Sei Nazioni Under 20: la formazione dell’Italia per la sfida al Galles

Due cambi nel XV degli azzurrini che va a caccia del terzo successo in questo Championship, un traguardo storico e alla portata

Sei Nazioni Under 20: la formazione dell'Italia per la sfida al Galles. PH Mattia Radoni

Sei Nazioni Under 20: la formazione dell’Italia per la sfida al Galles. PH Mattia Radoni

Quinto e ultimo impegno dell’Italia Under 20 nel Sei Nazioni 2022 di categoria: domenica gli azzurrini sfideranno a Calwyn Bay il Galles, andando a caccia della terza vittoria nel torneo. Dopo i due successi interni contro Inghilterra e Scozia, si va caccia di un risultato che segnerebbe un record storico e la migliore performance di sempre nel Torneo. Partita che inizierà alle 15.00 italiane e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Arena.

Leggi anche: Dove e quando si vede in tv e streaming Galles-Italia Under 20

Massimo Brunello, allenatore dell’Italia Under 20 opera solo due cambi rispetto al XV che ha iniziato il match contro la Scozia: sarà in campo dal primo minuto Francois Mey, inserito a secondo centro con Passarella che passa a numero 12. L’altra novità riguarda il rientro di Odiase in terza linea, con Cenedese che invece inizierà dalla panchina.

Per il resto tutti confermati, con Pani che si è ristabilito dopo il problema muscolare avuto venerdì scorso, la mediana Sante-Garbisi, e dei primi cinque uomini che si stanno distinguendo di settimana in settimana. Non sarà della partita il flanker Berlese, indisponibile per i postumi dell’infortunio subito contro la Scozia: al suo posto entra nei 23 il laziale Marucchini.

Leggi anche: Tutto quello che può succedere domenica, con l’Italia che ambisce al terzo posto

“È l’ultima partita, e ci teniamo particolarmente a fare bene, chiudendo il nostro impegno con una performance che dia continuità alla crescita di questo gruppo”, analizza il C.T. Massimo Brunello. “Il Galles è una squadra aggressiva, soprattutto in casa, che sa giocare a rugby, in particolare con gli avanti. Noi però siamo fiduciosi, siamo carichi e vogliamo dimostrare che anche in trasferta siamo in grado di fare grandi cose.

Affrontiamo la partita con serenità, consapevoli del valore dell’avversario, ma anche consapevoli del nostro valore, facendo in modo che il fattore ambientale, che certamente per il Galles avrà il suo peso, non incida sulla nostra prestazione. In Irlanda abbiamo lasciato il nostro più grande rammarico in questa competizione, perché in campo la sensazione era quella di esserre molto, molto vicini al loro valore: non vogliamo ripetere un’esperienza simile, i rammarichi questa volta non dovranno trovare spazio né durante, né dopo il match”.

Leggi anche: Il palinsesto completo di rugby in tv e streaming dal 18 al 20 marzo

Sei Nazioni Under 20: la formazione dell’Italia che sfida il Galles:

15 Lorenzo PANI (Benetton Rugby Treviso Srl)

14 Flavio Pio VACCARI (Rugby Calvisano Ssd Arl)

13 Francois Carlo MEY (HBS Colorno)

12 Dewi PASSARELLA (Ruggers Tarvisium Asd)

11 Filippo LAZZARIN (Petrarca Rugby)

10 Giovanni SANTE (Mogliano Rugby 1969)

9 Alessandro GARBISI (Mogliano Rugby 1969 Ssd Arl)

8 Giacomo FERRARI – CAP (Unione Rugby Capitolina)

7 Ross Michael Alwyn VINTCENT (Accademia Nazionale I. Francescato)

6 David ODIASE (HBS Colorno)

5 Riccardo ANDREOLI (FEMI-CZ Rovigo)

4 Alessandro ORTOMBINA (Valorugby Emilia)

3 Riccardo GENOVESE (Cus Torino)

2 Lapo FRANGINI (U.S. Firenze Rugby 1931 Asd)

1 Luca RIZZOLI (Unione Rugby Capitolina)

A disposizione:

16 Tommaso SCRAMONCIN (Petrarca Rugby)

17 Riccardo BARTOLINI (Florentia Rugby Asd)

18 Matteo BERNARDINELLO (Petrarca Rugby)

19 Giovanni CENEDESE (Villorba Rugby)

20 Giulio MARUCCHINI (Pol. S.S. Lazio Rugby 1927 Ad)

21 Andrea CUOGHI (Modena Rugby 1965 Soc. Coop. Sd)

22 Nicolò TENEGGI (Valorugby Emilia)

23 Arturo FUSARI (G.S. Fiamme Oro Rugby Roma)

Otto cambi ed uno switch centro-apertura nel XV dei Dragoni deciso dall’Head Coach Byron Hayward, soddisfatto della prestazione complessiva dei suoi ragazzi malgrado l’unica vittoria fin qui centrata: “L’Italia sta dimostrando di essere una squadra decisamente forte quest’anno”, le sue considerazioni. “Per battere l’Inghilterra, difensivamente sono stati eccezionali, quindi dobbiamo assicurarci di giocare con lucidità ed alzare il nostro livello in attacco e nella gestione complessiva della partita. Settimana scorsa, ad esempio, nel primo tempo avremmo potuto calciare meglio tatticamente, domenica dobbiamo assicurarci di sfruttare al meglio le occasioni che ci capiteranno”.

Sei Nazioni Under 20: la formazione del Galles che sfida l’Italia:

15 Cameron Winnett (Cardiff Rugby)

14 Josh Hathaway (Scarlets)

13 Bryn Bradley (Harlequins)

12 Eddie James (Scarlets)

11 Oli Andrew (Dragons)

10 Joe Hawkins (Ospreys)

9 Morgan Lloyd (Dragons);

1 Cameron Jones (Ospreys)

2 Morgan Veness (Ealing Trailfinders)

3 Adam Williams (Dragons)

4 Benji Williams (Ospreys)

5 Ryan Woodman (Dragons)

6 Alex Mann (Cardiff Rugby – Capt)

7 Tom Cowan (Bath Rugby)

8 Ben Moa (Dragons)

A disposizione:

16 Connor Chapman (Dragons)

17 Joe Cowell (Cardiff Met)

18 Nathan Evans (Cardiff Rugby)

19 Lewis Jones (Ospreys)

20 Ethan Fackrell (Cardiff Rugby)

21 Luke Davies (Scarlets)

22 Josh Phillips (Scarlets)

23 Iestyn Hopkins (Ospreys)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La dura risposta di Danny Cipriani alle critiche di Eddie Jones sulle scuole private

"Quando la nazionale perde, Eddie punta il dito sempre altrove" - ha detto tra le altre cose l'ex apertura della nazionale inglese

16 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’Irlanda darà un contratto da professionista a 43 rugbiste

Per la Federazione irlandese è la prima iniziativa simile legata al rugby union

item-thumbnail

Andy Farrell ha rinnovato con l’Irlanda fino al 2025

Il prolungamento del contratto arriva dopo la storica vittoria nella serie in Nuova Zelanda contro gli All Blacks

29 Luglio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni