Sei Nazioni 2021: la Scozia di Townsend per provare a battere anche il Galles

Tre modifiche al XV per Gergor Townsend rispetto a Twickenham

La formazione della Scozia per la sfida contro il Galles - Sei Nazioni 2021

La formazione della Scozia per la sfida contro il Galles – Sei Nazioni 2021 ph. Sebastiano Pessina

Reduce dallo storico successo in casa dell’Inghilterra (che mancava dal lontano 1983), al debutto nel Sei Nazioni 2021, la Scozia di Gregor Townsend vuole provare a dare continuità alla vittoria di Twickenham, e proporsi così come seria candidata al titolo finale, andando a caccia del successo nella seconda giornata del torneo, in programma sabato 13 febbraio (ore 17.45, diretta MotorTrend e Discoveryplus), a Murrayfield, al cospetto del Galles.

Tre i cambi per gli scozzesi nel XV di partenza, rispetto allo scorso fine settimana, con Darcy Graham (all’ala), James Lang (in mezzo al campo) e Blade Thompson (in terza linea) che prendono il posto rispettivamente di Sean Maitland, Cameron Redpath e Jamie Ritchie, assenti per infortunio.

Confermata la coppia in mediana Russell-Price, con capitan Hogg a completare un triangolo allargato elettrico assieme al suddetto Graham, e ad un devastante Duhan van der Merwe, mentre vicino a Lang, a numero 13, ci sarà Chris Harris. Invariata la superba prima linea vista in terra inglese (Z. Fagerson, Turner e Sutherland), e l’altrettanto gagliarda seconda, con Cummings, elogiato da Townsend, e J. Gray al loro posto. In terza, infine, vicino a Thomson, mantengono la titolarità Hamish Watson – monumentale a Twickenham – e M. Fagerson.

Leggi anche: Benetton Rugby: prende forma la rosa per il ’21/’22, va definendosi la figura dell’estremo sudafricano

“Abbiamo l’opportunità questo fine settimana, con la sfida contro il Galles, di dare continuità al nostro inizio positivo di Six Nations lo scorso weekend, in casa dell’Inghilterra. È stata una prestazione molto incoraggiante, quella di Twickenham, con la squadra che ha giocato a un livello che dobbiamo provare a mantenere per tutto il torneo”.

“Entrambe le squadre (Scozia e Galles, ndr) sono state coinvolte in gare fisiche lo scorso fine settimana, e ciò è dimostrato dagli infortuni che hanno colpito entrambe le compagini. Siamo fiduciosi che i nostri ragazzi che entreranno nel team siano pronti per la battaglia: si sono allenati molto bene”, ha commentato Gregor Townsend – head coach della selezione del Cardo -, all’atto dell’annuncio del team scozzese per il secondo turno.

Leggi anche: Rugby in diretta, il palinsesto ovale in tv e in streaming del weekend dal 13 al 14 febbraio

La formazione della Scozia per la sfida contro il Galles – Sei Nazioni 2021

15. Stuart Hogg (C) (Exeter Chiefs) – 81 caps
14. Darcy Graham (Edimburgo) – 15 caps
13. Chris Harris (Gloucester) – 24 caps
12. James Lang (Harlequins) – 5 caps
11. Duhan van der Merwe (Edimburgo) – 6 caps
10. Finn Russell (Racing 92) – 52 caps
9. Ali Price (Glasgow Warriors) – 38 caps
1. Rory Sutherland (Edimburgo) – 12 caps
2. George Turner (Glasgow Warriors) – 13 caps
3. Zander Fagerson (Glasgow Warriors) – 35 caps
4. Scott Cummings (Glasgow Warriors) – 18 caps
5. Jonny Gray (Exeter Chiefs) – 62 caps
6. Blade Thomson (Scarlets) – 9 caps
7. Hamish Watson (Edimburgo) – 37 caps
8. Matt Fagerson (Glasgow Warriors) – 10 caps

A disposizione:
16. David Cherry (Edimburgo) – 1 cap
17. Oli Kebble (Glasgow Warriors) – 6 caps
18. WP Nel (Edimburgo) – 41 caps
19. Richie Gray (Glasgow Warriors) – 66 caps
20. Gary Graham (Newcastle Falcons) – 3 caps
21. Scott Steele (Harlequins) – 2 caps
22. Jaco van der Walt (Edimburgo) – 1 cap
23. Huw Jones (Glasgow Warriors) – 27 caps

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2021: Un’Irlanda devastante lancia la sfida alla Francia per il primo posto

Galles battuto 0-45 al Cardiff Arms Park. Le Verdi si presentano al meglio alla super-sfida di sabato contro Les Bleues

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2021: primo tempo positivo, ma l’Italia si scioglie al cospetto dell’Inghilterra 3-67

Le ospiti scavano il solco nell'ultimo quarto di gara, in cui le azzurre non riescono ad opporre resistenza

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: il pre-partita di Italia-Inghilterra dalle 14.00 qui su OnRugby

Il primo domani alle 14, con la presenza di Paola Zangirolami e Martin Castrogiovanni

10 Aprile 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: BT conferma lo sponsor per altri tre anni

Raggiungerà la durata di 10 anni la sponsorizzazione che ha cambiato il volto del rugby scozzese

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: il XV ideale della prima giornata di OnRugby

La nostra selezione del meglio, in termini di singoli, del turno d'apertura

item-thumbnail

Sei Nazioni: Middleton e Scarratt si godono il trionfo in apertura e puntano l’Italia

L'analisi di coach e capitano (di giornata) inglese post Scozia, con il focus già puntato sul duello contro le Azzurre