All Blacks: Kieran Read si ritira dal rugby

Una leggenda dei ‘tuttineri’ dice basta a 35 anni

Kieran Read (Photo by Greg Bowker / AFP)

Uno dei grandissimi dell’era recente del rugby mondiale, due volte campione del Mondo in maglia All Blacks (’11, ’15) – di cui è leggenda vivente, con 127 caps (il terzo per presenze con quella maglia, 52 delle quali da capitano, dopo l’addio di Richie McCaw) e 26 mete -, Kieran Read, si ritira dal rugby professionistico, dopo aver chiuso con quello internazionale nel novembre 2019, al termine della Rugby World Cup nipponica.

Lo straordinario numero 8 neozelandese classe ’85 ex Crusaders – con cui ha vinto 4 volte il Super Rugby -, miglior giocatore al mondo dell’anno nel 2013, dopo la sconfitta dei suoi Toyota Verblitz contro i Panasonic Wild Knights 21-48, nella semifinale della Top League giapponese, e conseguente eliminazione dalla corsa al titolo dell’edizione 2021, ha annunciato a World Rugby la decisione definitiva di chiudere con la palla ovale giocata.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming del weekend dal 15 al 16 maggio 2021

“Tempo di guardare avanti. Di tornare in Nuova Zelanda e stare con la mia famiglia”, ha spiegato il fuoriclasse ex Crusaders, al termine di un’avventura professionale straordinaria, che lo ha portato, per lunghi, lunghissimi anni, ad essere tra i migliori interpreti al mondo del suo ruolo.

Una carriera stellare, condensata nel tweet di annuncio del suo ritiro redatto da World Rugby, che ne ripercorre tutte le tappe.

Il tweet di saluto e ringraziamenti degli All Blacks

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’Argentina batte la Francia 33-25

I Pumas segnano 5 mete e pareggiano i conti nella serie con i transalpini di Galthiè

item-thumbnail

Summer Series: il secondo round di Argentina-Francia, la preview

Bleus per chiudere al meglio la finestra internazionale, nonostante i guai extra-sportivi, Pumas per entrare in forma e ingranare: calcio d'inizio all...

item-thumbnail

Summer Series: clamoroso a Durban! Il drop all’80’ di Frawley regala la vittoria all’Irlanda. Sudafrica battuto 24-25

Un match pazzesco deciso da una grande giocata a tempo scaduto del trequarti del Leinster

item-thumbnail

Summer Series: la preview di Sudafrica-Irlanda

A Durban secondo atto fra le prime due del ranking mondiale

item-thumbnail

Summer Series: la Georgia rimonta il Giappone in doppia inferiorità numerica

Altalena di emozioni a Sendai: i Brave Blossoms, in 14 sin dal 20', lottano e quasi portano a casa il match, salvo subire nel finale un'altra sanzione

item-thumbnail

Summer Series: I Wallabies battono il Galles in un secondo test pieno di emozioni

Festival di mete a Melbourne, alla fine la serie la vince un'Australia più brava a sfruttare gli errori avversari