Sei Nazioni 2021: Paul O’Connel allenerà gli avanti dell’Irlanda

Il leggendario giocatore di Munster entra nello staff dei Verdi in vista dell’imminente Championship

Sei Nazioni: Paul O'Connell allenerà gli avanti dell'Irlanda ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: Paul O’Connell allenerà gli avanti dell’Irlanda ph. Sebastiano Pessina

Novità importante in casa Irlanda in vista del prossimo Sei Nazioni: l’ex capitano Paul O’Connell entra infatti nello staff tecnico e si occuperà degli avanti. O’Connell, che ha 108 caps in carriera coi Verdi, ha giocato in Nazionale per 13 anni partecipando anche per tre volte (2005, 2009 e 2013) ai tour dei Lions britannici, e a livello internazionale si è ritirato nel 2015 dopo la Coppa del Mondo giocata in Inghilterra. Dopo la carriera da giocatore, l’ex leggendaria seconda linea di Munster (178 presenze con la Red Army) è passato subito a un ruolo tecnico, lavorando con l’Irlanda Under 20 e con lo Stade Français, ma esattamente a un mese dall’inizio del Sei Nazioni 2021 è arrivata la sua nomina nella Nazionale maggiore.

Leggi anche: Il calendario del Sei Nazioni 2021 a un mese dal via

“Sarà entusiasmante lavorare con questo gruppo di ragazzi” ha detto O’Connell “Nelle quattro provincie irlandesi ci sono avanti di enorme talento, che senza dubbio faranno di tutto per guadagnarsi un posto in Nazionale”. Capo allenatore degli irlandesi rimarrà Andy Farrell, che ha così commentato l’ingresso di O’Connell nel suo staff: “Paul porta una conoscenza del rugby semplicemente immensa. Avrà la responsabilità di preparare al meglio gli avanti, e si occuperà anche della gestione della touche assieme a John Fogarty. Sicuramente sarà un altro leader all’interno del gruppo”. L’esordio dell’Irlanda nel Sei Nazioni 2020 è previsto il 7 febbraio, quando i Verdi sfideranno il Galles al Millennium Stadium.

Leggi anche: Galles, North e Liam Williams ci saranno all’esordio nel Championship?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nominato il nuovo amministratore delegato del Sei Nazioni, succederà a Ben Morel da aprile

Si tratta di Tom Harrison, ex capo dell'England and Wales Cricket Board (ECB) ed ex dirigente di IMG Media e ESPN STAR Sports

27 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni chiude la porta al Sudafrica: “Nessuna espansione in questo momento”

Il CEO di Six Nations, Ben Morel, ha messo le cose in chiaro

25 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: Inghilterra, problemi di infortuni. Ben 4 cambi rispetto ai primi convocati

Il ct Steve Borthwick deve gestire un'infermeria già molto piena

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: Gatland vuole riconsiderare la regola dei 60 cap

L'allenatore del Galles stringe i tempi per discutere la regola sul numero di presenze necessarie a un giocatore che milita all’estero per essere conv...

24 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Gatland: “Con l’Italia bisognerà costruire di 3 punti in 3 punti”, e glissa sul cucchiaio di legno…

Il tecnico del Galles ha risposto alle nostre domande in conferenza stampa

23 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra, torna d’attualità la staffetta Smith-Farrell

Steve Borthwick deve decidere se metterli in campo insieme o preferire uno all'altro, Kevin Sinfield dà un indizio

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni