John Kirwan ha detto la sua sui Test Match che attendono gli All Blacks

Il totem neozelandese non è stato molto “tenero” nei commenti

All Blacks John Kirwan

John Kirwan ha detto la sua sui Test Match che attendono gli All Blacks (Ph. Sebastiano Pessina)

“Le partite degli All Blacks del prossimo luglio? Sono un po’ preoccupato, non so se potranno regalare indicazioni utili”, parole e “musica” di John Kirwan che ai media neozelandesi ha detto la sua circa i Test Match che attendono fra qualche settimana gli uomini di Ian Foster.

Tonga e due volte Fiji, le avversarie dei tre volte campioni del mondo: “Conosco bene le selezioni isolane e credo che per avere un miglioramento i giocatori dovrebbero essere liberi di poter rappresentare le loro nazionali senza condizionamenti sia dall’Emisfero Sud sia dall’Emisfero Nord”.

Leggi anche, Test Match Estivi 2021: ecco il calendario degli All Blacks

Poi ha proseguito: “Cosa avrei fatto io? Il mio interesse mi avrebbe portato probabilmente alla ripetizione della sfida Nord vs. Sud oppure un match “Probabili vs. Possibili”: partite nelle quali si sarebbero mischiate le carte sia fra gli avanti sia fra i trequarti, magari vedendo uno contro l’altro con la maglia numero 10 Mo’unga e Beauden Barrett”.

“Quello che vorrei vedere sono delle partite costruttive: credete che Tonga e Fiji sapranno mettere in difficoltà gli All Blacks che arriveranno al termine di un anno ricco di partite a questi duelli? E se poi dovessero venire fuori degli incontri con vittorie larghe, cosa avrebbero imparato o messo in campo di realmente indicativo i giocatori?”.

Domande a cui un’altro leggendario All Blacks come Mils Muliaina (100 caps con i “Tuttineri” ha fatto eco): “Son d’accordo con le parole di John Kirwam. La situazione sanitaria – ha affermato – ha purtroppo modificato le cose e pensare che queste nazionali, con molti giocatori nei roster dei club dell’Emisfero Nord, arrivino a giocare qui al top è molto difficile. Sarebbe stato meglio forse pensare a delle sfide interne”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles