Italia: due vittorie sono un miraggio o un obiettivo?

Gli Azzurri si presentano al novembre internazionale come una delle più grosse incognite del panorama

COMMENTI DEI LETTORI
  1. TheTexanProp 2 Novembre 2021, 18:45

    Il mio pronostico è semplice:
    1) AB = non farci male e prenderla per la partita che è cioè partita che porta €€€. Ci daranno una pettinata incedibile IMHO. Salvo un pride outta nowhere che ci farà tamponare lo Tsunami di punti e ci farà fare qualche punto.

    2) Argentina = vinciamo se giochiamo al meglio e loro hanno il cagotto con febbre. Ma considerando i precedenti nel 6N degli ultimi anni con noi vincono anche se hanno il cagotto fulminante, febbre e 5 costole incrinate perciò la vedo estremamente dura salvo un epifania mentale-tecnico-tattica random che ci hanno tenuto nascosto durante questi mesi di assenza internazionale. Siccome Ho smesso di illudermi, presumo perderemo di 10/15/20.

    3) Uruguay = il sogno è una sonora vittoria ma la vedo più come la Georgia cioè una vittoria con tanto acidità di stomaco. Non mi azzardo con un pronostico.

    Comunque vada me le guarderò da Charleston, SC e sempre forza Italia!!!

    • LiukMarc 2 Novembre 2021, 19:11

      Non più dal Lone Star State?

      • TheTexanProp 2 Novembre 2021, 21:32

        Sono diventato professore al Medical University of South Carolina Ora 🙂

        • aries 3 Novembre 2021, 07:14

          Complimenti!

          • LiukMarc 3 Novembre 2021, 09:40

            Mi unisco ai complimenti

          • TheTexanProp 3 Novembre 2021, 14:40

            Grazie!!! Devo cambiare il nick da TexanProp a LowCountryProp 😉

        • fracassosandona 3 Novembre 2021, 15:55

          south carolina? teròn! 😎

          • TheTexanProp 3 Novembre 2021, 17:00

            Effettivamente sono passato da Spresiano (Coprisea fun city) alla longitudine di Casablanca. Sono piu beduino che teron 🙂

  2. aries 2 Novembre 2021, 19:00

    Concentrati e cattivi si porta a casa l’Uruguay sudando, le altre due non le vedo fattibili

  3. Totalmente incompetente 2 Novembre 2021, 19:05

    Mi associo ai vostri due pronostici…speriamo bene, perchè oltre alla voglia, ci serve comunque che gli dei ci sorridano per arrivare a portarne a casa una, stante la mancanza di rodaggio

    • aries 2 Novembre 2021, 19:52

      C’è pure quella di rogna, lo facciamo con gli all Blacks… un motore nuovo a 15.000 giri senza olio, ecco il nostro rodaggio

  4. mikefava 2 Novembre 2021, 19:07

    Io penso che l’Argentina non sia così impossibile, infatti la trovo la partita più interessante delle tre, di gran lunga. Ma se perderemo, nessuno ci troverà qualcosa di strano. Con l’Uruguay non dovremmo aver problemi e sottolineo DOVREMMO. Gli All Blacks, vabbè…c’è bisogno di fare pure il pronostico?

  5. Atley73 2 Novembre 2021, 19:08

    Condivido i commenti di chi ha scritto prima di me, con l’unica differenza che da buon sognatore quale sono, almeno contro l’Uruguay mi piacerebbe vedere una vittoria con i controc., per una volta!
    Quanto all’argentina, o ci capita un altro 19 novembre, come con il SA o saranno le solite papine da lacrime agli occhi.

  6. LiukMarc 2 Novembre 2021, 19:14

    Mah, inutile far tanti pensieri e pronostici – siamo stati sempre molto bravi a sperare e poi doverci ricredere. Mi piacerebbe vedere un po’ di bava alla bocca, far bene le cose semplici, e combattere per 80′ senza cali di testa e fisico di 15 anni fa.
    Con l’Uruguay però se non si vince (e non come ha fatto la nazionale A a Madrid, ma decisamente meglio) qualcuno dovrà dire qualcosa.

