Sei Nazioni 2021, Scozia: è l’anno giusto per fare la storia?

Con la vittoria a Twickenham il XV di Townsend è già negli annali. Ora, con tre gare in casa, a nord del Vallo di Adriano si sogna

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 9 Febbraio 2021, 15:02

    Faranno la storia si, ma fino all’ultima, perchè l’Italia rifarà a sua volta la storia andando a vincere a Murrayfield dopo 14 anni (cavolo se mi sento vecchio) e mettendo fine alla serie negativa più lunga della storia del rugby Tier 1. Tiè

    • Lorenzo Calamai – OnRugby.it 9 Febbraio 2021, 15:04

      Beh, dai. Non siamo ancora nel 2029 🙂

      • LiukMarc 9 Febbraio 2021, 15:42

        Avevo completamente rimosso fosse a Murrayfield…

    • spike 9 Febbraio 2021, 15:06

      Infatti sono 6 anni, no?

      • spike 9 Febbraio 2021, 15:10

        Per farci del male:

        • aries 9 Febbraio 2021, 15:42

          Ci manca quell’ignoranza!

        • LiukMarc 9 Febbraio 2021, 16:23

          Che comunque, anche se “solo” 6 anni, rimane che sia l’assenza di vittorie più lunga all’interno delle Tier 1 direi (ovviamente vittorie contro Tier1).

          • LiukMarc 9 Febbraio 2021, 16:25

            No vabbè niente, oggi non ce la posso fare. Abbiamo vinto col Saf nel 2016, ma va bene cosi. Vado a dormire

          • spike 9 Febbraio 2021, 17:57

            Non per infierire ma se consideriamo il Giappone come Tier 1, li abbiamo battuti nel 2018 😉

          • LiukMarc 9 Febbraio 2021, 19:37

            Per WR non mi pare lo fossero, quindi no, su quello non infierisci 🙂

        • edopersichetti 9 Febbraio 2021, 18:13

          Si ma che bella mischia…e che bella maul…e si, anche le palle di andarsele a giocare una dopo l’altra, e riscegliere la mischia dopo il calcio di punizione. Ci manca quel carisma che solo Sergione poteva dare, e la voglia di buttare il cuore oltre l’ostacolo, di lottare fino all’80esimo. Che poi non e’ che Fischetti e Cannone siano tanto peggio di De Marchi e Minto eh – e’ una questione di testa, di cuore, e di voglia di soffrire. Quando mi piacerebbe rivedere una prestazione cosi in questo 2021…

      • LiukMarc 9 Febbraio 2021, 15:43

        La vecchiaia di cui sopra… 🙂

  2. Giacomo 9 Febbraio 2021, 15:47

    Secondo me la partita proibitiva per loro sarà quella con la Francia. E contro di noi, ovviamente ?

  3. Gremo 9 Febbraio 2021, 15:55

    Per quanto io tifi Francia, sarebbe davvero bello vedere la Scozia triofare quest’anno. Ma il torneo è ancora lungo… l’Inghilterra può ancora vincere il torneo.

    • balìn 9 Febbraio 2021, 16:43

      io spero proprio che gli inglesi riperdano …………… magari a cominciare da sabato? scherzi a parte se i francesi tengono la testa a posto Jones deve inventarsi qualcosa di troppo per riuscire a batterli

  4. mic.vit 9 Febbraio 2021, 18:33

    potrebbero farcela se pur perdendo con la Francia riescono a rimangono attaccati nel punteggio, perchè non credo che i blues facciano il grande slam…ad ogni modo, è tutto nelle loro teste…specialmente in quella di Russell, se la squadra gioca come contro albione e genio/sregolatezza arriva almeno alla sufficienza sono dolori per tutti!

  5. narodnik 9 Febbraio 2021, 20:56

    La faccenda di inginocchiarsi e’ patetica,la Scozia secondo me poteva vincere anche l’anno scorso perse contro Irlanda e Inghilterra immeritatamente,credo in mischia siano superiori ai Francesi al momento ma per vedere come si comporta la Francia sotto pressione bisogna aspettare un’altra partita.

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni, si pensa a un cambiamento: disputare tutti gli incontri il sabato

In futuro potrebbero non esserci più partite al venerdì sera e alla domenica

10 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra