Sei Nazioni femminile: la formazione dell’Italia per la sfida alla Francia

Dalla panchina Barattin e Madia, prima da titolare per D’Incà

Sei Nazioni: la formazione dell'Italia femminile per la trasferta in Francia

Sei Nazioni: la formazione dell’Italia femminile per la trasferta in Francia. Ph. Luca Sighinolfi

Il CT Andrea Di Giandomenico ha comunicato ufficialmente la formazione che scenderà in campo a Grenoble – città che ha regalato momenti indimenticabili per il nostro rugby – domenica pomeriggio alle 16 (qui tutte le indicazioni per seguire il match in tv), per la prima partita del Sei Nazioni femminile 2022 in casa della corazzata Francia.

Diverse le novità, alcune attese viste le assenze forzate, altre significative, con lo sguardo che va sul torneo ma anche sul Mondiale in programma in autunno in Nuova Zelanda.

Davanti, vista l’assenza di Turani – in ripresa dall’infortunio al ginocchio – e Skofca, confermatissima la prima linea vista al torneo di qualificazione, con la giovane Maris a sinistra e le veterane Bettoni e Gai, rispettivamente a tallonatore e a numero 3. In seconda, parte dall’inizio Tounesi – che ben sta giocando con le campionesse di Francia di Romagnat -, assieme a Duca.

Rivoluzionata invece la terza, con Sgorbini e Franco in ripresa dalle rispettive operazioni al ginocchio, Arrighetti e Veronese assenti per motivi personali. A numero 8 c’è il pilastro Giordano, mentre ai flanker tornano dal 1′ Locatelli e Sberna.

Mediana tutta Valsu, con Stefan e Rigoni (partono dalla panchina la ‘centuriona’ Barattin e Veronica Madia), con D’Incà – alla prima da titolare – e Sillari in mezzo al campo. Triangolo allargato d’esperienza, con Magatti e Muzzo alle ali, e capitan Furlan ad estremo.

In una panchina 5+3, possibili debutti per Stecca e Frangipane, entrambe avanti del Villorba. Pronte a dare il loro contributo anche veterane come Fedrighi e Madia, oltre che Ostuni Minuzzi, a sorpresa solo riserva.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming dal 25 al 27 marzo

La formazione dell’Italia femminile per la sfida alla Francia  –  Sei Nazioni
1 MARIS Gaia – Valsugana Rugby Padova, 6 caps
2 BETTONI Melissa – Stade Rennais, 64 caps
3 GAI Lucia – Valsugana Rugby Padova, 76 caps
4 TOUNESI Sara – ASM Romagnat, 18 caps
5 DUCA Giordana – Valsugana Rugby Padova
6 SBERNA Francesca – Rugby Calvisano, 6 caps
7 LOCATELLI Isabella – Rugby Colorno, 28 caps
8 GIORDANO Elisa – Valsugana Rugby Padova, 49 caps

9 STEFAN Sofia – Valsugana Rugby Padova, 62 caps
10 RIGONI Beatrice – Valsugana Rugby Padova, 49 caps
11 MAGATTI Maria – CUS Milano Rugby, 38 caps
12 D’INCA’ Alyssa – Villorba Rugby, 4 caps
13 SILLARI Michela – Valsugana Rugby Padova, 63 caps
14 MUZZO Aura – Villorba rugby, 20 caps
15 FURLAN Manuela (C) – Villorba Rugby, 81 caps

A disposizione:
16 VECCHINI Vittoria – Valsugana Rugby Padova, 3 caps
17 STECCA Emanuela – Villorba Rugby, esordiente
18 SEYE Sara – Rugby Calvisano, 2 caps
19 FEDRIGHI Valeria – Stade Toulousain, 28 caps
20 FRANGIPANI Alessandra – Villorba Rugby, esordiente

21 BARATTIN Sara – Villorba Rugby, 101 caps
22 MADIA Veronica – Rugby Colorno, 25 caps
23 OSTUNI MINUZZI Vittoria – Valsugana Rugby Padova, 9 caps

Leggi anche: Le prime novità sui testi match estivi della Nazionale italiana

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby a 7, Italia Femminile: le convocate per le Rugby Europe Championship Series

Sono 13 le selezionate per il primo appuntamento in Croazia

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile