Rainbow Cup: 4 leoni nella squadra ideale del quarto turno

Due avanti e due trequarti biancoverdi

Benetton: quattro leoni nel XV ideale

Benetton: quattro leoni nel XV ideale del quarto turno di Rainbow Cup ph. Ettore Griffoni

Quattro vittorie consecutive in apertura di Rainbow Cup, primo posto in graduatoria – con vista sulla finale, eventualmente da giocare in casa il prossimo 19 giugno -, per il Benetton Rugby, che, peraltro, può “festeggiare” anche una grande presenza, meritata alla luce dell’ottima prova contro Connacht, di leoni nel XV ideale del quarto turno della competizione.

Nella formazione tipo della giornata 4 in cui spiccano anche i Glasgow Warriors – a loro volta presenti con quattro elementi -, trovano posto due trequarti e due avanti biancoverdi.

Si tratta di Paolo Garbisi – consueto leader tecnico, e puntuale dalla piazzola – e Marco Zanon – man of the match dell’incontro di Monigo, formidabile palla in mano -, per quanto concerne la linea arretrata, e di Thomas Gallo, solido in chiusa ed oltremodo efficace nel gioco aperto, e Toa Halafihi – consueto contributo di rilievo in difesa, e gran portatore di palloni -, nel pacchetto di mischia.

Leggi anche: La meta più fortunata della storia del rugby?

Rainbow Cup: il XV ideale del quarto turno

15 Adam Hastings (Glasgow Warriors)
14 Andrew Conway (Munster)
13 Damian de Allende (Munster)
12 Marco Zanon (Benetton)
11 Josh Adams (Cardiff Blues)
10 Paolo Garbisi (Benetton)
9 Tomos Williams (Cardiff Blues)

1 Thomas Gallo (Benetton)
2 George Turner (Glasgow Warriors)
3 Zander Fagerson (Glasgow Warriors)
4 Matthew Screech (Dragons)
5 Fineen Wycherley (Munster)
6 CJ Stander (Munster)
7 Rory Darge (Glasgow Warriors)
8 Toa Halafihi (Benetton)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rainbow Cup: La preview della finale Benetton-Bulls

Alle 18.30 i leoni si giocano il primo trofeo internazionale della loro storia nell'attesissima finale contro i Bulls.

item-thumbnail

Il pensiero di Andrea Masi, tra Benetton, Under 20 ed interpretazione arbitrale

Abbiamo parlato con l'ex fuoriclasse azzurro alla vigilia della finale di Rainbow Cup

item-thumbnail

Benetton Rugby, Crowley e Duvenage: “Non vediamo l’ora di giocare. Possiamo fare la storia”

Allenatore e capitano caricano l'ambiente biancoverde in vista della finalissima. C'è voglia di confrontarsi contro i Bulls

item-thumbnail

Rainbow Cup: la formazione del Benetton per la finale coi Bulls

Kieran Crowley ha scelto per l'ultima volta la formazione dei Leoni, attesi da una delle partite più importanti della loro storia

item-thumbnail

Benetton, Dewaldt Duvenage: “Giochiamo per tutto il rugby italiano”

Il capitano dei Leoni sottolinea l'importanza della finale di Rainbow Cup per tutto il gruppo biancoverde, che proverà a far esaltare Monigo

item-thumbnail

Rainbow Cup: Benetton, la chiave per giocarsela coi Bulls

A Monigo ci si gioca il titolo. L'analisi dell'avversario del Benetton in vista della finale