    • onit52 2 Novembre 2021, 19:46

      Siamo bravi a sperare!
      Battuta originale e simpatica.
      Per il resto già detto tutto da altri.
      C’è da sperare che la spazzolata con AB non lasci strascichi fisici e psicologici….certo ” uscirne con ” dignità sportiva” sarebbe bello ….ecco qua irriducibile speranza…

  7. rugbymalato 2 Novembre 2021, 19:23

    Io penso seriamente che nel giro di 5-6 anni potremmo arrivare al livello tecnico attuale della Scozia. Sono davvero molto fiducioso e non ironico. Credo
    Che arriveremo a giocarci tranquillamente le partite contro Argentina, Scozia, Giappone, Galles e magari Australia in periodo no. Attualmente però non vedo possibilità. Manca un centro da affiancare a zanon, delle seconde linee con workrate elevato, cambi decenti in prima linea, esperienza in ruoli nevralgici (mm e ma) e un estremo.

  8. eurobatman 2 Novembre 2021, 20:33

    Dopo aver visto la A la settimana scorsa, mi sbilancio dicendo che sarà dura vincere contro l’Uruguay e che l’Argentina ci pettina con le sue individualità

    • matt82 2 Novembre 2021, 21:07

      Che c entra con la maggiore paragone senza senso

      • eurobatman 3 Novembre 2021, 10:56

        Come no? Maggiore e A giocano per la prima volta dopo tanto tempove il modo di giocare dell’Italia quello è

  9. Fabio1982 2 Novembre 2021, 20:49

    Per come la vedo io la partita contro gli All Blacks rovinerà le altre due in termini di acciacchi fisici e mentali. Davvero inutile e dannosa. Sarebbe stato meglio finire contro gli All Blacks se proprio dovevamo fare questo test match. Sono davvero pessimista

    • matt82 2 Novembre 2021, 21:14

      Infatti farei giocare un misto titolari e riserve , faccio fare minuti a minozzi steyn padovani morisi che ne hanno bisogno , e farei fare una staffetta tra prime linee 40 minuti a testa ,e chissenefrega della ripassata non penso che i giocatori si deprimono sono abbastanza abituati purtroppo

  10. ColdColdMan 2 Novembre 2021, 20:54

    Io penso che con l’Argentina potrebbe venir fuori una partita tipo quella con l’Australia nel 2018 (intercetto annullato a Tebaldi), dove se sei cinico la puoi portare a casa. Ma noi non lo siamo

    • Bimbubam 2 Novembre 2021, 21:13

      Quella meta certa annullata mi brucia ancora, era regolarissimo

  11. Bimbubam 2 Novembre 2021, 21:07

    Ho due certezze, la prima che la sfiga di iniziare con gli All Blacks si bilancia con il culo di avere l’Uruguay per ultimo, se ci fosse capitato l’Uruguay per primo me li sarei giocati vincenti (e avrei anche vinto un bel gruzzoletto mi sa). La seconda è che probabilmengte

    • Bimbubam 2 Novembre 2021, 21:10

      Non ho idea del perché sia partito a metà, devo aver pastrugnato col touchpad

  12. Bimbubam 2 Novembre 2021, 21:09

    Ho due certezze, la prima che la sfiga di iniziare con gli All Blacks si bilancia con il culo di avere l’Uruguay per ultimo, se ci fosse capitato l’Uruguay per primo me li sarei giocati vincenti (e avrei anche vinto un bel gruzzoletto mi sa). La seconda è che mi sa che cercare uno streaming di Irlanda Giappone mi salverà il fegato sabato

  13. Toto 2 Novembre 2021, 23:05

    Veder giocare i tuttineri è sempre un piacere, se l’Italia riuscisse a dargli un minimo di filo da torcere, anche solo come ha fatto il Galles, ci metterei la firma. Questo è quello che mi dispiace, come penso un po’ a tutti, che gli AB si troveranno davanti un budino, più che una squadra, con tutto il rispetto per i giocatori e staff, ma è la differenza di livello, non certo l’impegno.
    P.S.: Se mi sbagliassi ne venisse fuori una prestazione accettabile, sarei felicissimo.

