Italia Under 20, capitan Ferrari verso Scozia e Galles: “Vogliamo altre due vittorie”

Gli azzurrini sono pronti per 160 minuti e due partite da provare a vincere per chiudere alla grande il Sei Nazioni Under 20 2022

Italia Under 20, capitan Ferrari verso Scozia e Galles: "Vogliamo altre due vittorie" - Ph. Ettore Grifoni

Italia Under 20, capitan Ferrari verso Scozia e Galles: “Vogliamo altre due vittorie” – Ph. Ettore Grifoni

Ancora due partite e poi l’Italia Under 20 archivierà il Sei Nazioni 2022, un torneo sinora segnato dalla storica vittoria sull’Inghilterra ma che ha ancora tanto da dire. Gli azzurrini infatti disputeranno contro Scozia e Galles le gare rimanenti, e proprio contro gli Highlanders ripartiranno per cercare di tornare al successo dopo lo stop subito in Irlanda.

Leggi anche: La formazione dell’Italia Under 20 contro la Scozia

Il gruppo, guidato da Massimo Brunello, è pronto per chiudere su note alte il torneo, come dichiarato dal capitano Giacomo Ferrari, terza linea romano che ha detto: “Puntiamo a due vittorie, contro la Scozia e contro il Galles sappiamo di potercela giocare, e venerdì sera a Treviso non vogliamo deludere né noi stessi, né il pubblico”.

La partita con la Scozia si giocherà a Monigo, con il 75% del pubblico che sarà ammesso all’evento nello stesso stadio del successo sull’Inghilterra. Sempre Ferrari: “L’emozione di quella sera ce l’abbiamo ancora tutti ben stampata nel cuore, contro l’Inghilterra il pubblico di Treviso ci ha sostenuto dal primo all’ultimo minuto, e sappiamo che anche contro la Scozia sarà un po’ come averli in campo con noi. Venendo da due anni di pandemia, per tutto questo gruppo si è trattato della prima partita in Italia con la maglia Azzurra addosso, e sinceramente non vediamo l’ora di tornare a cantare il nostro Inno di fronte alle tribune piene di nostri tifosi. È uno stimolo a dare il massimo, e forse anche di più”.

Leggi anche: Dove e quando si vede Italia-Scozia del Sei Nazioni Under 20

Di fronte, una Scozia che non avrà nulla da perdere e che andrà affrontata con la massima attenzione: “Forse dal punto di vista fisico, dopo aver giocato contro Francia, Inghilterra e Irlanda, andremo a giocare contro un avversario che ha qualcosa in meno, ma lo spirito scozzese ed il loro gioco solidamente lineare sono elementi che dovremo gestire al nostro meglio, senza mai mollare fino all’ottantesimo”.

Leggi anche: Le schede complete degli azzurrini Under 20

A Cork ha pesato non poco lo scarso adattamento al metro arbitrale: “È indubbio che abbiamo fatto fatica a comprendere alcune decisioni, avevamo impostato il match su alcuni punti-chiave del nostro gioco soprattutto davanti, in difesa e nelle fasi di conquista, ma purtroppo soprattutto sul breakdown con quel metro ci siamo un po’ persi. Contro la Scozia non ripeteremo gli stessi errori, siamo consapevoli che la differenza tra le grandi squadre e le buone squadre è quella di saper leggere tutti i fattori della partita, sapendosi poi adattare a questa lettura: di sicuro vogliamo ancora crescere, anche da questo punto di vista”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’Italia A ha perso 31-27 contro la selezione della Currie Cup – highlights

La squadra di Troncon, in vantaggio per buona parte della gara, viene superata nella ripresa

item-thumbnail

Italia Under 20, Brunello: “Vinte 6 delle ultime 8, questo gruppo ha la mentalità giusta”

L'allenatore degli azzurrini e i giocatori Frangini e Vintcent analizzano il netto successo di Monigo contro la Scozia

item-thumbnail

Italia A: la formazione azzurra per sfidare il Carling Champions Team

Tre novità dal primo minuto nel XV indicato dal capo allenatore Alessandro Troncon per la sfida ai competitivi sudafricani

item-thumbnail

Under 20: Italia-Scozia 34-14, gli azzurrini stendono nettamente i rivali

Il drive della squadra di Brunello si dimostra devastante. In totale sono sei le mete italiane

item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la formazione dell’Italia che affronta la Scozia

Brunello opta per numerose rotazioni nel XV iniziale

item-thumbnail

Italia Under 20, Brunello: “Sapevamo non sarebbe stata facile. La nostra qualità è uscita alla lunga”

Il commento a caldo dell'head coach, dopo la vittoria di Monigo contro la Georgia