Italia “A”: ufficializzato un nuovo test internazionale il 14 novembre

La seconda selezione azzurra giocherà al Plebiscito di Padova la sua seconda partita autunnale dopo il debutto in Spagna

troncon

Italia “A”: ufficializzato un nuovo test internazionale il 14 novembre – ph. Sebastiano Pessina

Dopo le voci delle scorse settimane, è arrivata l’ufficialità da parte della Federazione Italiana Rugby sul secondo test match che l’Italia “A” disputerà nell’autunno 2021. La selezione azzurra, guidata da Alessandro Troncon, scenderà in campo domenica 14 novembre al Plebiscito di Padova contro l’Uruguay. Sarà un’importante sfida per la crescita e il consolidamento del gruppo che, stando alle parole del CT Kieran Crowley, deve rappresentare la vetrina per i tanti giovani azzurri che vogliono puntare alla Nazionale maggiore.

Leggi anche: I convocati dell’Italia A per la sfida alla Spagna del 30 ottobre

L’Italia “A” dunque sfiderà la nazionale sudamericana sei giorni prima che i “Teros” saranno impegnati contro la formazione azzurra maggiore a Parma, per il terzo e ultimo test match novembrino in calendario il 20. Gli uruguagi, freschi di qualificazione al Mondiale 2023 dopo aver superato nel doppio confronto gli USA e inseriti insieme agli azzurri, saranno così impegnati in due partite sul territorio italiano.

Il match di Padova amplia e consolida la progettualità avviata dal Responsabile dell’Alto Livello Franco Smith offrendo alla rappresentativa azzurra “A” una nuova opportunità sul palcoscenico internazionale dopo il debutto di sabato 30 ottobre (calcio d’inizio ore 16.45) a Madrid contro la Spagna.

Leggi anche: I 33 convocati azzurri per i test match di novembre contro All Blacks, Argentina e Uruguay

Da vedere anche quali giocatori saranno a disposizione di Alessandro Troncon per la partita del Plebiscito, visto che dopo la settimana di lavoro congiunto a Verona (che inizierà il prossimo 24 ottobre) e la partita di Madrid, alcuni elementi potrebbero venire aggiunti al gruppo della Nazionale che prepara i test match contro Nuova Zelanda, Argentina e appunto Uruguay.

Leggi anche: Kieran Crowley parla dell’Italia “A” e molto altro nell’intervista a OnRugby

In ultimo, da segnalare che il test patavino chiuderà un grande weekend ovale per il Veneto. Venerdì 12 novembre l’anticipo del Top10 sarà il “Derby d’Italia” tra Petrarca e Rovigo, quindi il giorno seguente Italia-Argentina andrà in scena nella vicina Treviso per poi tornare a Padova per questa seconda sfida della Nazionale “A” (per la quale saranno rese disponibili il prima possibile informazioni sulla vendita dei biglietti).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia Emergenti-Romania: via alla vendita dei biglietti per il 18 dicembre

Tutte le informazioni per assistere dal vivo alla sfida del Lanfranchi di Parma, l'ultima del 2021 azzurro

item-thumbnail

Italia Emergenti: ufficializzata la sfida con la Romania, si gioca sabato 18 dicembre

La selezione azzurra, che non sarà schierata come Italia A, sarà composta in maniera quasi esclusiva dai migliori giocatori del Top10

item-thumbnail

Italia Under 20: scatta il raduno di Parma, quattro cambi tra i convocati

Azzurrini pronti a lavorare verso la stagione 2022, ecco gli atleti scelti da Massimo Brunello per questo nuovo raduno

item-thumbnail

Italia Under 20: le convocazioni di Brunello per il prossimo raduno di Parma

Gli azzurrini convocati per il nuovo appuntamento di preparazione in vista della stagione internazionale 2022

item-thumbnail

Italia A-Uruguay: gli highlights della sfida vinta dagli Azzurri di Troncon

Le immagini che ripercorrono il match di domenica scorsa. Cinque le mete realizzate nel duello contro i sudamericani

item-thumbnail

Italia A, Steyn: “Dobbiamo migliorare, ma vittoria consistente”. Troncon: “Potenziale c’è”

Capitano ed allenatore della seconda selezione azzurra hanno parlato a margine del successo contro l'Uruguay