  14. mikefava 3 Novembre 2021, 03:57

    Interessante comunque la riflessione su Giammarioli e Licata. In effetti, se dovessi scegliere ora come ora, metterei Licata a terza centro piuttosto che Steyn (che deve recuperare forma), però è pur vero che il ruolo in cui Giammarioli funziona meglio è proprio terza centro. Dunque, dando per assodato che a terza ala aperta ci sarà Lamaro, si potrebbe provare un Licata-Lamaro-Giammarioli, rispettivamente 6, 7 e 8 e vedere cosa ne esce. E sapete cosa? La partita per provare soluzioni nuove è proprio quella con la Nuova Zelanda: vincere non si vince, tanto vale sperimentare (ma con testa, non a caso). La terza linea è forse la parte più nevralgica della squadra e, come si è visto, le partite a livello europeo (quantomeno) si vincono con terze e seconde linee: con i ball carrier, con i grillotalpa, con i turnover.

    • matt82 3 Novembre 2021, 05:36

      È la terza linea che farei io non solo con la nuova Zelanda

    • ColdColdMan 3 Novembre 2021, 11:05

      Io adoro Licata e Giammarioli, ma Negri non lo consideri?

      • mikefava 3 Novembre 2021, 14:22

        ColdColdMan, certo che lo considero…ma i posti sono tre 😂 e se vuoi provare Licata e Giammarioli insieme, è l’unico modo!

    • Paredes 3 Novembre 2021, 11:13

      Per quanto suggestiva, una terza linea così poco…. slanciata (non trovo altro termine) non mi convince: almeno uno che dia opzione in rimessa laterale ci vuole, considerato che in seconda per puntellare la mischia il trattore ce lo devi mettere sempre, e fare tutti i lanci su Ruzza alla lunga non può funzionare.

      • mikefava 4 Novembre 2021, 09:26

        @Paredes
        Sempre se Ruzza giocherà, ahahahah…non ne sono così convinto. Io penso che vedremo o Cannone-Fuser o Fuser-Ruzza come seconde linee…o quantomeno questa è la mia impressione. A meno che Crowley non voglia puntare sulla coppia che utilizzava nell’ultimo periodo in Benetton, cioè Cannone-Ruzza. Ad ogni modo, mi pare che come saltatori in rimessa dalla terza, abbiamo più che altro Negri e Pettinelli…non molto di più.

  15. F.A.L 3 Novembre 2021, 07:34

    Uru-guai a non portarla a casa (leggasi minimo sindacale).
    Argentina bava alla bocca e titar fora i cojoni.
    All Blacks incassa il bonifico, prepartita a Medjugorje e magari prima di entrare in campo un energy drink stile Fantozzi alla partenza della Coppa Cobram.

  16. Appassionato_ma_ignorante 3 Novembre 2021, 07:56

    La partita coi tuttineri per me va guardata con curiosità, non con disperazione. Non sarà probante da un punto di vista del risultato (scontato) ma se non altro potrà fornire delle indicazioni su come la squadra è messa in campo da Crowley e come è in grado di fare quello che l’allenatore dice di fare. Come dicevo in altro thread, Crowley è tutt’altro che uno sprovveduto.

  17. ginomonza 3 Novembre 2021, 09:16

    Miraggio o obiettivo?
    Entrambi

  18. balìn 3 Novembre 2021, 09:30

    quando si parla di anno magico per lo sport italiano si dimentica che è iniziato a giugno con la vittoria del Benetton nella Rainbow Cup, perdere con dignità (non rompersi e non dar fondo a tutte le energie) di fronte agli AllBlacks e giocarsela con i Pumas sarebbero degna continuazione

  19. Louie 3 Novembre 2021, 09:33

    Non è necessario essere un aruspice per prevedere i risultati,sconfitta con punteggio pesante/issimo coi neri,sconfitta disperante con gli argentini ( del tipo:noi giochiamo e ci affanniamo e loro fanno le mete)e vittoria sudatissima e di misura con gli uruguagi.Ma può anche andare peggio😀

