Nuova Zelanda: deciso il futuro di Scott Robertson

L’allenatore dei Crusaders ha vinto cinque titoli tra i vari Super Rugby, costruendo una squadra semplicemente leggendaria

Nuova Zelanda: deciso il futuro di Scott Robertson (Photo by Marty MELVILLE / AFP)

Nuova Zelanda: deciso il futuro di Scott Robertson (Photo by Marty MELVILLE / AFP)

Quando l’allenatore più vincente dell’ultimo lustro firma un nuovo contratto è sempre una notizia: Scott Robertson, reduce da cinque titoli consecutivi tra Super Rugby (vecchio) e Super Rugby Aotearoa, resterà ai Crusaders fino al 2024. O meglio, forse fino al 2024. Con ordine però: Robertson non ha mai fatto mistero di puntare alla panchina degli All Blacks, attualmente occupata da Ian Foster. A meno di un complicato (da immaginare) crollo dei neozelandesi nel prossimo Rugby Championship Foster resterà alla guida della nazionale fino alla Coppa del Mondo 2023. Dopo la prossima edizione del Mondiale, se Robertson non otterrà il ruolo di capo allenatore degli All Blacks avrà la facoltà di uscire dal contratto con i Crusaders, come confermato da lui stesso per via di una clausola inserita nel contratto. “Se non otterrò quel lavoro c’è una clausola di uscita dopo il 2023, ma se voglio restare qui posso farlo. Questo accordo è frutto della lealtà che c’è tra me e i Crusaders, ed è anche il motivo per il quale c’è voluto un po’ di tempo per firmarlo”.

Guarda anche: L’ultima volta che Scott Robertson ha ballato la breakdance

Il 46enne Robertson resterà dunque alla guida dei rossoneri, che ovviamente punteranno subito a tornare sul trono dei vincitori dopo essere arrivati terzi nell’ultimo Super Rugby Trans-Tasman, in un percorso che potrebbe portare “Razor” a diventare l’allenatore più vincente della storia della selezione di Christchurch. Gli mancano quattro vittorie per superare Todd Blackadder e diciotto per battere Robbie Deans e diventare il numero 1, ma quello che fa più spavento è il rendimento complessivo: 71 vittorie, 4 pareggi e solo 9 sconfitte, quando i due colleghi poco fa citati ne hanno riportate 40 e 30. Tutto questo vale ancora di più se riparametrato con il dato relativo alle partite tra squadre neozelandesi, senza dubbio le più pericolose rivali: 36 vittorie e 8 sconfitte.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

I Melbourne Rebels esclusi dal Super Rugby 2025

La federazione australiana ha rigettato l'accordo di partecipazione proposto da una cordata per rilevare la franchigia da tempo in difficoltà economic...

30 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: sfuma l’opzione Beauden Barrett per i playoff dei Blues

Il board del torneo non ha potuto dare il via libera al ritorno del forte atleta degli All Blacks

27 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: risultati e highlights del 14esimo turno

I Crusaders battono i primi della classe, Hurricanes vittoriosi nel derby neozelandese

26 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Glen Jackson “Ricomincia da Tre”: sarà l’allenatore dei Fijian Drua

Un nuovo capitolo ovale per l'uomo che è stato prima giocatore e poi arbitro internazionale

24 Maggio 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: il fuorionda di Rob Penney che imbarazza i Crusaders

La pressione ha giocato un brutto scherzo al coach neozelandese

23 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Waratahs salutano il loro capo allenatore Darren Coleman

Gli australiani, attualmente ultimi in classifica, non rinnoveranno il contratto al tecnico dopo tre stagioni

22 Maggio 2024 Emisfero Sud / Super Rugby