Sei Nazioni, Italia: due convocati si aggiungono al gruppo azzurro

Una novità in mischia e una tra i trequarti nei 32 convocati dell’Italia che preparano la trasferta di Londra per la seconda giornata del Championship

Sei Nazioni: Andrea Lovotti si aggiunge al gruppo azzurro in vista dell'Inghilterra. Insieme a lui Pierre Bruno Ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: Andrea Lovotti si aggiunge al gruppo azzurro in vista dell’Inghilterra. Insieme a lui Pierre Bruno Ph. Sebastiano Pessina

Gli azzurri vanno verso la seconda partita del loro Sei Nazioni 2021, e dunque il mirino è puntato verso la sfida di Twickenham contro l’Inghilterra. Si giocherà sabato, alle ore 15.15 con diretta sul canale DMAX. Questo con un gruppo che presenta alcune modifiche rispetto a quello che ha lavorato per l’esordio nel Torneo contro la Francia, visto che alcuni infortuni hanno costretto Franco Smith e il suo staff a rivedere le scelte.

Leggi anche: Il bollettino medico degli azzurri dopo Italia-Francia, prima giornata del Sei Nazioni

Come annunciato nel bollettino medico del lunedì mattina, non ci sarà Marco Zanon che, in seguito all’infortunio occorsogli durante il match d’esordio al Sei Nazioni contro la Francia, ha fatto rientro presso il proprio club di appartenenza. Al raduno in corso sono stati convocati l’ala Pierre Bruno – esordiente – e il pilone Andrea Lovotti (che ha sinora raccolto 43 caps). Entrambi giocano nelle Zebre, e saranno a disposizione da martedì.

Leggi anche: Il programma della seconda giornata del Sei Nazioni, con tutte le informazioni per seguire le partite in diretta

Queste le parole del Team Manager azzurro Luigi Troiani: “Abbiamo iniziato la preparazione verso la partita contro l’Inghilterra a Twickenham di sabato prossimo. Con il rientro al proprio club di Marco Zanon e l’arrivo dei due atleti delle Zebre – Pierre Bruno e Andrea Lovotti – il gruppo a disposizione dello staff tecnico resterà di 32 giocatori. Allenamenti in campo e sessioni in palestra, riunioni con lo staff tecnico e test molecolari caratterizzeranno la settimana di lavoro. La partenza per Londra, per la quale saranno coinvolti 27 giocatori, è prevista per la mattina di venerdì mentre il rientro a Roma sabato sera dopo la partita. Domenica mattina giocatori e staff faranno rientro presso le proprie sedi e ci ritroveremo in raduno a Roma giovedì 18 febbraio per preparare il match con l’Irlanda del 27 febbraio prossimo.

Questa la lista dei giocatori convocati in vista del secondo match del Sei Nazioni 2021:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Brive, 14 caps)
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 9 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 43 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 8 caps)
Daniele RIMPELLI (Zebre Rugby Club, 1 cap)
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 10 caps)
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 11 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 33 caps) – capitano
Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 3 caps)
Marco MANFREDI (Zebre Rugby Club, esordiente)

Seconde Linee
Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 9 caps)
Riccardo FAVRETTO (Mogliano Rugby 1969, esordiente)
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 12 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 12 caps)

Terze Linee
Michele LAMARO (Benetton Rugby, 3 caps)
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 26 caps)
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 10 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 29 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 20 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Benetton Rugby, 9 caps)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 42 caps)
Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 4 caps)

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 60 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 48 caps)
Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 6 caps)

Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 28 caps)
Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 1 cap)
Pierre BRUNO (Zebre Rugby Club, esordiente)
Montanna IOANE (Benetton Rugby, 2 caps)
Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 5 caps)
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 9 caps)
Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 4 caps)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la classifica dopo il secondo turno, balzo dell’Italia

La vittoria in Irlanda rilancia le Azzurre, e non solo nel ranking

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la sanzione disciplinare a Sarah Beckett dell’Inghilterra

La giocatrice inglese si era resa protagonista di un intervento scorretto ai danni di Michela Sillari

item-thumbnail

Sei Nazioni: Lorenzo Pani candidato per la miglior meta del Torneo

Tra le quattro marcature in corsa per il titolo di più bella c'è quella dell'Azzurro contro il Galles