Galles: Alun Wyn Jones prolunga di un altro anno

Il giocatore con più caps al mondo allunga il proprio contratto con la federazione e con gli Ospreys

Sei Nazioni: Alun Wyn Jones guiderà il Galles contro l'Inghilterra (Ph. Sebastiano Pessina)

Alun Wyn Jones rinnova per un altro anno – ph. Sebastiano Pessina

Il capitano del Galles. Il giocatore con più presenze nella storia del rugby internazionale. Alun Wyn Jones a 35 anni ha siglato un’estensione del proprio contratto di un anno, che lo porterà a superare le 400 partite da professionista in carriera.

Lo ha annunciato martedì pomeriggio sul suo profilo Instagram: “Quest’anno ho esteso il mio contratto con la Welsh Rugby Union e con gli Ospreys. Sono davvero felice di averlo fatto e di continuare la mia carriera con la mia franchigia” si legge nel post.

“In questi tempi difficili dentro e fuori dal terreno di gioco non mi sembrava giusto dare questo annuncio quando ho firmato, prima di questo momento, ma sono felice di estendere il contratto per un altro anno.”

Alun Wyn Jones ha iniziato la propria carriera nel 2004, la concluderebbe così nel 2022 dopo 18 anni, sempre che non ci sia nelle carte un ulteriore rinnovo per arrivare fino alla Rugby World Cup.

Nel frattempo il seconda linea è in lizza per essere il capitano dei British & Irish Lions in Sudafrica questa estate: la convocazione lo porterebbe fra i monumenti del rugby mondiale, avendo già partecipato a 3 tour in precedenza (2009, 2013 e 2017).

In carriera Alun Wyn Jones ha vinto il Pro12 per 3 volte con gli Ospreys (2007, 2010 e 2012) e cinque Sei Nazioni con il Galles (2008, 2012, 2013, 2019, 2021), inclusi tre Grande Slam. Nel 2019 ha vinto il titolo di giocatore del Torneo.

Dal 2020 è stato insignito del titolo di Officer of the British Empire per i servizi resi allo sport del rugby in Galles.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni