Wasps, Paolo Odogwu rinnova il suo contratto coi gialloneri

Il trequarti convocato da Eddie Jones per il Sei Nazioni rimarrà una “vespa” anche nelle prossime stagioni

Paolo Odogwu con la maglia degli Wasps

Paolo Odogwu con la maglia degli Wasps

Continua il momento d’oro di Paolo Odogwu, che dopo aver incendiato le difese avversarie durante l’inizio di stagione in Premiership, ed essersi guadagnato la convocazione con l’Inghilterra verso il Sei Nazioni, va anche a prolungare il suo contratto con i Wasps. La formazione di Coventry si tiene stretto il suo talento, messosi più che mai in luce dopo essere entrato in squadra all’inizio della passata stagione, in un percorso iniziato con la formazione a 7 delle “vespe”, dove tra l’altro è diventato il miglior marcatore dei Wasps nella specialità.

Leggi anche: Sei Nazioni, i convocati per l’Inghilterra di Eddie Jones

L’head coach Lee Blackett ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti del fatto che Paolo rimarrà con noi anche in futuro. È stato senza dubbio uno dei giocatori-rivelazione di questa stagione, dunque siamo fiduciosi che possa mantenere questi livelli anche nei prossimi campionati”. Anche Odogwu non ha lesinato parole al miele per la sua formazione: “Mi sto divertendo molto a giocare in giallonero, sin da subito mi sono sentito a casa. Qui ho trovato una grande cultura del lavoro, e tutti gli allenatori che mi hanno seguito negli ultimi due anni sono riusciti a migliorare le mie qualità e darmi fiducia sul campo. Tutta la squadra sta lavorando duramente per crescere ancora, e sono sicuro che insieme ce la faremo”.

Leggi anche: Eddie Jones spiega perchè secondo lui Odogwu può diventare un fenomeno a livello mondiale

Per Paolo Odogwu in questa stagione i numeri parlano da soli: 6 mete in 8 partite, 367 metri guadagnati in Premiership (come nessun altro) e 12 clean breaks (anche questa statistica da primo della classe).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Harlequins: dopo Lynagh un altro possibile addio. La società corre ai ripari con un Nazionale inglese

Il club londinese, dopo Lynagh, potrebbe perdere un'altra grande stella

14 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Quattro club di Premiership sono finiti nell’orbita di interesse dell’Arabia Saudita

Molti rumors della stampa inglese parlano di trattative ben avviate

1 Febbraio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Partita senza senso in Inghilterra: Bristol-Bath finisce 57-44, gli highlights

8 mete a 6 e 2 cartellini per parte ad Ashton Gate, in quella che potrebbe essere una delle partite dell'anno

28 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Louis Rees Zammit non è solo, un altro giocatore inglese verso la NFL

La lega americana sempre più attrattiva per i giocatori di rugby

20 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

2024: Fuga dalla Premiership? Giocatori stretti tra l’incertezza attuale e i tentativi di rilancio

Le voci di possibili esodi di tante star del campionato inglese alimenta il dibattito: perché tanti andrebbero via dall'Inghilterra? Come limitarlo?

8 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il nuovo record di placcaggi per una partita di Premiership

Guy Pepper, flanker dei Newcastle Falcons, lo ha stabilito nel match del weekend contro i Saracens

3 Gennaio 2024 Emisfero Nord / Premiership