Zebre: torna Giammarioli, due azzurri dal primo minuto contro Worcester

Prima gara del 2022 per i ducali che vedono il debutto di Emiliano Bergamaschi come capo-allenatore: al Lanfranchi si parte alle 16.15

COMMENTI DEI LETTORI
  1. conan 21 Gennaio 2022, 13:00

    Mi sembra la miglior formazione da molto tempo.
    Vedremo come andrà a finire.

  2. ColdColdMan 21 Gennaio 2022, 13:28

    Questa la si vince vedrete

  3. MIchele88 21 Gennaio 2022, 13:33

    Laloifi riesumato, d’onofrio punto debolissimo, specialmente in difesa.

    • Dusty 21 Gennaio 2022, 13:45

      Cominciamo coi giudizi preventivi?

      • ColdColdMan 21 Gennaio 2022, 14:17

        Beh oddio preventivi. D’Onofrio in difesa si sa che non è il massimo. In attacco è molto buono però

      • kinky 21 Gennaio 2022, 17:32

        Ma quali giudizi preventivi Dusty, dimmi cosa ha dimostrato in due anni! Mi spiace parlare così, spero vivamente che i giocatori non leggano questo sito ma non è un giocatore da franchigia!

  4. ColdColdMan 21 Gennaio 2022, 13:38

    Certo che siamo passati dall’anno scorso in cui avevamo 2 ottime aperture (o comunque buone per i nostri standard) in Canna e Pescetto, 1 che quest’anno sta giocando molto bene Rizzi. E c’era anche Di Marco.
    Tutto ciò bruciando Mantelli.
    E ora gioca uno sconosciuto 10 straniero. Mah

    • Dusty 21 Gennaio 2022, 13:47

      Veramente quello bruciato inopportunamente per me è Biondelli.

      • Camoto 21 Gennaio 2022, 13:53

        Direi anche io.
        Mantelli è scomparso dal top 10 da qualche anno. Solo qualche apparizione per lui in URC.

        • LiukMarc 21 Gennaio 2022, 14:16

          C’è da chiedersi perchè uno come Mantelli (ma la lista è lunga) lo si bruci e si faccia scomparire (al netto di scelte personali alla Simone Rossi, ovviamente). Ma li si apre il dibattito sul ruolo e livello del Bottom10

      • ColdColdMan 21 Gennaio 2022, 14:18

        Hai ragione Biondelli era ottimo da 10

    • Bimbubam 21 Gennaio 2022, 14:36

      Di Marco che fine ha fatto? Se non ricordo male in under era titolare più spesso lui che Rizzi

    • yes nine 21 Gennaio 2022, 16:54

      La considerazione sulle aperture le stavo facendo anche io. Succedono cose nel rugby italiano incomprensibili

  5. Camoto 21 Gennaio 2022, 14:01

    Alcuni grandi esclusi, titolarissimi in precedenza
    Canna, Boni, Bisegni, Licata
    Molto sotto performanti rispetto ai loro standard. Periodo di riflessione?
    Biondelli invece escluso sia prima che dopo. Non lo comprendo.

    • Bimbubam 21 Gennaio 2022, 14:39

      Boni e Bisegni (soprattutto Bisegni) perlomeno sono sempre stati tra gli ultimi ad arrendersi

    • gasport 21 Gennaio 2022, 14:59

      Boni e Bisegni concordo il loro l’hanno sempre fatto, Licata fuori forma ma anche lui l’ho visto sempre dannarsi. Canna mistero della fede, il problema più nella testa che nel fisico.
      Da “salvatore della Patria” per Smith come 12 con prestazioni anche tutto sommato accetabili a desaparecidos. La fiducia dello staff tante volte può fare la differenza, speriamo di recuperalo presto almeno per le zebre, da 10 in nazionale è molto indietro nelle gerarchie (merito del livello degli altri per una volta)

      • Bimbubam 21 Gennaio 2022, 15:37

        Canna ogni tanto penso a cosa sarebbe potuto diventare se fosse andato all’estero quando fallirono le zebre, ma tra l’essere fiamme oro, e quello che successe a Padovani quando ci provò, non sarebbe mai potuto succedere

      • mikefava 22 Gennaio 2022, 00:26

        Io spero che Canna cambi squadra l’anno prossimo…lo dico per lui. A me piaceva tantissimo 4-5 anni fa, ma in realtà in tempi più recenti…è stato quest’anno che si è perso. Ma c’è qualche specie di regolamento interno per cui i giocatori non passano da Zebre a Benetton e viceversa? Perché sinceramente Canna alla Benetton non lo vedrei male, più che altro perché vedo difficile che un club straniero possa interessarsi a lui, in questo momento.

    • Camoto 21 Gennaio 2022, 15:46

      Boni e Bisegni vero che sono sempre stati gli ultimi ad arrendersi. Purtroppo quest’anno hanno in difesa hanno acqua, proprio nel loro punto di forza.
      Comunque la mia è solo un ipotesi, magari voleva solo testare una formazione diversa.
      Su Canna, poi non cambio la mia idea, ha del talento difficile da vedere in giro per l’Italia, ma in questa stagione ha giocato sempre male.

  6. Dusty 21 Gennaio 2022, 15:30

    La prima linea sia titolare che in panca non mi dispiace affatto.

    • Ovalizzato 21 Gennaio 2022, 16:57

      Onestamente non capisco perchè, nel momento in cui si deve dimostrare qualcosa, mettere in panchina in prima linea Rimpelli che, per sua sfortuna, è da giugno che non tocca campo. Sarebbe stato logico, a mio modesto avviso, proporre Buonfiglio, che nelle ultime gare ha ben figurato soprattutto in chiusa. A destra c’era poca scelta

  7. mikefava 22 Gennaio 2022, 00:29

    E’ l’ora per Bellini di dimostrare che insieme a Bruno, Mori e Ioane, ci può essere anche lui come ala in nazionale (non ora ma almeno la prossima estate).

Lascia un commento

item-thumbnail

Le Zebre illudono, sprecano e poi crollano: al Lanfranchi passa Glasgow

La squadra di Roselli gioca un ottimo primo tempo ma spreca tante occasioni e poi cede alla distanza: gli scozzesi vincono 45-17

item-thumbnail

URC: le Zebre attendono Glasgow con la voglia di provarci

La franchigia di Parma affronta una sfida non facile, ma anche una di quelle dove può sperare di fare punti

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione che sfida Glasgow con sette cambi rispetto a Belfast

Possibili debutti in maglia ducale per l'argentino Garcia e il sudafricano van Wyk. Coach Roselli rimette Pierre Bruno dal primo minuto

item-thumbnail

Zebre, Giacomo Ferrari: “Con l’Under20 momenti splendidi. Abbiamo voglia di sfidare Glasgow”

Il terza linea dei ducali ripercorre il suo 2022 con gli azzurrini e parla della nuova stagione da vivere nello URC con le Zebre

item-thumbnail

Zebre, Marco Manfredi: “Contro i Warriors dipende da noi: non abbiamo scuse”

Il tallonatore suona la carica in vista del match contro gli scozzesi

item-thumbnail

Zebre: il bollettino medico su Johan Meyer

Le condizioni del terza linea degli emiliani

29 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby