Sei Nazioni, Manuela Furlan: “Ora il Championship, poi prendiamoci il Mondiale”

La capitana delle azzurre fa il punto a pochi giorni dal debutto contro l’Inghilterra, allungando lo sguardo fino al torneo iridato

Sei Nazioni femminile: Manuela Furlan capitanerà le azzurre ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni femminile: Manuela Furlan capitanerà le azzurre ph. Sebastiano Pessina

Dopo essere rimaste a guardare nel primo turno, complice la formula dei due gironi, questo sabato l’Italia femminile debutterà nel Sei Nazioni 2021. Per le azzurre arriva subito l’ostacolo più duro, cioè quell’Inghilterra che ha battuto nettamente 52-10 la Scozia all’esordio, dunque un esame molto complicato da preparare. La squadra di Andrea Giandomenico sta lavorando da martedì a Parma, sede della gara che sarà trasmessa dalle 15.00 su Eurosport 2, e vedrà ancora una volta Manuela Furlan capitanare il gruppo. La veneta sinora ha raccolto 75 caps a livello internazionale, e parlando al Gazzettino di Treviso ha fatto il punto a pochi giorni dal match.

Leggi anche: Il gruppo dell’Italia che sta lavorando per l’esordio nel Sei Nazioni Femminile

“Servirà pensare una partita alla volta, dovremo trovare fiducia nel nostro game plan e nelle strutture di gioco. Se saremo in grado di fare una performance di alto livello la prestazione e il risultato saranno importanti” ha detto la Furlan. Questo Sei Nazioni 2021 rappresenterà il ritorno in campo delle azzurre dopo tanti mesi, e servirà anche come momento di lavoro collettivo per puntare a staccare il pass per il Mondiale di categoria, rinviato al 2022 poche settimane fa.

Leggi anche: Le parole di Beatrice Rigoni verso la sfida all’Inghilterra di sabato

La partecipazione al torneo iridato, che si terrà in Nuova Zelanda, è l’obiettivo a lungo termine dell’Italia. La Furlan ha detto: “Questo è stato un anno molto complesso, ma il nostro mirino è puntato in maniera decisa: vogliamo un biglietto per i Mondiali del prossimo anno”. Servirà ovviamente passare prima da questo Sei Nazioni, nel quale servirà come non mai avere un gruppo compatto e pronto ad affrontare le difficoltà che inevitabilmente la sfida con l’Inghilterra, ma non solo, proporrà.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia femminile: nuovo raduno a Parma dal 5 all’8 agosto, ecco le convocate

Torna con l'Italdonne Ilaria Arrighetti, vincitrice del Trofeo Rebecca Braglia 2020/21. Si continua a lavorare in vista di settembre

29 Luglio 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Nuovo raduno a Parma per l’Italia femminile. Ecco le convocate

Ritorni importanti nell'Italdonne che si ritroverà per la seconda volta in Emilia. Cinque le ragazze convocate ancora senza cap

15 Luglio 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Nazionale Femminile Rugby, gli ingredienti di coach Di Giandomenico: programmazione, consapevolezza, innovazione e concretezza

L'allenatore delle Azzurre ci porta dentro le pieghe di un'estate dal sapore iridato

item-thumbnail

La Nazionale femminile in raduno a Parma, ecco le convocate

Trenta azzurre per il primo di quattro appuntamenti verso le qualificazioni alla Coppa del Mondo del prossimo anno in Nuova Zelanda

25 Giugno 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Le (non) novità relative al torneo di qualificazione mondiale

Si stagliano all'orizzonte alcuni periodi temporali utili, ma sembra vigere ancora l'incertezza su diversi aspetti

14 Giugno 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile