Guinness PRO14 Rainbow Cup, Rassie Erasmus: “Arriva in un momento perfetto”

Parla il tecnico della nazionale sudafricana

Guinness PRO14 Rainbow Cup Rassie Erasmus

Guinness PRO14 Rainbow Cup: il commento di Rassie Erasmus sulla nuova competizione (ph. Sebastiano Pessina)

Dopo l’annuncio ufficiale della nascita della Guinness PRO14 Rainbow Cup, sul fronte ovale arrivano anche le prime reazioni alla presentazione della competizione che metterà insieme le franchigie celtiche dell’Emisfero Nord e le squadre che militavano nel Super Rugby. per quanto riguarda il Sudafrica.

A parlare per primo della Guinness PRO14 Rainbow Cup è Rassie Erasmus, attuale Director of Rugby della Federazione Sudafricana e ultimo commissario tecnico ad alzare al cielo la Rugby World Cup, proprio con gli Springboks nel 2019 a Yokohama: “Arriva in un momento perfetto – fa sapere – questa competizione consentirà alle nostre squadre di riprendere l’attività intercontinentale per farci misurare con team di livello e considerando anche lo scenario ci aiuterà a misurarci da subito con elementi che poi andremo a ritrovare nella sfida della prossima estate contro i British & Irish Lions: sarà un passo avanti rispetto a quanto fatto a livello domestico negli ultimi mesi, che ci ricorderà cosa dovremmo aspettarci dalla squadra di Warren Gatland”.

In casa Springboks però non è solo Erasmus a esprimersi, ma anche l’head coach attuale dei tre volte campioni del mondo Jacques Nienaber: “Avendo allenato in passato Munster (stagione 2016-2017), so a cosa andranno incontro i giocatori delle quattro franchigie: sarà molto diverso da quello a cui erano abituati col Super Rugby.
Lo stile di gioco sarà incredibilmente duro e ponendo i giocatori di fronte a nuove sfide. Guinness PRO14 Rainbow Cup sarà una manifestazione molto competitiva che darà l’opportunità a tutti di poter imparare qualcosa: dagli atleti agli staff tecnici”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: tanto Sudafrica nel miglior XV della stagione

I Bulls e il Munster sono le due squadre più rappresentate

15 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC Awards: il Benetton Rugby è il club più innovativo della stagione 2023/24

Il club biancoverde è stato premiato per gli ottimi risultati raggiunti fuori dal campo

item-thumbnail

URC: ufficializzati i 3 possibili stadi per la finalissima del 22 giugno

Due posti storici o un'alternativa esotica: lo decideranno le semifinali del weekend

14 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC: le formazioni delle due semifinali Bulls-Leinster e Munster-Glasgow

Due partite di altissimo livello e 4 XV con il meglio del rugby celtico e sudafricano

item-thumbnail

Marco Bortolami racconta i rapporti con Quesada, il mercato del Benetton e la difficoltà di “tagliare” i giocatori

Il tecnico dei biancoverdi nella seconda parte dell'intervista rilasciata a OnRugby: "Lasciar andare via o tagliare dei ragazzi che stimi è dolorissim...

item-thumbnail

URC: annunciati il miglior giovane e la meta più bella della stagione

Altri due premi individuali nella settimana che porta verso le semifinali