I campi da rugby più belli del mondo

Un viaggio virtuale tra alcuni dei rettangoli di gioco più suggestivi del pianeta ovale

I campi da rugby più belli del mondo - Galway,Irlanda.

I campi da rugby più belli del mondo – Galway,Irlanda.

In un periodo in cui spostarsi è oggettivamente molto difficile, se non impossibile, abbiamo pensato di portarvi a fare un viaggio con la fantasia su alcuni dei campi da rugby più belli del mondo. Confessiamo che, nel corso della nostra ricerca, la cosa più difficile davanti a cui ci siamo trovati è stata fare la selezione delle immagini, e scegliere la foto che meritava l’apertura del nostro articolo. Mai infatti ci saremmo immaginati che ci fossero così tanti campi immersi in paesaggi e contesti così suggestivi. Acquedotti, antiche rovine, montagne, mare e persino un vulcano (il Fuji) fanno da cornice a piccoli campi sparsi nel mondo. Un viaggio che passa da Scozia, Irlanda, Sudafrica, Nuova Zelanda, Inghilterra, Francia, Stati Uniti e naturalmente e immancabilmente dall’Italia. E proprio dal campo dal Parco degli Acquedotti, situato nel Parco dell’Appia Antica, facciamo scalo per la prima tappa del nostro tour. I nostri più affezionati lettori ricorderanno che ne aveva già parlato Marco Pastonesi dedicando un bellissimo articolo a questo campo dove si fondono rugby e storia.

Parco degli acquedotti, situato nel Parco dell’Appia antica

I campi da rugby più belli del mondo- Parco degli acquedotti

Per la seconda tappa ci spostiamo in Asia e più precisamente in Giappone al Fuji Hokuroku Park. Questa suggestiva immagine è tratta dal primo allenamento che la Francia ha svolto dopo il suo arrivo nel paese del Sol Levante per la Rugby World Cup 2019.

Fuji Hokuroku Park Giappone

I campi da rugby più belli del mondo – Fuji Hokuroku Park Giappone

Torniamo nel Vecchio Continente, e più precisamente là dove tutto è iniziato, rugbisticamente parlando: l’Inghilterra. Questo splendido campo si trova nel West Sussex ed è posizionato proprio a ridosso di una delle più grandi residenze appartenute alla famiglia Tudor.

Cowdray Ruins, Inghilterra

I campi da rugby più belli del mondo – Cowdray Ruins, Inghilterra

Voliamo ora a Terrigal, città della costa centrale del Nuovo Galles del Sud, in Australia dove troviamo un catino erboso ovale che delimita il campo del club locale. Immaginiamo ci siano le docce, ma l’idea di un bagno in mare dopo la partita ci attrae di più.

I campi da rugby più belli del mondo - Terrigal, Australia

I campi da rugby più belli del mondo – Terrigal, Australia

Cambiamo emisfero e dal mare facciamo un salto un salto in montagna ai 2400 metri di altezza di Aspen, in Colorado. All’interno del Wagner Park, situato ai piedi di quelle che in inverno sono piste da sci, si trova questo rettangolo verde con i pali ad acca, che fotografato con i colori autunnali regala davvero una visione mozzafiato.

I campi da rugby più belli del mondo - Wagner Park, Aspen

I campi da rugby più belli del mondo – Wagner Park, Aspen

Trasferiamoci ora in Sudafrica a Città del Capo, dove a piedi della Table Mountain che domina la città troviamo un altro campo con uno sfondo impagabile.

I campi da rugby più belli del mondo - Cape Town, Sudafrica

I campi da rugby più belli del mondo – Cape Town, Sudafrica

Poteva mancare un campo neozelandese? Certo che no. Eccoci quindi a Queenstown, nell’isola sud, dove lo scenario è dominato dal panorama dalle alpi innevate. Se non lo aveste riconosciuto il ragazzo che si allena nei calci è un certo Jonny Wilkinson durante un tour dell’Inghilterra del 2011. In queste zone, visto anche lo scenario, sono stati girati i film della saga del “Signore degli Anelli”

I campi da rugby più belli del mondo - Queenstown, New Zealand

I campi da rugby più belli del mondo – Queenstown, New Zealand

Anche la Scozia ha un posto d’onore nella nostra selezione dei campi più belli del mondo. Qui siamo a Walkerburn nello Scottish Borders, e per non farci mancare nulla abbiamo anche un suggestivo arcobaleno a rendere più spettacolare la vista.

I campi da rugby più belli del mondo -Walkerburn Scozia

I campi da rugby più belli del mondo -Walkerburn Scozia

Torniamo in alta quota, sulle Alpi francesi e più precisamente in Val-d’Isère nota località sciistica che ospita anche la Coppa del Mondo di sci alpino. A pochi passi dagli impianti nel periodo estivo viene allestito questo campo polifunzionale, dove il rugby la fa da padrone.

I campi da rugby più belli del mondo - Val-d'Isère, Francia

I campi da rugby più belli del mondo – Val-d’Isère, Francia

Finiamo il nostro giro tronando nella terra di Albione con una foto che racconta molto di come mai l’Inghilterra abbia tanti tesserati, tanti Campioni, e lo sport sia così importante nella cultura inglese (e del Regno Unito tutto). Questo è il “campetto” su cui giocano gli studenti, dai 7 ai 18 anni, che frequentano la Magdalen College School, una scuola privata di Oxford.

I campi da rugby più belli del mondo - Magdalen College School, Oxford, Inghilterra

I campi da rugby più belli del mondo – Magdalen College School, Oxford, Inghilterra

Il nostro viaggio tra alcuni dei campi da rugby più belli del mondo per ora si ferma qui. In attesta di trovarne altri, che sicuramente ci sono. Anzi se ne conoscete altri segnalateceli così presto ripartiremo in un tour virtuale, con la speranza che presto si possa tornare a visitarli fisicamente.

La seconda puntata dedicata ai campi più spettacolari del mondo la trovate a questo link.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Raccontare lo sport nel 2021: il filo conduttore di un libro unisce vecchio e nuovo giornalismo

Nel suo saggio, Francesco Palma analizza le nuove frontiere della comunicazione sportiva e prova a tracciare una strada per il futuro del giornalismo.

2 Agosto 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Il giocatore dei Lions preferito da Warren Gatland

Ed è una mezza sorpresa, visto quanto accaduto in passato

30 Luglio 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Greenpeace contro gli All Blacks: critiche per il nuovo sponsor

La federazione neozelandese ha annunciato un accordo di partnership con la multinazionale petrolchimica Ineos

28 Luglio 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Perché il rugby italiano è così com’è

I fattori che determinano forza e ampiezza di un movimento, sono tanti e complessi. Abbiamo provato ad analizzarli

27 Luglio 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Leggende metropolitane del rugby italiano: i contributi del CONI

Una rubrica per sfatare i falsi miti che circolano nel web ovale

26 Luglio 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

Rassie Erasmus e il presunto profilo falso

Il Director of Rugby del Sudafrica ha aizzato la polemica sui social dopo alcuni episodi avvenuti nel match di Sabato, usando anche metodi poco ortodo...

26 Luglio 2021 Terzo tempo