Alun Wyn Jones: i British & Irish Lions potrebbero avere il loro capitano contro il Sudafrica

E’ corsa contro il tempo, ma il gallese sta meglio di quanto si pensasse all’inizio

Alun Wyn Jones: i British & Irish Lions potrebbero avere il loro capitano contro il Sudafrica

Alun Wyn Jones: i British & Irish Lions potrebbero avere il loro capitano contro il Sudafrica (Ph. Sebastiano Pessina)

Per il capitano c’è ancora una speranza, che sembra essere sempre più concreta. Dopo l’infortunio occorsogli la scorsa settimana nel corso di British & Irish Lions-Giappone, il tour 2021 verso il Sudafrica di Alun Wyn Jones pareva essersi già chiuso, e invece.

Secondo quanto riporta il Walesonline, e come avvalorano anche le dichiarazioni dello staff medico e tecnico della selezione d’oltremanica, il seconda linea ha subito una lussazione meno grave del previsto tanto che non è da escludere un suo ritorno in tempi record per l’inizio della serie contro gli Springboks campioni del mondo.

Alun Wyn Jones: i British & Irish Lions potrebbero avere il loro capitano contro il Sudafrica

“Il paradosso – ha spiegato l’head coach Warren Gatland – è che Alun Wyn Jones conosce il suo corpo benissimo, rispetto magari a un giovane, e che quindi sa fino a che punto si può spingere nel processo riabilitativo e a quali trattamenti si può sottoporre”.

“Lo staff medico mi ha assicurato che il monitoraggio sarà costante e che la cosa sembra essere meno grave del previsto. Nessuno gli vuole mettere fretta, abbiamo parlato con lui e gli abbiamo detto di iniziare il processo riabilitativo e poi di fare il punto della situazione fra due settimane”.

“E’ ovvio che abbiamo l’ok dei medici e che se stiamo parlando di questa cosa è perché ci siamo consultati con gli specialisti del settore. Non scommetterei contro di lui: se dice che arriverà a un obiettivo, 99 volte su 100 lo raggiungerà. A una grande mentalità e per questo lo aspettiamo fra noi”.

Le prossime settimane

Alun Wyn Jones guarda quindi con ottimismo al futuro immediato anche perchè il primo Test Match contro il Sudafrica è fissato per il 24 luglio. L’avanti, che attualmente è in Galles, mentre il resto della spedizione è già volato nella Rainbow Nation, potrebbe lavorare tutt’al più anche per rendersi disponibile a partire dalla seconda partita della serie.

Gli sviluppi sanitari sono un rebus da decifrare nelle prossime settimane: certo che se i British & Irish Lions dovessero presentarsi col loro capitano al faccia a faccia coi tre volte campioni del mondo questo potrebbe cambiare gli equilibri psicologici della sfida.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri

item-thumbnail

Summer Series: la preview di Sudafrica-Portogallo

A Bloemfontein Springboks e Lobos giocheranno un match storico. Arbitra Holly Davidson

item-thumbnail

Summer Series: il Galles batte i Queensland Reds 36-35

A Brisbane i dragoni conquistano la prima vittoria del 2024

item-thumbnail

Summer Series: Australia sulle montagne russe, ma alla fine supera la Georgia

I Wallabies centrano la terza vittoria su tre, ma han rischiato di fare la frittata!