  20. Maggicopinti 3 Novembre 2021, 10:29

    Con gli ABs finisce 70-3 o 70-7. Ci fanno segnare un calcio all’inizio o una meta nel finale, quando pensano all’aperitivo. Dico 70 perché almeno 10 mete le fanno.
    Con l’Argentina finisce con loro sopra i 30 punti e Italia che ne segna 10, tipo un calcio e una meta.
    Con l’Uruguay, sofferenza e vittoria guadagnata solo nel finale.

  21. Parvus 3 Novembre 2021, 11:49

    io dico solo, godiamoci lo spettacolo, altro non possiamo fare.

  22. Mich 3 Novembre 2021, 11:59

    “Dopo il brutto Sei Nazioni della scorsa primavera”? E quello precedente? E ancora, indietro fino al 2015, dove solo una vittoria di misura contro la Scozia salva quell’annata?

    • mikefava 3 Novembre 2021, 14:48

      Nel 2018 abbiamo perso di soli due punti contro la Scozia, sorpassati al 79esimo con un calcio di punizione di Laidlaw…nessuno se ne ricorda mai, però quella partita è stata l’ultima partita giocata ad un certo livello al Sei Nazioni. Con una meta annullata a Negri (secondo me ingiustamente) e l’esordio assoluto di Jake Polledri

      • Mich 3 Novembre 2021, 16:03

        Ciao Mikefava, certo di episodi ce ne sono stati. Ma dobbiamo essere onesti: 12 vittorie su 110 partite disputate. Nel 2018 le prendemmo sonoramente da tutti, e riuscimmo ad arginare solo la Scozia. Se questo è un risultato degno di nota per noi allora c’è poco da sperare. Chiudemmo con -111 punti fatti. E non mi soffermo sulle statistiche di withwash e wooden spoon della nostra ultraventennale esperienza. Siamo nel torneo da 21 edizioni e non abbiamo prodotto quasi mai nulla di buono. Abbiamo fatto passare la generazione di giocatori di tutto rispetto senza raccogliere nulla e senza tirar fuori insegnamenti. Eravmo vicini a Scozia e Francia, abbiamo battuto qualche big una o due volte, ma poi siamo rimasti al palo mentre tutti crescevano esponenzialmente. Dobbiamo essere onesti: il 6N finora è stata un’esperienza disastrosa.

  23. Mich 3 Novembre 2021, 12:04

    Per come la vedo io, allo stato attuale i pronostici sono secondari. C’è da capire piuttosto con che mentalità affronteremo Argentina e Uruguay e cosa saremo in grado i mettere in piedi. Una vittoria di misura contro la terza sarebbe utile solo alle statistiche ad esempio. Contro gli AB non ci sarà nemmeno una lezione da imparare.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia, i numeri della prima stagione di Kieran Crowley

Gli Azzurri hanno giocato 11 partite da quando si è insediato il CT

26 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: tutti i giocatori e le giocatrici che hanno esordito in Nazionale nella stagione 2021-22

Ben 25 atleti (18 nella Nazionale maschile, 7 nella femminile) hanno conquistato il primo cap azzurro durante l'ultima annata: ecco l'elenco

25 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Padova, Firenze e Genova per i test match di novembre

A novembre Samoa, Australia e Sudafrica saranno ospiti degli Azzurri

20 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test match Italia, novembre 2022: ecco quali dovrebbero essere date e sedi

Si delinea il calendario azzurro per i test match di novembre 2022 con Samoa, Sudafrica e Australia

16 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Marzio Innocenti fa il bilancio dopo i test estivi

Il presidente federale: "Guai a dire che è tutto sbagliato, le nostre squadre nazionali potranno darci grandi soddisfazioni"

13 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Crowley: “Siamo più indietro di dove pensavo potessimo essere”

Per il CT la prestazione di Batumi è stata inaccettabile, ma a novembre ci sarà un'opportunità di riscatto

13 Luglio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale