gestire un'infermeria già molto piena

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: Gatland vuole riconsiderare la regola dei 60 cap

L'allenatore del Galles stringe i tempi per discutere la regola sul numero di presenze necessarie a un giocatore che milita all’estero per essere conv...

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Gatland: “Con l’Italia bisognerà costruire di 3 punti in 3 punti”, e glissa sul cucchiaio di legno…

Il tecnico del Galles ha risposto alle nostre domande in conferenza stampa

23 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra, torna d’attualità la staffetta Smith-Farrell

Steve Borthwick deve decidere se metterli in campo insieme o preferire uno all'altro, Kevin Sinfield dà un indizio

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: i convocati dell’Irlanda

37 giocatori selezionati da Andy Farrell, fra cui un solo esordiente

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni