Cosa è successo nella prima giornata del Rugby Europe Championship 2021?

Equilibrio a farla da padrona, tra Sochi e Lisbona

Rugby Europe Championship prima giornata

Rugby Europe Championship 2021 prima giornata

Il Rugby Europe Championship 2021 – che rappresenta anche la prima parte delle qualificazioni mondiali per quanto concerne l’Europa – è iniziato nel pomeriggio di ieri, con due partite in grande equilibrio sino agli ultimi istanti di gara, tra Sochi e Lisbona.

In Russia, i padroni di casa hanno avuto la meglio della Romania 18-13, in rimonta, grazie ai sei piazzati mandati a segno dall’apertura Giasin. L’unica meta del pomeriggio, al minuto 7, è stata marcata dagli ospiti, grazie all’impressionante accelerazione in mezzo al campo dell’ala Dumitru, che ha trovato un buco, battendo un paio di uomini ed arrivando sin a ridosso della linea di meta, dove è stato portato a terra in extremis, ma la seconda linea Marius Antonescu, subito a sostegno, ha raccolto il pallone ed è andata oltre per il sorpasso sul 3-7. La Romania ha anche allungato grazie al piede di Vlaicu – che ha superato i 1000 punti in carriera nei test match -, sin sul 3-10, ma poi, la Russia, ancor più nella ripresa, ha messo in difficoltà i rivali con ritmo e grande aggressività, lucrando diversi penalty che hanno consentito al team di Lyn Jones di ottenere i primi preziosissimi 4 punti. Uno solo, invece, quello raccolto dal team di Robinson, grazie al piazzato nel finale di Vlaicu, per riportare i suoi sotto la distanza di break.

A Lisbona, un Portogallo ben guidato dalla mediana Marques (a segno in diverse occasioni dalla piazzola)-Portela, in grado di attivare le frecce tra i trequarti, su tutti uno scatenato e talentuoso Rodrigo Marta, a segno in chiusura di prima frazione (con i Lusitani avanti 13-10 all’intervallo), ha messo in difficoltà per un’ora abbondante una Georgia – in campo con una formazione di rilievo, benché con alcuni giovani debuttanti – che, come spesso le accade nelle recenti trasferte di REC, ha fatto la differenza, soprattutto con gli avanti, nella fase centrale della difesa.

Come? Costringendo la difesa portoghese a diversi falli – fischiati dall’arbitro bresciano Gnecchi – e quindi, consequenzialmente, diverse situazioni in cui il maul caucasico ha creato problemi ingestibili per i lusitani, che ad ogni modo hanno confermato la loro crescita – soprattutto con i primi 15 uomini – restando sotto break sin sull’ultimo pallone della sfida, chiusa sul 16-29, grazie alla quinta meta all’80’, a firma di Jalagonia, dopo quelle di Modebadze, Bregvadze, Melikidze e Shalva Mamukashvili.

Leggi anche: Elite 1, playoff: Tolosa-Clermont è scontro tra titani, con tanto azzurro. Live streaming anche su OnRugby alle 15

I risultati della prima giornata – Rugby Europe Championship 2021

Russia-Romania  18-13

Portogallo-Georgia 16-29

La classifica del Rugby Europe Championship 2021

Georgia 5
Russia 4
Romania 1
Portogallo 0
Spagna 0*

*1 partita in meno

Prossimo turno – giornata 2

Portogallo-Romania, sabato 13 marzo – ore 14
Spagna-Georgia, domenica 14 marzo – ore 12.45

Riposa: Russia

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Inghilterra: Owen Farell non lascia, anzi raddoppia. Sarà capitano anche dei Saracens

La nomina fa discutere già molto nel mondo ovale d'oltremanica

9 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Dupont-Ntamack? In questo momento una delle coppie migliori al mondo”

Oltralpe c'è un allenatore che non ha dubbi sulla bravura dei due mediani

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Ufficiale: Michele Campagnaro giocherà in Francia per due anni

Dopo le voci delle ultime ore, ufficiale la firma del trequarti azzurro con il Colomiers, avvenuta grazie anche al lavoro di Edorado Gori

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Il centro Michele Campagnaro verso il ProD2?

Il trequarti azzurro potrebbe attraversare la Manica e giocare in un club che vede già la presenza di un italiano come mediano di mischia

6 Aprile 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: Mike Brown lascia gli Harlequins dopo oltre tre lustri. Giocherà con un azzurro

Per l'estremo inglese, 348 presenze con il club londinese, con cui andrà a caccia della Challenge Cup '20/'21

4 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’elogio del coach dei Wasps Lee Blackett a Matteo Minozzi

Il capo allenatore delle vespe ha speso parole importanti per l'estremo azzurro

3 Aprile 2021 Emisfero Nord / Premiership