Sei Nazioni: Middleton e Scarratt si godono il trionfo in apertura e puntano l’Italia

L’analisi di coach e capitano (di giornata) inglese post Scozia, con il focus già puntato sul duello contro le Azzurre

Inghilterra femminile

Inghilterra femminile ph. Massimiliano Carnabuci

Nel corso della lunga analisi post partita – che trovate integralmente su AlbaOvale -, a margine della netta vittoria 52-10 sulla Scozia al termine di una sfida a due facce per le inglesi (primo tempo vicino al massimo del loro potenziale visto negli ultimi tre anni, per efficacia ed accuratezza esecutiva, ripresa invece deficitaria, con tante sbavature palla in mano e in rimessa laterale), il capitano (di giornata) Emily Scarratt e l’ allenatore Simon Middleton dell’Inghilterra hanno accennato anche alla sfida del prossimo weekend, contro le azzurre a Parma (sabato alle 15, diretta Eursoport 2 ed Eurosport Player).

“Servirà mantenere l’intensità mostrata nel primo tempo per tutta la gara in Italia. Dovremo anche cercare di essere più disciplinate: sappiamo che gli interventi del TMO spezzano il ritmo e anche per questo dobbiamo cercare di limitare al massimo i falli. Dobbiamo fare in modo di stare concentrate e spingere per tutta la gara, ma il fatto che siamo riuscite nonostante tutte le difficoltà a chiudere in crescendo con due mete a referto ci dà ulteriore fiducia. Se riusciamo a tenere costante intensità e concentrazione, limitando i falli e facendo girare l’ovale, arriveremo davvero vicine allo standard di gioco che vogliamo.“, ha sottolineato la trequarti centro eletta giocatrice del torneo lo scorso anno.

Simon Middleton, invece, suo capo allenatore, si è focalizzato sulla preparazione della sfida, entrando nel dettaglio di alcuni aspetti che hanno funzionato meno a Doncaster. “Inizieremo il recupero da domenica 4 aprile. Ci ritroveremo per analizzare i video e ci sposteremo a Londra e inizieremo la nostra preparazione al Pennyhill Park [RFU training centre] in vista della gara contro l’Italia. Sarà una settimana normale di preparazione in cui avremo tante cose da fare, come sempre, e tante cose su cui lavorare, soprattutto l’esecuzione delle trequarti, non calciare l’ovale senza senso, molte cose da analizzare, cosi come la disciplina e le troppe punizioni concesse considerando che l’arbitro stava diventando impaziente con alcune cose che stavamo facendo soprattutto al breakdown“, ha spiegato Middleton, andando a fondo di tutte quelle situazioni che vorrà vedere funzionare decisamente meglio al Lanfranchi, dove sei mesi fa ha sollevato al cielo il titolo 2020, con tanto di Grand Slam.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: eletta la miglior giocatrice del Torneo

È Poppy Cleall, numero 8 dell'Inghilterra, che ha fatto registrare numeri sensazionali

30 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Importanti novità sul Sei Nazioni Under 20

Vanno definendosi luoghi e formula dell'attesa competizione giovanile

29 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: un’azzurra nella formazione ideale del torneo

L'Inghilterra campione è la squadra più rappresentata, con quattro atlete

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Stagione finita per George North

Niente tour dei Lions per il fuoriclasse gallese

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il calendario dell’edizione 2022

Debutto in Francia per gli azzurri, attesi da 3 trasferte ed altrettanti impegni domenicali

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: c’è chi lo vuole mantenere tra aprile e maggio

Si valuta se tenere la competizione delle ragazze spostata in calendario rispetto a quella maschile che come sempre si giocherà da febbraio

28 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni