Champions Cup e Challenge Cup temporaneamente sospese

Le due competizioni europee si fermano: niente partite nei prossimi due fine settimana, in attesa di capire come riprendere

Champions e Challenge Cup sono state sospese dall'EPCR (Ph. Ettore Griffoni)

Champions e Challenge Cup sono state sospese dall’EPCR (Ph. Ettore Griffoni)

Nella serata di lunedì l’EPCR ha sospeso le due competizioni internazionali europee, cioè Champions Cup e Challenge Cup. La decisione è stata preso in seguito alla direttiva francese di vietare ai club del Top14 di sfidare avversarie britanniche (dunque inglesi o irlandesi) dopo i casi di contagi con la “variante inglese” avvenuti durante le scorse settimane, come quello capitato a Bayonne. Durante la scorsa settimana EPCR e LNR hanno avuto un incontro con i rappresentanti dei ministeri francesi dell’Interno, della Salute e dello Sport, nonché dell’ufficio del Presidente.

Leggi anche: Champions Cup, questa la situazione al momento della sospensione dopo due giornate di gioco

Notevoli aggiornamenti ai protocolli COVID-19 di EPCR sono stati presentati alle autorità francesi, inclusa l’aggiunta di test non prima di tre giorni prima delle partite nei tornei, conformi alle linee guida del governo francese e integrando le meticolose misure di tracciamento dei contatti esistenti messe in atto al fine di limitare il rischio di trasmissione. Il governo transalpino, considerati i rischi, ha però vietato gli incontri tra squadre di nazioni differenti.

L’ECPR non ha avuto altra scelta che sospendere temporaneamente Champions Cup e Challenge Cup, che dunque non andranno in scena questo e il prossimo fine settimana. L’organo europeo ha dichiarato che rimarrà impegnato a cercare una soluzione che consenta di riprendere e completare i tornei appena possibile.

Leggi anche: Challenge Cup, la situazione in classifica di Zebre e Treviso al momento dello stop

In chiave italiana, saltano dunque le sfide di Benetton e Zebre previste per questi due weekend: i Leoni avrebbero dovuto giocare ad Agen e contro lo Stade Francais, mentre le Zebre avrebbero ospitato Brive prima di chiudere la prima fase europea a Bayonne.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Coppe europee: il nuovo formato ufficiale della fase ad eliminazione diretta, con Benetton e Zebre

Si riparte il primo weekend di aprile, sorteggi il 9 marzo

24 Febbraio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup: e se fosse arrivato il momento delle squadre sudafricane?

EPRC lancia un chiaro segnale d'apertura alle franchigie della Rainbow Nation

19 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup: non si recupereranno le partite rinviate

A breve l'EPCR annuncerà come proseguire le due manifestazioni europee, ma gli indizi sono chiari. Cosa succede a Zebre e Benetton?

15 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Coppe Europee: si ripartirà direttamente dalla fase ad eliminazione diretta?

Possibili sfide di grande fascino in arrivo per le due franchigie italiane

14 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Coppe europee: rinvio in vista per i due turni di gennaio?

Pare sempre più difficile si possano disputare le sfide europee in programma nei prossimi 15 giorni

10 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup: EPCR prova a rivedere i protocolli di gioco

L'organo di controllo delle competizioni europee ha un obiettivo: portare al termine la stagione

6 Gennaio 2021 Coppe Europee