Ian McKinley annuncia il ritiro definitivo dal rugby giocato

L’internazionale azzurro appende gli scarpini al chiodo dopo una “carriera non convenzionale”

Ian McKinley ritiro

Ian McKinley annuncia il ritiro definitivo dal rugby giocato (Ph. Sebastiano Pessina)

Questa volta il momento dei saluti è davvero arrivato. Con un post su Instagram, Ian McKinley ha annunciato il suo ritiro definitivo dal mondo del rugby.

Un secondo addio per l’ex apertura azzurra (9 i suoi caps con la maglia dell’Italrugby fra il 2017 e il 2019), al termine di una carriera che lui stesso ha tratteggiato come “non convenzionale”.

Irlandese di nascita, il trequarti si può tranquillamente dire che sia “l’uomo che ha giocato due volte”. Nella sua esistenza c’è un “pre” e un “post” infortunio all’occhio, con una vita che è diventata anche ispirazione per gli altri.

Dopo la perforazione dell’occhio sinistro, con conseguente distacco dalla retina (nel 2011), i medici gli fanno capire che per lui sarà impossibile tornare a giocare, ma l’approdo nel nostro paese – è proprio il caso di dirlo – cambia punto di vista a lui e alle persone che gli stanno intorno.

Leggi anche, Ian McKinley, dall’incidente ad un contratto da pro

L’arrivo a Udine e la ripartenza con la maglia del Leonorso, poi Viadana, le Zebre, il Benetton e ovviamente la scena internazionale con gli Azzurri. Una risalita messa a fuoco e compiuta grazie a degli occhiali speciali, come spesso sono stati definiti. Uno strumento che è diventato utilità, inclusività e gioia.

Leggi anche, Conor O’Shea: “Ian McKinley diventerà un ottimo allenatore”

Ora Ian McKinley è pronto a “sfidare” l’ignoto e chissà che il domani non possa essere sempre con un ovale al centro dei pensieri, magari da assistente all’interno di uno staff tecnico.

Di seguito il testo integrale del suo post di saluto e ringraziamento 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ian McKinley (@ianmck7)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Inghilterra: Owen Farell non lascia, anzi raddoppia. Sarà capitano anche dei Saracens

La nomina fa discutere già molto nel mondo ovale d'oltremanica

9 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Dupont-Ntamack? In questo momento una delle coppie migliori al mondo”

Oltralpe c'è un allenatore che non ha dubbi sulla bravura dei due mediani

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Ufficiale: Michele Campagnaro giocherà in Francia per due anni

Dopo le voci delle ultime ore, ufficiale la firma del trequarti azzurro con il Colomiers, avvenuta grazie anche al lavoro di Edorado Gori

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Il centro Michele Campagnaro verso il ProD2?

Il trequarti azzurro potrebbe attraversare la Manica e giocare in un club che vede già la presenza di un italiano come mediano di mischia

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: Mike Brown lascia gli Harlequins dopo oltre tre lustri. Giocherà con un azzurro

Per l'estremo inglese, 348 presenze con il club londinese, con cui andrà a caccia della Challenge Cup '20/'21

4 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’elogio del coach dei Wasps Lee Blackett a Matteo Minozzi

Il capo allenatore delle vespe ha speso parole importanti per l'estremo azzurro

3 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership