Benetton Rugby, Jayden Hayward: “Montpellier? Siamo carichi, non vediamo l’ora di affrontarli”

L’estremo (veterano) dei Leoni fa il punto della situazione in casa biancoverde

Benetton Rugby Jayden Hayward

Benetton Rugby, Jayden Hayward: “Montpellier? Siamo carichi, non vediamo l’ora di affrontarli” (Ph. Ettore Griffoni)

Dall’Agen al Montpellier, per scrivere una nuova pagina di storia. E’ un Benetton Rugby pieno di entusiasmo quello che dopo aver ottenuto il passaggio ai quarti di finale della Challenge Cup si prepara a sfidare una nuova squadra francese nel suo percorso europeo della stagione 2020/2021.

A fare il punto in casa dei Leoni, al sito ufficiale del club, è stato l’estremo e veterano dei biancoverdi Jayden Hayward: “E’ una settimana interessante, è la prima volta che il Benetton Rugby si trova ai quarti di finale della Challenge Cup. Noi come gruppo squadra siamo carichi e galvanizzati: i ragazzi sono entusiasti nel preparare il match di sabato sera”.

Poi ha proseguito: “Sappiamo che Montpellier è una squadra molto forte: sono molto fisici, un concentrato di potenza. Tutti insieme dovremo giocare uniti ed entrare subito in gara. Noi trequarti dovremo farci trovare pronti”.

Un analisi sull’importanza di avanti e trequarti: “Sarà uno sforzo di squadra, anche se sappiamo che contro le squadre francesi gli avanti sono fondamentali e per competere bisognerà fronteggiarli a dovere. Certamente noi trequarti dovremo fare il nostro compito e se giocheremo uniti potremo provare a fare risultato“.

L’importanza dell’affermazione raccolta contro Agen: “Penso sia stata molto importante la vittoria contro Agen, anche perchè in PRO14 è stata una stagione complicata per noi. Il successo contro di loro è stato fantastico per il gruppo e per il club, oltre a ciò, ora, contro Montpellier, si affronterà una squadra forte. Come ho detto prima siamo carichi: abbiamo l’opportunità di confrontarci con loro e non vediamo l’ora che arrivi sabato”.

Infine una battuta sul riconoscimento come Man of the Match proprio in occasione dell’ultima gara: “Alla fine il man of the match è un premio individuale, ma non mi interessa molto. Se giochiamo come squadra e vinciamo come squadra a nessuno interessa del Man of the Match secondo me“.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton: gli highlights dell’amichevole persa sabato ad Edimburgo

Quattro mete dei leoni nel pomeriggio scozzese, in un match rimasto aperto fino all'inizio del secondo tempo. Rivediamo tutto quello che è successo

item-thumbnail

Il Benetton cede alla distanza a Edimburgo, il test finisce 50-29

Sotto di soli due punti al termine del primo tempo, i biancoverdi si perdono nella ripresa

item-thumbnail

Benetton: il XV per il test di Edimburgo

Ventinove convocati per i Leoni che vanno in Scozia nel secondo test prima dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Benetton Rugby, Callum Braley: “L’anno scorso penso di non aver fatto del mio meglio. Quest’anno voglio dare il massimo”

Il mediano di mischia si proietta verso la stagione 2021/2022 dove vuole recitare un ruolo da protagonista

item-thumbnail

Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato”

Il prima linea pensa all'immediato futuro, desideroso di essere protagonista nella stagione 2021/2022

item-thumbnail

United Rugby Championship: Zebre e Benetton, le partite saranno in chiaro su Mediaset 20

FIR e Mediaset annunciano l'accordo per tutte le sfide delle due franchigie italiane