Il mondo del rugby piange Sean Wainui

L’ala dei Chiefs e dei Maori All Blacks è deceduto nella mattinata neozelandese in seguito ad un incidente stradale

Il mondo del rugby piange Sean Wainui (ph. Chiefs Rugby)

Il mondo del rugby piange Sean Wainui (ph. Chiefs Rugby)

Nella notte italiana è arrivata una bruttissima notizia dalla Nuova Zelanda: Sean Wainui, ala dei Chiefs e dei Maori All Blacks, è deceduto in seguito ad un incidente stradale che lo ha visto coinvolto nei pressi di Omanawa, nell’isola settentrionale del Paese.

Wainui, 25 anni, ha colpito un albero mentre era alla guida della sua auto. Inizialmente, la polizia di Bay of Plenty aveva dichiarato che una persona era morta in seguito ad un incidente con un solo veicolo: successivamente, NZ Rugby ha confermato che si trattava proprio del giocatore dei Chiefs.

La notizia ha sconvolto tutto il mondo del rugby, in particolare in Nuova Zelanda. Brad Weber, capitano dei Chiefs e mediano di mischia degli All Blacks ha ricordato così l’amico e compagno di squadra in un post su Twitter: «Non riesco a trovare le parole per esprimere quanto faccia male. Ho sempre detto pubblicamente che Sean ha meritato tutto ciò che ha ottenuto perché ha lavorato duramente per farlo. Ma questo non se lo merita. Il prossimo primo giorno al quartier generale dei Chiefs farà male entrare e non vederti lì. RIP fratello».

Molto scosso anche Quade Cooper, apertura dell’Australia che conosceva personalmente Wainui: «Il mio cuore va a Sean… Sono senza parole, solo pochi mesi fa stavo parlando con lui in una palestra a Tauranga. Abbiamo perso un essere umano incredibile. Prego per sua moglie e la sua giovane famiglia».

Wainui lascia la moglie Paige e le figlie Kawariki e Arahia.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia Sevens in raduno dal 14 al 17 febbraio

Diciotto gli atleti selezionati da Matteo Mazzantini

7 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

URC: gli Stormers fanno la voce grossa contro gli Sharks

Vittoria nel derby sudafricano, con la squadra di Durban che rimane dietro il Benetton in classifica

item-thumbnail

Italia U19: 29 convocati per il raduno di Parma

In programma anche un congiunto con la prima squadra del Colorno

7 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

All Blacks: Aaron Smith e Bauden Barrett vanno in Giappone

Il mediano metterà fine alla sua carriera in maglia nera, mentre l'apertura potrebbe tornare

7 Febbraio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Italia, Pierre Bruno: “Ecco cosa vogliamo aggiustare per domenica”

L'attacco palla in mano, il gioco al piede, le uscite dai propri 22 metri: ritorno all'Olimpico con l'ala degli Azzurri

7 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Inghilterra: un membro dello staff lascia l’incarico per trasferirsi in Francia

Il coach degli avanti inglese proseguirà la sua carriera in Top 14 a partire dalla prossima stagione

7 Febbraio 2023 News