Argentina: annunciata la formazione per il secondo test-match con il Galles

Pochi cambi per i Pumas che cercheranno di espugnare uno dei templi del rugby mondiale

Argentina: annunciato la formazione per il secondo test-match con il Galles

Argentina: annunciato la formazione per il secondo test-match con il Galles

La preparazione dell’Argentina verso il Rugby Championship prosegue con il secondo e ultimo test match contro il Galles, che sabato a Cardiff servirà come rivincita dopo il pareggio 20-20 della scorsa settimana. Per l’appuntamento gallese l’head coach dei Pumas Mario Ledesma ha in gran parte confermato la squadra che ha impattato nel primo test, operando solamente due cambi nel XV titolare e due per quanto riguarda la panchina.

Leggi anche: La formazione del Galles che attende l’Argentina

Non ci saranno lo squalificato Juan Cruz Mallia e Santiago Cordero, con il loro posto tra i trequarti che sarà preso da Santiago Chocobares a secondo cento Bautista Delguy all’ala. Come finisher poi tornano il mediano di mischia Felipe Ezcurra e il l’utiliy back Juan Imhoff. Tutto il resto invariato, con il capitanato affidato al solito a Montoya, inserito in una prima linea che vede il prossimo giocatore del Benetton Tetaz Chaparro. Cubelli-Sanchez in cabina di regia, Carreras ad estremo e un 5+3 in panchina per quanto riguarda la formazione Pumas.

La formazione dell’Argentina per il test match con il Galles (sabato, ore 16.00, Sky Sport Action)

Argentina: 1. Nahuel Tetaz Chaparro, 2. Julián Montoya (capitano), 3. Francisco Gómez Kodela; 4. Guido Petti, 5. Marcos Kremer; 6. Pablo Matera, 7. Facundo Isa, 8. Rodrigo Bruni; 9. Tomás Cubelli, 10. Nicolás Sánchez; 11. Matías Moroni, 12. Jerónimo de la Fuente, 13. Santiago Chocobares, 14. Bautista Delguy; 15. Santiago Carreras.

A disposizione: 16. Facundo Bosch, 17. Facundo Gigena, 18. Santiago Medrano, 19. Tomás Lavanini, 20. Matías Alemanno, 21. Felipe Ezcurra, 22. Domingo Miotti 23. Juan Imhoff.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ben 3 italiani nel XV della settimana di Planet Rugby

La prestazione degli Azzurri ha avuto importanti riscontri anche all'estero: altri 3 Azzurri, inoltre, sono stati citati pur non essendo inseriti in f...

item-thumbnail

A Chicago sarà ancora All Blacks-Irlanda: la rivincita del 2016

Al Soldier Field dovrebbe andare in scena il remake della storica vittoria degli Irish sui Tuttineri

item-thumbnail

Eddie Jones fa i complimenti all’Italia e chiede tempo per il suo Giappone

Il tecnico elogia Lamaro e compagni "rimandando" i suoi giocatori alle prossime sfide internazionali

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo